“Bambini e ragazzi Casari per un giorno” il Caseificio Tomasoni insegna a fare il formaggio per un giorno

Al via il progetto didattico promosso dal Caseificio Tomasoni che vedrà coinvolte una decina di scuole elementari della provincia di Treviso. Un percorso esperienziale che porterà i bambini a scoprire le varie fasi della lavorazione del latte e l’importanza di mangiare bene per crescere sani.

Bambini in visita al Caseificio Tomasoni 2 (1)Roma, 1 Marzo – Dai libri alla cagliata, dai banchi di scuola ai locali del caseificio. Un’esperienza vera e diretta per conoscere più da vicino i formaggi che ogni giorno imbandiscono le nostre tavole. È questo l’importante progetto messo in campo dal Caseificio Tomasoni, che da marzo aprirà le porte agli studenti di alcune scuole elementari della provincia di Treviso per condurli alla scoperta dell’antica tradizione casearia. Una vera e propria lezione sull’importanza di una corretta alimentazione, per essere consapevoli sin da bambini di quali siano i benefici di introdurre nella dieta di tutti i giorni prodotti genuini e soprattutto del territorio. Ospiti del Caseificio Tomasoni le classi 4^ e 5^ degli istituti trevigiani parteciperanno ad una visita esperienziale che li porterà a comprendere la filiera produttiva passo passo. Dalla selezione del latte, proveniente solo da stalle del territorio, alla sua trasformazione in formaggio fresco, fino al confezionamento che avviene ancora oggi a mano. I ragazzi avranno inoltre la possibilità di conoscere la storia di un’azienda cardine del territorio, che da oltre 60 anni produce formaggi di qualità come la Crema del Piave e la Casatella Trevigiana DOP, oggi simbolo della Marca che in origine veniva prodotto in casa dalle famiglie contadine con il latte in eccedenza. Il momento più atteso della giornata sarà quello del laboratorio didattico, durante il quale i bambini diventeranno casari ed assisteranno ad una vera magia: la trasformazione del latte in stracchino. “Far conoscere ai più giovani l’importanza della sana alimentazione e poter trasmettere loro la cultura del mondo del latte è per noi molto importante. – afferma Moreno Tomasoni – I ragazzi saranno coinvolti in un percorso dalla stalla alla tavola, che li aiuterà a comprendere meglio concetti come sicurezza, artigianalità, qualità e soprattutto tradizione, utili per compiere in un futuro scelte alimentari corrette e consapevoli.” Al termine della visita didattica al caseificio, a tutti i bambini verrà offerta una sana merenda con pane e formaggio Tomasoni. Il viaggio didattico nel mondo del formaggio prenderà il via l’11 di marzo con gli alunni della scuola elementare di Oderzo (TV).

www.caseificiotomasoni.it

Latte di capra veneto, la scelta del caseificio Tomasoni

Il Caseificio Tomasoni, da 60 anni punto di riferimento per la produzione artigianale di formaggi freschi e stracchini, negli ultimi tre anni ha deciso di investire sempre di più nei prodotti a latte di capra. 

Paola-Moreno-e-Nicoletta-Tomasoni2Treviso, 19 gennaio – Solo latte di capra proveniente da una decina di allevamenti selezionati della zona del trevigiano. È questo il segreto dei formaggi caprini prodotti dal veneto Caseificio Tomasoni, realtà affermata nel panorama lattiero-caseario italiano e che da oltre 60 anni produce stracchini e formaggi freschi da tavola. Una sfida quella della famiglia Tomasoni, che nonostante la limitata reperibilità del latte di capra e l’articolata modalità di produzione, ha deciso di investire in nuove tecnologie e di creare una gamma di formaggi caprini che vanno a completare il ventaglio di oltre 30 referenze già proposte al consumatore. Dopo un attento studio e una costante ricerca sulle materie prime di alta qualità, in tre anni il Caseificio Tomasoni ha ampliato la propria produzione arrivando a realizzare oggi cinque diverse referenze a latte caprino. Una scelta dettata anche dalle nuove esigenze dei consumatori, sempre più attenti alla corretta alimentazione e ad uno stile di vita sano ed equilibrato. I formaggi di capra, infatti, oltre ad essere altamente digeribili anche per chi è intollerante al latte vaccino, sono particolarmente indicati nell’alimentazione di bambini e anziani grazie all’alto contenuto di calcio. Inoltre vengono particolarmente apprezzati per il ridotto apporto di calorie, circa 76 kcal per 100 ml di latte e per il minore contenuto di colesterolo rispetto ai formaggi a base di latte vaccino. Tra le referenze più apprezzate dai consumatori, tutte realizzate dal Caseificio Tomasoni con il 100% di latte caprino, spiccano lo Stracchino e il Capriccio di capra, prodotti dal gusto originale ed intenso che rispondono perfettamente all’esigenza di quei consumatori sempre più orientati ad una dieta leggera ma nel contempo ricca di gusto. La gamma dei prodotti di capra comprende anche il Soffio di Capra, una ricottina dolce e delicata e adatta alla preparazione di ricette sia dolci che salate e la Caciotta.

www.caseificiotomasoni.it

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]