Concorso Fotografico “I volti della montagna”

[AdSense-A]

 

Consiglio Giovani e Sportello Eurodesk informano

Senza-titolo-53

L’edizione 2016 dell’IMS Photo Contest si focalizza su 4 temi relativi al mondo della montagna. La partecipazione è gratuita ed il concorso è aperto a tutti i fotografi, professionisti e dilettanti, di età  superiore ai 16 anni (nati prima o il 31 luglio 2000). I partecipanti al contest di fotografia dovranno inviare immagini che possano rientrare in una delle seguenti categorie. Mountain Nature: la bellezza della natura, i tramonti, il vento e la pioggia catturati in un’immagine. Mountain Aerial: la fotografia con i droni. Mountain Action: la montagna dal punto di vista degli scalatori, sciatori ed esploratori. Mountain Faces: gli abitanti, le persone vivono la montagna. Verranno premiati 3 vincitori per ogni categoria, ai quali saranno assegnati contributi in denaro. E’ possibile iscriversi al contest fotografico esclusivamente on-line entro il 29 Agosto 2016, attraverso l’apposito modulo di registrazione del sito web di IMS Photo Contest, che permetterà ai concorrenti di caricare le proprie foto. Per maggiori informazioni consultare il sito http://www.imsphotocontest.com/home.html

Fonte: Eurodesk Italy – www.eurodesk.it

Concorso fotografico “IL BELLO NEL BRUTTO”

Consiglio Giovani e Sportello Eurodesk informano

Senza-titolo-10

Roma, 30 Maggio – Il concorso è rivolto a tutti gli appassionati di fotografia, senza alcun limite d’età, invitandoli a soffermarsi sulla “bellezza nascosta”.  Le foto inviate dai concorrenti saranno stampate ed esposte il 2 Luglio 2016, presso il polo culturale “Cascina Casale”. Sarà una giuria tecnica insieme ad una giuria popolare a valutare la capacità di interpretazione del tema, la creatività, il contenuto tecnico e la qualità delle immagini. Verrà premiato un unico concorrente con un buono ‘AMAZON’ dal valore di 100 euro, spendibile on-line. La partecipazione al concorso è gratuita.

Per partecipare c’è tempo fino al 18 Giugno 2016, alle h.21.00. Maggiori informazioni sul sito https://m.facebook.com/events/263051830696518

Fonte: Eurodesk Italy – www.eurodesk.it

L’altro lato dell’immigrazione. Concorso fotografico

Consiglio Giovani e Sportello Eurodesk informano

CONCORSO-FOTOGRAFICO-L’ALTRO-LATO-DELL’IMMIGRAZIONERoma, 12 Maggio – Restano ancora pochi giorni, fino al 15 Maggio 2016, per partecipare a questo concorso fotografico lanciato dall’Agenzia Svizzera per lo Sviluppo e la Cooperazione (SDC) per sottolineare gli aspetti positivi della migrazione e della mobilità.  L’enorme quantità di cattive notizie troppo spesso ci porta a dimenticare le grandi potenzialità e i vantaggi per lo sviluppo legati all’immigrazione. Per la partecipazione al concorso non vi è alcun limite d’età, genere o nazionalità. I vincitori riceveranno 5 fotocamere GoPro HERO4 Black. Per partecipare al concorso è necessario iscriversi e compilare il modulo di candidatura sul sito http://theothersideofmigration.com/

Fonte: Eurodesk Italy – www.eurodesk.it

Al via la terza edizione del premio Italian Liberty

Il motto del concorso sarà : ”La bellezza salverà il mondo” (Dostoevskij)

