Porto Venere fuori dal mercato crociere con le nuove misure di security

[AdSense-A]

 

Rischio cancellazione per 31 scali di navi passeggeri

Senza-titolo-14

E’ Porto Venere, nel Golfo di La Spezia, la prima “vittima” delle nuove misure anti terrorismo che il ministero degli Interni ha imposto a tutti i porti italiani: 31 scali in rada di navi da crociera nel Golfo di La Spezia sono ormai destinati a essere cancellati con l’applicazione dei controlli previsti dall’Allerta 2 in tema di security. Ma il caso di Porto Venere – afferma Andrea Fontana, presidente dell’Associazione agenti marittimi di La Spezia, sottolineando comunque la piena comprensione delle superiori esigenze di sicurezza – rischia di essere solo la punta dell’iceberg. Tutte le navi da crociera che anziché ormeggiarsi in un porto, hanno optato in questi anni per il più suggestivo stazionamento in rada, nella vicinanza di alcune fra le più affascinanti destinazioni turistiche, corrono oggi lo stesso pericolo di azzeramento”. La Capitaneria di porto e l’Autorità portuale di La Spezia – aggiunge Fontana – stanno tentando di attenuare il più possibile gli effetti negativi delle nuove misure di sicurezza, anche attraverso l’applicazione di tariffe preferenziali, in Stazione marittima, ma l’obbligo di controlli capillari passeggero per passeggero, evidentemente giustificati da pericoli incombenti, sta comunque generando danni a dir poco consistenti all’economia marittima e portuale, ma anche a quella commerciale e turistica delle destinazioni, come Porto Venere, che ormai da anni si sono attrezzate per accogliere e soddisfare la domanda dei crocieristi”. Sarebbe almeno indispensabile – conclude Fontana – che lo stesso livello di allerta e quindi di misure di controllo fosse applicato in tutta la portualità mediterranea, in particolare francese, spagnola e greca, per scongiurare nuove forme di distorsione della concorrenza e quindi di penalizzazione del mercato italiano”.

Viaggi: oggi scegliere una crociera sono soprattutto i giovani

[AdSense-A]

 

Giugno 2016 ha segnato una crescita del 14% nella richiesta di crociere, soprattutto tra i giovani under 40, una percentuale che secondo gli analisti di SpeedVacanze.it salirà ancora durante il mese di luglio.

Senza-titolo-11

È boom per le crociere. «È il tipo di vacanza che più delle altre consente di prendersi una pausa dallo stress della vita di tutti i giorni, tra divertimento, relax, natura e culture diverse» puntualizza Giuseppe Gambardella, fondatore di SpeedVacanze.it, il tour operator specializzato nei viaggi per single e nella vendita di crociere online. Proprio secondo i dati forniti da SpeedVacanze.it, le prenotazione a questa tipologia di vacanza a giugno 2016 sono aumentate del 14% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. In quanto a modalità di prenotazione il 78% delle crociere oggi si prenota su Internet. «L’estrema flessibilità che questo tipo di vacanza consente fa sì che oggi siano soprattutto i giovani a mostrare una crescente propensione verso le crociere» aggiunge ancora Giuseppe Gambardella. Infatti, il 55% dei vacanzieri che acquista una crociera è al di sotto dei 40 anni. E a registrare la crescita maggiore secondo i dati registrati da SpeedVacanze.it sono le crociere con rotta verso l’arcipelago ellenico che stanno avendo un vero e proprio boom di prenotazioni: +24% negli ultimi 30 giorni.

Boom di prenotazioni per le crociere con rotta verso la Grecia

[AdSense-A]

 

Considerate luoghi sicuri dai crocieristi e dai turisti italiani, le Isole greche sono quest’anno mete molto richieste: «così il viaggio diventa un modo per stare più tranquilli» sottolineano gli analisti di SpeedVacanze.it.

Senza-titolo-9

Nonostante il clima preoccupante legato all’insicurezza di molti luoghi turistici, per recuperare un po’ di serenità gli italiani optano per la Grecia. Una meta ritenuta sicura. E proprio le crociere con rotta verso l’arcipelago ellenico stanno registrando un vero e proprio boom di prenotazioni: +24% negli ultimi 30 giorni. A metterlo in evidenza è SpeedVacanze.it il tour operator specializzato nei viaggi per single e nella vendita di crociere online «Le Isole della Grecia sono considerate luoghi sicuri dai crocieristi e dai turisti italiani ed europei, per un tuffo dove l’acqua è più blu ma anche turchese e indaco: la Grecia ha infatti un mare dalle sfumature infinite» puntualizza Roberto Sberna, direttore generale di SpeedVacanze.it. E a optare per una crociera con rotta verso la Grecia sono soprattutto i giovani. «Anche perché questo tipo di vacanza più delle altre consente di prendersi una pausa dallo stress della vita di tutti i giorni, tra divertimento, relax, mare e natura» puntualizza Giuseppe Gambardella, fondatore di SpeedVacanze.it. Quando si è a bordo ci si rilassa e ci si diverte. E quando si scende a destinazione si ha l’occasione di visitare bellezze storiche e naturali, passeggiare, fare escursioni, visitare città diverse con le loro peculiarità, con la comodità di vedere tanti posti diversi senza dover rifare ogni giorno la valigia e senza lo stress di doversi spostare in treno o in automobile.

