Messaggero dei Ragazzi – Luglio 2016

[AdSense-A]

Un’inchiesta per scoprire che colori hanno le nostre emozioni e come il “Fattore E” influenza la nostra vita. Le onde gravitazionali queste sconosciute spiegate da chi per primo le ha registrate. E ancora tanti giochi, fumetti e suggerimenti per passare l’estate tenendo in forma gambe e testa

Senza-titolo-8

La copertina del numero di luglio del MeRa è dedicata alle emozioni e a quanto esse influenzano i nostri comportamenti. All’interno anche l’inchiesta di Davide Penello “I colori delle emozioni” indaga il “Fattore E”, con cui ognuno di noi, adulto o adolescente che sia, deve fare i conti ogni giorno per gestirle anche quando ci mettono “sotto sopra”. E proprio a questo “sotto sopra” fa eco l’originale impaginazione che sfrutta i diversi colori che le nostre emozioni danno ai nostri stati d’animo, gioia, rabbia, paura, disgusto, sorpresa, tristezza, disprezzo. Il tema viene approfondito anche attraverso la bibliografia curata da Laura Pisanello e il test di Giulia Baiocchi. L’inchiesta strizza così l’occhio al convegno interdisciplinare e interreligioso “Tu chiamale emozioni. Tra mente e cuore” che si terrà il 9 e 10 settembre a Rubano (Padova). Organizzato dal Messaggero di sant’Antonio editrice e dall’Ufficio pastorale all’educazione e scuola della Diocesi di Padova, il convegno è rivolto a tutti. Nel dossier “Cavalcare l’onda… gravitazionale” Maurizio Malè si occupa di scienza raccontando cosa sono le onde gravitazionali immaginate 100 anni fa da Albert Einstein e che ruolo hanno nella conoscenza dell’universo. Completa il dossier l’intervista a Marco Drago, il giovane fisico e ricercatore italiano al Max Planck Institute di Hannover che per primo le ha “registrate”, diventando testimone di una delle più grandi scoperte scientifiche della nostra epoca. Grande spazio questo mese anche ai suggerimenti per come passare le vacanze, dai giochi della rubrica Curiosando di Fabio Scarsato, intitolata per l’occasione “Estate in gioco!”, a quelli della rubrica di Giorgio Di Vita, dai consigli da… leggere diInfoLibri ai fumetti. In questo numero tra le strisce del MeRa torna la saga di Serafino e de “Il Castello delle stelle” del francese Alex Alice, tradotto da Luisa Varotto e giunto alla quarta parte, e debuttano Urk l’inventore di Francesco Frosi e “La banda” con “La doppia processione”, sceneggiato da Rudy Salvagnini e disegnato da Luca Salvagno. Infine il servizio “MeRa mille e due” racconta la cronaca della festa per il numero mille del «Messaggero dei Ragazzi» dello scorso maggio a Padova. Per scoprire chi è stato immortalato in queste foto (di Marco Sevarin) destinate a diventare anch’esse una parte di storia del mensile francescano!

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]