 

italian libertyRoma, 8 marzo – Parte il terzo concorso fotografico a partecipazione gratuita “Italian Liberty”, nato per rendere omaggio al meraviglioso patrimonio “Art Nouveau” italiano: ville, palazzi, monumenti, sculture ed arti applicate. Il concorso fotografico intende rappresentare un’occasione unica per appassionare tutti alla Bellezza ed ai Valori di cui il Liberty è da sempre portatore. L’idea scaturita dal giovane riccionese Andrea Speziali, oggi massimo esperto di questo stile,  riesce a dare vita a un grande movimento di interesse, sia delle pubbliche amministrazioni che private, per censire  immobili storici in Italia tramite il portale web www.italialiberty.it . Sul sito è possibile ammirare un patrimonio digitale unico con edifici e opere d’arte e scoprire gli itinerari Art Nouveau proposti dal team Italia Liberty. Dopo il grande successo ottenuto dalle edizioni precedenti, la terza permetterà a chiunque di partecipare raccontando il Liberty in Italia sia con fotografie (massimo 30) che con la tecnica del video (solo 1 filmato). È  stata aggiunta, in quest’edizione, un’ulteriore categoria: “The World Art Nouveau” nata per raccontare le opere Liberty presenti fuori dall’Italia. Sarà possibile presentare 20 fotografie dedicate alle opere Art Nouveau estere, grazie alla collaborazione con prestigiose istituzioni quali European Route, Barcellona, Magazine Coup De Fouet, Rèseau Art Nouveau Network, Victor Horta Museum. Saranno premiati venti finalisti: 12 per la categoria fotografica Italian Liberty, 3 per il video e 5 per la categoria “The World Art Nouveau”. Al concorso Italian Liberty, diretto da Andrea Speziali ed organizzato da Aitm Art, con il patrocinio dell’ Enit e di altre prestigiose istituzioni, è possibile iscriversi gratuitamente a partire dal 2 marzo fino al 31 ottobre 2015. Per maggiori informazioni visitare il sito  www.italialiberty.it/concorsofotografico , scrivere a info@italialiberty.it, oppure telefonare al +(39) 011.207.2347. Il progetto è sostenuto grazie alla presenza di partner come la Polini Group che ha trovato affinità con il premio attraverso uno dei suoi prodotti: Limoncello Liberty; Touring Club Italiano, Museo dell’arte vetraria altarese e altri.

 

Al via il concorso fotografico Italian Liberty

La seconda edizione di Italian Liberty mette in palio 12 premi: un modo per avvicinare anche i più giovani a promuovere il bello utilizzando moderne forme di comunicazione come la fotografia digitale

