Palermo, settima edizione di “Illustramente”, il festival di letture per l’infanzia.

Dal 20 al 24 novembre a Palermo e nei suoi quartieri il festival “Illustramente”, per avvicinare i bambini al mondo della fiaba attraverso la lettura e l’ascolto. Un evento di quattro giorni che vedrà la partecipazione di illustratori e autori siciliani con mostre, workshop, letture e incontri.

Creature di rara bellezza, dalle sembianze umane da capo a busto e squamose code di pesce al posto delle gambe celate nelle profondità marine e decantate in favole e leggende: le sirene. A loro, figure marine dell’immaginario popolare, è dedicato “Illustramente”, la settima edizione del festival dell’illustrazione e della letteratura per l’infanzia dal 20 al 24 novembre a Palermo. L’evento, celebrato in occasione del trentennale della convenzione Onu sui diritti dell’infanzia, organizzato da Coloré Cooperativa Sociale (nata per promuovere lo sviluppo del territorio e soddisfare le esigenze culturali dei bambini disagiati, disabili e normodotati) con direttore artistico Rosanna Maranto è dedicato a Livio Sossi, saggista ed esperto in letteratura per l’infanzia.

A dare risonanza al festival lo slogan: “Quando le sirene avevano le ali” (con riferimento alle fattezze delle figure mitologiche nel mondo greco) e la presenza di autori siciliani e illustratori pronti a diffondere l’importanza della lettura e dell’ascolto con workshop, incontri di studio, mostre e letture sul mondo della fiaba nei quartieri dove la lettura è assente. A dare il loro supporto sette biblioteche di: Pallavicino, Brancaccio, Zen, Capo, Sant’Antonino, Casa Professa e l’Archivio storico, come luoghi di incontro e di realizzazione di attività. 
Mercoledì 20 a Palazzo Steri, si parte con il convegno di apertura sul tema della fiaba e gli incontri in vineria al Sanlorenzo Mercato con illustratori e drammaturghi del mito.
Giovedì 21 Lina Prosa, parla dell’eroina Giovanna D’Arco, mentre Michelangelo Rossato, ideatore dell’immagine della sirena scelta per il festival, incontrerà i ragazzi del quartiere Zen alla biblioteca Giufà.
Venerdì 22 e sabato 23 sono previste visite guidate alla mostra di Zerocalcare allo spazio Zac della Zisa. Sabato saranno ricordati allo spazio Tre Navate ai Cantieri Culturali: Leonardo da Vinci e Andrea Camilleri, con un laboratorio di letture per bambini dai 4 anni in su.
Domenica 24 il gran finale con attività e lo spettacolo di chiusura “Palermo è fiaba”.

Colore, forma, spontaneità, I laboratori creativi della mostra: «CoBrA. Una grande avanguardia europea (1948-1951)»

Gratuiti per i bambini nei giorni 26 dicembre e 6 gennaio

image001Roma, 23 dicembre – In occasione della mostra CoBrA. Una grande avanguardia europea (1948-1951) aperta dal 4 dicembre 2015 al 3 aprile 2016, Fondazione Roma Museo propone una serie di attività didattiche appositamente pensate per avvicinare i bambini, i ragazzi e le famiglie al mondo dell’arte. Scoprire le forme, i colori, le figure fantastiche e gli elementi naturali del movimento CoBrA (la prima grande avanguardia di respiro internazionale del secondo dopoguerra) è una prerogativa dell’offerta didattica, che declina le tematiche care alla poetica dei protagonisti del movimento: la forza del colore, la spontaneità creativa, diretta e immediata, l’automatismo grafico e gestuale, lo sfogo espressivo. Elementi, questi, tipici dell’arte infantile, da cui i CoBrA si lasciarono ispirare. Le attività didattiche prevedono un primo incontro con le opere in mostra – attraverso apposite visite guidate pensate per le diverse fasce di età -, e una esperienza di laboratorio creativo, con i partecipanti, grandi e piccoli, protagonisti e interpreti dell’arte CoBrA. Durante le festività natalizie i laboratori creativi per i bambini sono gratuiti nei giorni 26 dicembre (laboratorio per bambini dai 6 ai 10 anni) e 6 gennaio (laboratorio per bambini dai 3 ai 5 anni).

 Tutti i laboratori:

 PER LE SCUOLE

Visite e laboratori creativi

(Su prenotazione)

 Di-Segni emotivi

Scuola dell’infanzia (4-5 anni) e I ciclo della scuola primaria (1ª e 2ª elementare)

Visita della mostra e laboratorio

Un percorso guidato alla scoperta delle più importanti opere degli artisti CoBrA presenti in mostra attraverso la narrazione di un originale racconto animato ricco di storie, aneddoti e curiosità. I ragazzi completeranno la visita con un’attività di laboratorio dove verranno stimolati a scoprire più da vicino il fantastico mondo del «segno», la spontaneità gestuale e la forza del colore, ovvero gli elementi-chiave del gruppo CoBrA, attraverso la realizzazione di un originale elaborato.

 Espressioni d’artista!

