Siria, continua l’esodo di mujaheddin da Tunisia e Libia

siria Anche dall’Italia partono volontari per combattere una guerra che non è la loro. 

Roma, 10 luglio – Il Ramadan  non ferma  i flussi di jihadisti verso la Siria.  Le arringhe di imam salafiti, quasi sempre autoproclamatosi tali, convincono giovani maghrebini ad intraprendere un viaggio soprattutto da Libia e Tunisia, quasi sempre senza ritorno, per combattere una guerra che, in fondo, non è la loro. Il regime di Bashar Al Assad sembra reggere i colpi inferti dalle varie milizie, godendo ancor più dell’incondizionato appoggio di Hezbollah e dell’Iran. Continue Reading

Siria, Giuliano Del Nevo non è un caso sporadico

Dall’Italia centinaia di  jihadisti si sarebbero imbarcati per il Paese mediorientale 

delnevoRoma, 24 giungo –  Giuliano Del Nevo potrebbe non essere un caso sporadico. Secondo fonti ufficiali, infatti, dall’Italia sarebbero partiti non più di 50 volontari verso la Siria. Altre fonti, invece, parlano di circa 400 jihadisti, tra italiani e stranieri e comunque residenti nel nostro Paese, che si sarebbero imbarcati per il Paese mediorientale facendo scalo dapprima in Grecia poi in Turchia, per rimpinguare le forze contro il regime di Bashar Al Assad. Continue Reading

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
redazione@thedailycases.com