 di Francesca Rossetti

italian libertyRoma, 17 ottobre – In data 31 ottobre 2014 termineranno le iscrizioni della seconda edizione del photo contest ITALIAN LIBERTY. Il termine ultimo per inviare il materiale fotografico (digitale, cartaceo o tramite supporti digitali) è il giorno 8 novembre salvo eccezioni di problemi tecnici comunicati tempestivamente. Il II° Concorso Fotografico Italian Liberty mette in palio 12 premi offerti, tra i quali, soggiorni in lussuosi hotel, pregiati volumi d’arte, abbonamenti a riviste del settore, ingressi per mostre di alto livello ed altro ancora. Le foto dei concorrenti godono della possibilità di entrare nel progetto di una collana editoriale sul tema del Liberty, suddivisa per regioni.
Le 12 fotografie dei vincitori saranno promosse sul web e utilizzate per il calendario fotografico 2015 no profit. Nell’anno dedicato all’Art Nouveau è stato indetto un concorso fotografico nazionale per promuovere il patrimonio artistico culturale Liberty. Uno stile che agli inizi del Novecento trasmetteva ottimismo ed era sinonimo di eleganza e borghesia. In un periodo di forte crisi per la Grande Guerra il Liberty attraverso le arti applicate, pittura e scultura, grafica e architettura è riuscito a comunicare la grande bellezza con linee sinuose, a ‘colpo di frusta’ e superare un lungo periodo di difficoltà. Ancora oggi con l’attuale crisi economica questo stile in parte sopravvissuto affascina gli amanti del bello. Attraverso la fotografia alla portata di tutti si può comunicare il Liberty secondo punti di vista differenti. Gli edifici come gli affreschi o le opere d’arte Art Nouveau vengono concepiti e fotografati in maniera diversa da colui che è dietro l’obbiettivo. Se è vero che ‘‘la bellezza salverà il mondo’ il Concorso Fotografico ITALIAN LIBERTY è un inizio per avvicinare anche i più giovani a promuovere il bello utilizzando moderne forme di comunicazione come la fotografia digitale, ad esempio l’utilizzo di programmi come instagram capace di rendere una fotografia più personalizzata con filtri fotografici e tecniche di elaborazione varie. Il concorso ITALIAN LIBERTY rientra all’interno del progetto Italia Liberty (www.italialiberty.it), iniziativa nata con l’intenzione di censire il patrimonio architettonico nella penisola tra fine ‘800 e inizi ‘900 legato al Liberty e all’Art Déco. Il Concorso è aperto a tutti, professionisti e dilettanti, ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado, a tutti gli amanti della bellezza e dei valori di cui il Liberty è portatore. La direzione artistica e l’ideazione è a firma di Andrea Speziali, l’organizzazione e la segreteria di progetto a cui rivolgersi è Aitm Art di Torino. Italian Liberty è senza fini di lucro, si svolge sul territorio nazionale con lo scopo di rivalutare la corrente artistica sviluppatasi tra fine ‘800 e inizi ‘900 in tutta Europa. Ogni concorrente può partecipare con 30 fotografie attinenti al tema del Liberty – Art Nouveau – Jugendstil – Secessione Viennese (Sezessionstil) o Modern Style. I soggetti ritratti in foto possono variare dall’insieme al dettaglio. Sono accettate le svariate sfaccettature di questa corrente artistica nell’ambito architettonico, delle arti grafiche, arti applicate, pittura e scultura. Il Concorso è patrocinato dal portale della cultura italiana Cultura Italia (Mibact), dal progetto europeo PartagePlus, dall’ENIT, Agenzia Nazionale del Turismo e dalla Fondazione Cassa dei Risparmio di Forlì, in collaborazione con la mostra ‘‘Liberty.  Uno stile per l’Italia moderna’’. L’iniziativa vanta come partner il Touring Club Italiano. ITALIAN LIBERTY sostiene e promuove la città di Ravenna come “Capitale Europea della Cultura” per il 2019, dopo essere stata per tre volte capitale del mondo antico e inoltre promuove il “Museo dello Sport di Torino” per evitarne la sua chiusura.

Beni culturali,la Calabria aderisce a Wikimonuments Italia

Mario Caligiuri. Assessore alla Cultura, scrive ai sindaci per sollecitarli a utilizzare le potenzialità di Wikipedia

download (2)Roma, 23 agosto – Si chiama “Wikimonuments Italia”il concorso fotografico indetto da Wikipedia per fare conoscere attraverso la rete i tanti tesori culturali del nostro Paese, spesso sconosciuti ai più. A questo scopo, l’assessore regionale alla Cultura Mario Caligiuri ha scritto ai sindaci calabresi per informali di questa opportunità. Caligiuri argomenta: “E’ stata appena indetta la seconda edizione di Wiki Loves Monuments Italia www.wikilovesmonuments.it, un concorso fotografico internazionale che potenzia la visibilità dei monumenti e invita ciascuno ad essere protagonista nel documentare, valorizzare e tutelare il patrimonio culturale italiano. La Calabria è ricca di monumenti e di beni da promuovere. Le foto scattate potranno essere utilizzate per illustrare le voci di Wikipedia in tutte le lingue offrendo enorme visibilità a livello internazionale al nostro patrimonio culturale. I fotografi potranno scegliere di immortalare uno o più monumenti e non c’è limite al numero di scatti con cui potranno partecipare. L’anno scorso Wiki Loves Monuments Italia ha prodotto 7.250 fotografie del patrimonio culturale italiano, caricate su Wikimedia da 803 partecipanti”. Caligiuri ha invitato i Sindaci a fare conoscere tale opportunità alle proprie comunità e ai tanti giovani che possono concorrere, dichiarando la disponibilità dell’Assessorato alla Cultura della Regione Calabria per ogni possibile assistenza per la migliore riuscita dell’iniziativa (assessorato.cultura@regcal.it – 0961 856189).

 

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
redazione@thedailycases.com