II ciclo della scuola primaria (3 ª 4 ª e 5 ª elementare)

Visita della mostra e laboratorio

 L’attività è dedicata alla rappresentazione emotiva di se stessi cominciando dalle modalità espressive messe a punto dagli artisti CoBrA. Partendo dall’interpretazione del corpo proposta dalle composizioni presenti in mostra, verranno prese in esame le tematiche del ritratto e dell’indagine interiore. In laboratorio si svolgerà poi un’attività propedeutica pensata appositamente per esercitare il libero movimento del corpo con segni e tracce del suo agire sulla tela; i ragazzi avranno quindi l’opportunità di realizzare «allo specchio» un personale e inedito autoritratto tra figura e astrazione.

 Pitture spontanee, segni improvvisi

Scuola secondaria di I grado

Visita della mostra e laboratorio

Un originale percorso per conoscere le caratteristiche espressive degli artisti del gruppo CoBrA. Durante la visita della mostra sarà svelato il carattere sperimentatore del movimento in relazione alle avanguardie europee e ai differenti linguaggi artistici dell’arte del Novecento. I ragazzi potranno quindi sperimentare, in laboratorio, le potenzialità creative del gesto e del segno, la matericità del colore attraverso varie tecniche artistiche, tra cui quella meno conosciuta del frottage.

 Poesie dipinte

Scuola secondaria di II grado

Visita della mostra e laboratorio

 Un’affascinante esperienza interdisciplinare per scoprire il sottile legame tra poesia e pittura all’interno del gruppo CoBrA. Il percorso di visita della mostra diventa così il punto di partenza per conoscere il contesto storico-artistico e culturale in cui nacque il movimento e l’occasione ideale per indagare le relazioni tra poesia, letteratura e pittura, di cui il movimento fu promotore. I ragazzi potranno realizzare in laboratorio una singolare «poesia dipinta» prendendo spunto dai temi affrontati in mostra.

 PER LE FAMIGLIE

Visite e laboratori creativi

 La mostra CoBrA prevede anche un calendario di appuntamenti dedicati alle famiglie con bambini dai 3 ai 10 anni, le cui attività sono pensate per offrire un’esperienza stimolante e originale, capace di coinvolgere grandi e piccoli, che visiteranno insieme la mostra per poi svolgere, sempre insieme, le attività creative di laboratorio.

Un bestiario tutto mio

Visita della mostra e laboratorio (bambini dai 3 ai 5 anni, accompagnati da un genitore)

Un percorso guidato nelle sale espositive, dove le famiglie avranno l’opportunità di scoprire i misteriosi animali e le figure bizzarre che si nascondono nelle opere degli artisti CoBrA. Grandi e piccoli potranno realizzare in laboratorio un personale «bestiario d’artista», con figure, disegni e immagini ispirati al mondo fantastico e a quello naturale. Sarà il punto di partenza per divertirsi «in famiglia» inventando un campionario di nuove ed entusiasmanti creature immaginarie.

Segni dipinti-Forme scolpite

Visita della mostra e laboratorio (bambini dai 6 ai 10 anni)

 Un percorso tra pittura e scultura per immergersi nell’immaginario degli artisti CoBrA: durante la visita della mostra i partecipanti avranno la possibilità di scoprire forme, colori, elementi naturali e figure fantastiche che caratterizzano le sculture e le opere pittoriche del movimento. La successiva attività di laboratorio offrirà l’opportunità di reinterpretare forme plastiche e pittoriche attraverso diverse tecniche artistiche e realizzare un personale oggetto tridimensionale.

 Questi tutti gli appuntamenti con i laboratori:

 Un bestiario tutto mio 

(bambini dai 3 ai 5 anni, accompagnati da un genitore)

 Domenica 27 dicembre, ore 16.00

Mercoledì 6 gennaio, ore 16.00 (attività gratuita per i bambini) Comprende: biglietto ingresso mostra gratuito, visita guidata e laboratorio)

Domenica 31 gennaio, ore 16.00

Domenica 21 febbraio, ore 16.00

Domenica 20 marzo, ore 16.00

 (visita + laboratorio: € 6 a bambino. I bambini devono essere accompagnati da un adulto; prenotazione consigliata. Agli adulti che prendono parte al laboratorio, max 2 a famiglia, sarà riservato l’ingresso in mostra con il biglietto ridotto a € 10)

Segni dipinti-Forme scolpite

(bambini dai 6 ai 10 anni)

 Sabato 26 dicembre, ore 16.00 (attività gratuita per i bambini) Comprende: visita guidata alla mostra e laboratorio – a pagamento biglietto di mostra, prezzo speciale € 6)

Domenica 3 gennaio, ore 16.00

Domenica 17 gennaio, ore 16.00

Domenica 7 febbraio, ore 16.00

Domenica 6 marzo, ore 16.00

 Visita + laboratorio: € 12 a bambino (la tariffa include l’attività didattica ed il biglietto di mostra al prezzo speciale di € 6); prenotazione consigliata. Mentre i bambini prendono parte al laboratorio, gli adulti, max 2, possono visitare la mostra con il biglietto ridotto ad € 10 e prendere parte alla visita guidata individuale al costo di € 5. Il Museo inoltre offre la possibilità di organizzare un’attività didattica esclusiva per i bambini, in date diverse da quelle già stabilite sopra elencate.

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
redazione@thedailycases.com