I figli naturali avranno gli stessi diritti dei legittimi

996812_10151610360071406_584375729_nIl prossimo Cdm darà il via libera alla normativa sull’equiparazione dello status.

Roma, 10 luglio – “Mater semper certa est, pater numquam” , così recitava il diritto romano e l’influenza culturale  di questo assioma si è trascinata sino ai giorni nostri, impedendo di fatto il riconoscimento dello status di figli a coloro che nascevano al di fuori del matrimonio. Ma l’attuale Governo ha deciso di porre rimedio alla evidente disuguaglianza  che nega ai figli naturali la certezza ed il diritto di poter contare su un padre,  con una nuova normativa che sarà discussa nel prossimo Consiglio dei ministri. Si tratta di un testo già sviluppato  dalla Presidenza del Consiglio e dal ministero degli Interni, della Giustizia,  delle Politiche sociali e dell’ Economia, e che diventerà un decreto legislativo. Continue Reading

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]