Cortina tra le righe: Formazione 2.0 e tanti approfondimenti sul futuro della professione

[AdSense-A]

La terza edizione della manifestazione, in programma a Cortina dall’11 al 17 luglio, è stata presentata oggi a Roma presso la sede del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti.

di Kat

Senza-titolo-11

Roma, 26 maggio 2016_Il mondo del giornalismo è pronto a riunirsi a Cortina: va in scena per una settimana, dall’11 al 17 luglio, nella cornice eccezionale delle Dolomiti patrimonio UNESCO, Cortina tra le righe, il format che per primo ha unito formazione e vacanza. Oltre 20 gli appuntamenti gratuiti, inseriti nel programma della Formazione Professionale Continua (FPC) dei giornalisti. Cortina tra le righe è nato nel solco del più autentico “giornalismo di razza”, quello di Buzzati, Montanelli, Pieroni e Sechi, frequentatori ed estimatori, per anni, della località, con l’ambizione di offrire un momento di dibattito e sintesi ai loro successori, che hanno ereditato il difficile compito di traghettare la professione nel futuro. Hanno presentato la terza edizione di Cortina tra le righe – il programma e le convenzioni per gli iscritti – Enzo Iacopino, Presidente Ordine Nazionale dei Giornalisti; Gianluca Amadori, Presidente Ordine dei Giornalisti del Veneto e Valerio Tabacchi, Consigliere Se.Am. con delega al Turismo. «Iniziative come quella di Cortina tra le righe consentono di coniugare il bisogno di relax con il dovere di fare aggiornamento. Si tratta di un’opportunità importante per i giornalisti, che siamo felici di supportare, anche alla luce del successo della precedente edizione» ha detto il presidente dell’Ordine nazionale dei giornalisti Enzo Iacopino. «Il ringraziamento principale va a Cortina, che ci supporta da tre anni in questa iniziativa. Nella precedente edizione hanno partecipato circa 400 giornalisti, credo che quest’anno con il programma che abbiamo preparato potremo fare ancora meglio: si parlerà di giornalismo e informazione digitale la mattina, e nel pomeriggio ci saranno incontri con grandi personaggi del mondo dell’informazione in cui si affronteranno molti temi caldi dell’attualità. Ci sarà spazio anche per la deontologia» ha spiegato Gianluca Amadori, presidente dell’Ordine dei giornalisti del Veneto.

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
redazione@thedailycases.com