Presentazione di “L’estate di Peter, storia di un ragazzino e del suo coraggio” di Ilaria Marchetti e Costanza Duina

Un incontro rivolto a genitori, educatori e insegnanti: AFFRONTARE LA SEPARAZIONE DEI GENITORI. Il potere pedagogico della fiaba come aiuto per i bambini. Il 22 febbraio 2016, ore 17.30 presso La Libreria dei Ragazzi – Milano

L'estate di Peter_copMilano, 21 gennaio- La separazione può essere un momento molto delicato, talvolta drammatico, per i bambini che in disparte subiscono gli accesi e, a loro incomprensibili, litigi dei genitori. Il conflitto familiare in corso, può portarli ad accumulare silenziosamente rabbia e malessere. Per evitare che ciò accada, il primo modo è vivere con loro questo difficile passaggio aiutandoli a comprendere e a esprimere domande e paure. In situazioni simili, il potere pedagogico della fiaba può rivelarsi una grande risorsa. L’estate di Peter. Storia di un ragazzino e del suo coraggio, secondo libro per Morellini Editore di Ilaria Marchetti e Costanza Duina, nasce dall’esperienza delle due autrici nel campo della mediazione familiare e svolge una duplice funzione: offrire ai bambini una fiaba in cui riconoscere se stessi e le proprie paure; mettere a disposizione degli adulti uno strumento pedagogico per aiutare i bambini ad affrontare il cambiamento familiare. Ad approfondire dinamiche della separazione e possibilità d’intervento, insieme alle due autrici, sarà presente in libreria la pedagoga e psicologa Silvia Vegetti Finzi, che firma della prefazione del libro; modera Silvia Calvi, giornalista di «Donna Moderna» e del mensile “Speciale Bambino”.

GLI OSPITI:

Ilaria Marchetti, mediatrice familiare presso il suo studio e mediatrice penale in ambito minorile per il distretto di Corte d’Appello di Brescia; è presidente dell’Istituto di Mediazione Familiare e Sociale. Da anni si occupa di separazione/divorzio, adolescenti devianti, supervisione e formazione nelle pratiche di gestione dei conflitti.

Presso lo Studio Itaca a Salò e l’Istituto di Mediazione a Brescia, conduce “Gruppi di Parola” per figli di genitori separati o in fase di separazione e “Gruppi per Genitori separati”, risorse innovative nel difficile passaggio da una famiglia unita a una separata. Insegna presso l’Università Cattolica di Brescia.

Costanza Duina, insegnante nella scuola Primaria, pedagogista e musico terapista. Da anni organizza presso l’ “Associazione Spazio ArteDuina” di Brescia laboratori d’arte per stimolare l’espressività dei bambini e corsi di scrittura creativa per promuovere chances espressive di crescita legate all’uso della parola. Collabora con l’Istituto di Mediazione Familiare e Sociale per il quale scrive racconti sulla gestione dei conflitti e della conflittualità in famiglia, utilizzati nei lavori di gruppo e nella formazione.

Silvia Vegetti Finzi, pedagoga specializzata in psicologia clinica, la sua attenzione si concentra in tre ambiti di ricerca: la psicoanalisi; lo sviluppo infantile, lo scandaglio dell’immaginario femminile e materno. Autrice di numerose pubblicazioni dedicate alla psicologia infantile, adolescenziale e femminile, scrive su: Corriere della sera, Corriere salute, Tempo medico, Insieme e Io Donna. La sua opera di cultura e di divulgazione competente, nonché la capacità di estendere il sapere della psicoanalisi a nuovi ambiti di esperienza, costituiscono motivo per l’attribuzione del premio “Cesare Musatti”.

Silvia Calvi, giornalista professionista, lavora nella redazione di «Donna Moderna» (Arnoldo Mondadori) dove, da anni, scrive anche per lo “Speciale Bambino”, il mensile dedicato al mondo 0-12. È co-autrice con Daniele Novara de “L’essenziale per crescere. Educare senza il superfluo” (Mimesis Edizioni, 2014) e con Gianfranco Trapani de “La dieta dei primi 1000 giorni” (Mondadori, 2015).

LA LIBRERIA DEI RAGAZZI:

Nata a Milano nel lontano 1972, fondata dagli storici librai Gianna Vitali e Roberto Denti. Vera e propria istituzione culturale non solo milanese, prima del genere in Italia e tra le librerie per ragazzi più grandi d’Europa, si configura come un grande progetto culturale basato sul costante adeguamento alle esigenze dei giovani lettori e di quelli adulti (genitori, bibliotecari e insegnanti), attraverso proposte sempre innovative negli ambiti dei libri per bambini e ragazzi, di pedagogia e psicologia, di didattica ed educazione, di giochi da tavolo e didattici. La Libreria dei Ragazzi svolge un’intensa attività di promozione alla lettura, attraverso corsi di aggiornamento per insegnanti e bibliotecari e una programmazione quotidiana di incontri con autori e illustratori, laboratori e corsi per bambini, animazioni sul libro. Nel 2010 La Libreria dei Ragazzi ha inaugurato una seconda sede “La Libreria dei Ragazzi di Brescia”, in via S. Bartolomeo 15/a. Nel 2014, La Libreria dei Ragazzi parte con una nuova sfida: nasce lalibreriadeiragazzi.it, il primo e-commerce di libri per bambini e ragazzi, molto più di una libreria online e di un sito di informazione, un luogo dove non regnano gli algoritmi ma le competenze e la passione di librai ed esperti.

L’estate di Peter Storia di un ragazzino e del suo coraggio

Prefazione di Silvia Vegetti Finzi

Postfazione di Giancarlo Tamanza

Illustrazioni di Anna Godeassi

Morellini Editore 2015

Genere Teens 144 pagine € 12,90

Come nella fiaba Il mare di Amì. Storia di una famiglia che cambia nel mare della vita (I. Marchetti, C. Duina – Morellini Editore 2014) anche ne L’estate di Peter, le due autrici, esperte nel campo della mediazione famigliare, affrontano il delicato tema della separazione dei genitori rivolgendosi però ai ragazzini più grandicelli. Perché, anche in un momento difficile, a volte drammatico, possano trovare una strada che permetta loro di guardare al futuro con speranza. E di cercare la pace anche dentro la guerra. Ambientato in un’isola dove la natura è rigogliosa e spietata e gli animali possono parlare, la storia di Peter si intreccia con quella di Amì, un delfino (e, per Peter, un amico immaginario) che, insieme ad altri amici animali incarna, simbolicamente, i valori necessari per affrontare le sfide della vita (il delfino, espressione della solidarietà della riconoscenza e dell’amicizia; il geco, dell’attesa e del coraggio; il cavallo, dell’energia e della forza; la cicogna, della ricerca dei principi universali; le megattere, della ricerca del coraggio). L’estate di Peter sfrutta il potere pedagogico della fiaba e, dunque, della parola, per aiutare i piccoli lettori che stanno subendo la separazione di mamma e papà a riconoscersi nelle domande e nelle paure per arrivare comprendere uno strappo più grande di loro e ricollocarsi serenamente nel nuovo scenario degli affetti perché la famiglia cambia, ma rimane, per sempre. Arricchito dalle bellissime illustrazioni di Anna Godeassi, L’estate di Peter si chiude con una guida alla lettura rivolta ai genitori e agli educatori perché possano utilizzare questo romanzo come vero e proprio strumento pedagogico, una risorsa preziosa per aiutare i nostri figli a superare nel miglior modo possibile questo profondo cambiamento.

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
redazione@thedailycases.com