Cortina tra le righe. Chiusa ieri la terza edizione con 900 giornalisti partecipanti

[AdSense-A]

 

Evento di chiusura con la presidente ENIT Evelina Christillin e il lancio del premio giornalistico Cortina Top Press

Senza-titolo-15

Comunicazione ambientale, comunicazione culturale, attualità, futuro dei media, strumenti web e social, data journalism: sono solo alcuni dei temi affrontati dai relatori di Cortina tra le righe, in una serie di 22 incontri che, da lunedì 11 a sabato 16 luglio, a Cortina d’Ampezzo, hanno visto la partecipazione di 900 giornalisti. Tra i relatori: Gianluca Amadori, presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Veneto; Pietrangelo Buttafuoco, scrittore, saggista, giornalista di Radio 24 e Il Fatto Quotidiano; Orazio Carrubba, direttore della scuola di giornalismo Dino Buzzati; Pio D’Emilia, inviato Sky e blogger de Il Fatto Quotidiano; Luca De Biase, editor di innovazione a Il Sole 24 Ore e Nòva24; Gianni Del Vecchio, vicedirettore de L’Huffington Post; Luciano Fontana, direttore del Corriere della Sera; Giuseppe Gioia, caporedattore di RAI Veneto; Armando Massarenti, responsabile del Domenicale, supplemento de Il Sole 24 Ore; Maurizio Molinari, direttore de La Stampa; Massimiliano Montefusco, marketing & communication manager RDS; Pierluigi Panza,Corriere della Sera; Edoardo Pittalis, scrittore, già vicedirettore de Il Gazzettino; Alessandro Russello, direttore del Corriere del Veneto; Alberto Sinigaglia, presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Piemonte; Nicola Sinisi, direttore di Radio Rai; Luca Telese, conduttore di Matrix; Luca Ubaldeschi, vicedirettore de La Stampa; Bruno Ventavoli, responsabile Tuttolibri, supplemento de La Stampa.

Gianluca-Amadori_Evelina-Christillin_Gabriella-Talamini_Alberto-Sinigaglia_Pierluigi-Panza_Chiara-Caliceti

Numeri e nomi che confermano la crescita, anno dopo anno, di un’iniziativa che per questa terza edizione ha avuto il supporto di diverse realtà importanti: la collaborazione di Google per i corsi del mattino dedicati alla formazione digitale; il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, di ENIT e della Regione Veneto – Assessorato alla Cultura; la media partnership di Radio Rai e RAI Veneto, insieme a Radio Cortina. Un’iniziativa che è stata possibile grazie anche al supporto degli hospitality partner – Cristallo Hotel Spa & Golf, Grand Hotel Savoia Cortina, Rosapetra Spa Resort, Hotel de la Poste, Hotel Ancora, Cortina Golf, Hotel Ambra Cortina – che hanno ospitato i grandi appuntamenti del pomeriggio, al mobility partner Maserati e agli event partner OMNIA Sponsorship e Tramite srl. A chiudere in grande la settimana di Cortina tra le righe, per continuare a promuovere il giornalismo di qualità – in questo caso, quello turistico – il lancio ieri sera al Cristallo Hotel Spa & Golf della seconda edizione del PremioCortina Top Press, insieme a Evelina Christillin, presidente ENIT, che quest’anno ha dato il suo patrocinio e il suo supporto per l’iniziativa. «Gli incontri di Cortina tra le righe sono stati utili momenti di confronto e di riflessione per cercare di fare il punto sulla situazione dell’informazione in Italia, per interrogarsi sul ruolo, i diritti e i doveri dei giornalisti, e per fornire qualche strumento pratico per  affrontare i grandi cambiamenti in atto. – ha dichiarato il presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Veneto Gianluca Amadori, che ha aggiunto – I corsi, che hanno riunito centinaia di giornalisti da varie parti d’Italia, sono stati anche l’occasione per analizzare i tragici avvenimenti di cronaca succedutisi negli ultimi giorni e come l’informazione digitale abbia cambiato profondamente l’informazione e la professione di giornalista».

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
redazione@thedailycases.com