Uruguay, la Camera approva la legalizzazione della marijuana

la mariaSi potranno coltivare sino a sei piante di cannabis a persona. 

Roma, 2 agosto – Un testo di legge approvato dalla Camera dei deputati, che ora dovrà’ passare al vaglio del Senato, rende legale  l’uso e la coltivazione di marijuana in Uruguay. La norma prevede che ciascuno possa coltivare sino a sei piante al massimo e stabilisce la creazione di un organismo statale che avrà’ il controllo delle attività’ di compravendita di cannabis. I consumatori avranno l’obbligo d’iscrizione in un apposito registro e potranno acquistare sino a 40 grammi di marijuana al mese, reperibile attraverso una rete di farmacie autorizzate dallo Stato. La legge è stata voluta dal partito di sinistra al governo, il Frente  amplio, con l’obiettivo di stroncare il giro d’affari occulto della criminalità’ organizzata. ‘Razionalizzare’ il commercio di cannabis porterà’ nelle casse dello Stato dai 40 ai 100 milioni l’anno, soldi che verranno riutilizzati in opere utili alla collettività.

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]