Il Margutta – aperta la mostra “Alien Nation” gli esseri luminosi e positivi provenienti dal pianeta Yatii

[AdSense-A]

 

YaTii è un pianeta dove regna l’armonia e l’amicizia: Carlotta Schiavio crede che l’arte possa massaggiare il muscolo della felicità e aprire la mente e la psiche a nuovi orizzonti irradianti colore e luce.

Senza-titolo-26

Si è inaugurata a Roma l’ultima mostra della stagione del Margutta VegetarianFood& Art, voluta dalla titolare Tina Vanninie curata da D.d’ARTE e Profilexpo. “Alien Nation”, che sarà visitabile per tutta l’estate fino al 20 settembre, espone le propulsive opere di YaTii e le contaminazioni design di Flavio T. Petricca. In mostra una quarantina di opere di YaTii, tra cui la serie Alien Nation, da cui il titolo della mostra. Alieni positivi, che agiscono come protettori della Terra, in grado di indicarci una via migliore rispetto alla stagnante situazione in cuiviviamo.  Esseri coloratiche entrano in sinergia con gli aspetti dell’umanità più affini alla gioia e alla serenità.

Anahita-80x80cm-2016

COS’E’ YATII – YaTii è un pianeta dove regna l’armonia e l’amicizia, ed è anche il nome d’arte di Carlotta Schiavio che crede che l’arte possa massaggiare il muscolo della felicità e aprire la mente e la psiche a nuovi orizzonti irradianti colore e luce. I suoi quadri sgargianti, luminosi e ludici rasentano l’astratto figurando un universo felicemente alieno. “È evidente la volontà solare e giocosa – spiega la curatrice Francesca Barbi Marinetti – nella scelta di acrilici e smalti accesi, nonché il richiamo a poteri apotropaici nell’utilizzo di glitter, lamé, nastri, piccole icone, oggetti raccolti e conservati lungo la via. Le opere di YaTii sono tutte composte da due tele unite da una cucitura centrale che è il fulcro d’energia creativa che si sprigiona. La cucitura rappresenta la ricerca d’equilibrio nella coesistenza di elementi contrari. L’armonia si attiva dal segno giocoso e vitale di forme prevalentemente circolari, comprensive e protettrici. Un codice che nell’immaginario dell’artista giunge da lontano per comunicare apertura, sorrisi, conforto, sincerità e amicizia”.

Purple-communication-Satellite-30x30cm

IL PIANETA YATII – Le opere principali sono rappresentate da una serie di aliene dai nomi mitologici di Dee, scelte tra quelle che più hanno valenza positive. Parliamo di ”Anahita”, la dea persiana della fertilità, saggezza e guarigione, oppure “Aditi”, la dea hindu, a cui i bambini si appellano prima di andare a dormire per chiedere la sua protezione. “Il filo conduttore tra le opere è lo spazio inteso come altri mondi possibili – spiega YaTii– Infatti, porto sulle tele le immagini provenienti da altri mondi. Dai nuclei di stelle che ruotano intorno al mio pianeta,e che illuminano il cammino della vita, a scudi capaci di difenderci come nella serie Apotropaic Magic. In questo immaginario hanno un ruolo fondamentale i Satellites che agevolano la comunicazione tra i vari mondi”. “TUTTI I COLORI DELL’ESTATE” –“Abbiamo voluto chiudere la stagione espositiva con una mostra che portasse tutti i colori dell’estate -spiega la titolare Tina Vannini – YaTii è una giovane artista che racchiude nelle sue opere energie ed esperienze, freschezza e consapevolezza. E’ il nostro modo di augurare buona estate a tutti coloro che ci verranno a trovare durante questo periodo, in cui saremo aperti senza soste”. Asseconda e rafforza l’interessante confine tra arte, moda e design la presenza in mostra delle creazioni in silicone del giovane Flavio T. Petricca, scultore romano conosciuto soprattutto per le sue installazioni urbane di sculture classiche e pietre contaminate da materiali industriali di origine sintetica, come fiori di plastica e denti di silicone.

L’ARTISTA – YaTii, che ha iniziato la sua carriera come designer di gioielli, sperimenta da subito una pittura che utilizza colori vivaci e metallici. Tratto distintivo delle sue opere è la cucitura di due tele con ago e filo da tapezzeria. La sua pittura è influenzatada molteplici esperienze di viaggio e diverse culture di provenienza, dalla Siria al Daghestan, dagli Stati Uniti all’Austria eall’Italia. Nel 2011, ha creato Yatii Talisman, un dipinto tascabile di energia positiva, divenuto un marchio per la moda.

PROFILEXPO – Spazio creato ed ideato nel 2010 dalla visione lungimirante di Marco Sermoneta, Profilexpo, con sede al terzo piano di Piazza di Spagna 51, è un network di progetti emergenti di eccellenze italiane nel quale coesistono moda, arte,  design, fotografia, musica, bike, food&wine.

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]