Boom di prenotazioni per le crociere

[AdSense-A]

Giugno 2016 ha marcato una crescita del 14% nella richiesta di crociere e questa percentuale salirà ancora durante il mese di luglio. Lo sottolineano gli analisti di SpeedVacanze.it, il tour operator che ha inventato l’esclusiva formula dei viaggi per single, che osservano come il 55% dei croceristi è oggi under 40.

Senza-titolo-8

La crociera, modo di viaggiare preferito quest’estate soprattutto dai giovani, è l’occasione ideale per scoprire alcuni degli angoli più suggestivi del nostro pianeta. «Ma è anche il tipo di vacanza che più delle altre consente di prendersi una pausa dallo stress della vita di tutti i giorni, tra divertimento, relax, natura e culture diverse» puntualizza Giuseppe Gambardella, fondatore di SpeedVacanze.it il tour operator specializzato nei viaggi per single e nella vendita di crociere online. Quando si è a bordo ci si rilassa e ci si diverte. E quando si scende a destinazione si ha l’occasione di visitare bellezze storiche e naturali, passeggiare, fare escursioni, visitare città diverse con le loro peculiarità, con la comodità di vedere tanti posti diversi senza dover rifare ogni giorno la valigia e senza lo stress di doversi spostare in treno o in automobile. Queste le principali caratteristiche che hanno portato anno dopo anno ad una crescita delle prenotazioni delle crociere, che secondo quanto rilevato da SpeedVacanze.it a giugno 2016 sono aumentate del 14% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. E in quanto a modalità di prenotazione il 78% delle crociere oggi si prenota online. In crociera non manca proprio nulla per una vacanza con tanti momenti indimenticabili, dallo sport ai ristoranti, dagli spettacoli alle attività per fare in modo che anche chi è single abbia l’opportunità di socializzare e perché no di conoscere la sua anima gemella durante la crociera. «Sarà tutto questo, oltre anche all’estrema flessibilità che questo tipo di vacanza consente, a fare sì che oggi siano soprattutto i giovani a mostrare una crescente propensione verso le crociere» commenta Giuseppe Gambardella. Infatti, il 55% dei vacanzieri che acquista una crociera è al di sotto dei 40 anni. E sebbene in termini assoluti è in crescita anche il numero degli over 40 pronti a partire in crociera, quasi 6 croceristi su 10 sono proprio ventenni e trentenni. Il costo oggi accessibile anche per chi viaggia da solo, i molteplici itinerari tra cui scegliere e le numerose opzioni possibili, come ad esempio la tipologia di cabina, i pacchetti di attività o le escursioni, sono i fattori principali che hanno contribuito a fare percepire la crociera come una vacanza ideale per tutte le fasce di età. Secondo il tour operator che ha inventato l’esclusiva formula dei viaggi per single, in cima alla lista delle destinazioni quest’anno vi sono mete come Miami e le Bahamas, dove dall’11 al 20 agosto SpeedVacanze.it ha in programma un Ferragosto con tanto divertimento nella Ocean Drive di Miami, con i suoi ristoranti alla moda e locali notturni, come le Isole Baleari, specialmente le intramontabili crociere con overnight a Ibiza ePalma di Mallorca (dal 13 al 20 agosto) o come la Grecia con tappa a Mykonos,Santorini, Atene e Katakolon (dal 14 al 21 agosto). E proprio le crociere con rotta verso l’arcipelago ellenico nelle ultime settimane stanno registrando un vero e proprio boom di prenotazioni. «Anche perché le piccole Isole della Grecia sono considerate luoghi sicuri dai crocieristi e dai turisti italiani ed europei, per un tuffo dove l’acqua è più blu ma anche turchese e indaco: la Grecia ha infatti un mare dalle sfumature infinite» puntualizza Roberto Sberna, direttore generale di SpeedVacanze.it. Le destinazioni e le date possibili anche per le crociere in Grecia sono tante (info: www.speedvacanze.it).

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
redazione@thedailycases.com