Noto, Corrado Bonfanti invita le comunità siciliane in America a partecipare all’Infiorata

L’appello, del sindaco di Noto Corrado Bonfanti alle comunità siciliane in America per la 40esima edizione dell’Infiorata, a partecipare con la realizzazione di bozzetti su disegno che saranno valutati da una commissione creata per la circostanza. Importanti anche i suggerimenti per eventi collaterali nei tre giorni dell’evento con il coinvolgimento di artisti, ballerini e cantanti

Un luogo di fuga, quell’”amara terra” che non basta più, non dà da mangiare e non offre possibilità. La Sicilia, terra amata, desolata, calpestata, protagonista del grande esodo migratorio di fine Ottocento ed attualmente la regione con più emigrati all’estero. Valigia in mano ed in viaggio per il Nuovo Mondo dove dare il proprio contributo, un destino di molte famiglie scelto come tema della 40esima infiorata di Noto “Siciliani in America”(Canada e Usa), il 17,18 e 19 maggio. Un riconoscimento, attraverso 16 pannelli, a tutte le donne e agli uomini con le loro storie, la loro fantasia, talento, e ai grandi personaggi siciliani che hanno illuminato con la loro esistenza il progresso, la cultura, l’arte, la scienza, la politica e il costume in Usa e Canada. Una iniziativa nata con la collaborazione dell’on. Nissoli eletta in rappresentanza degli italiani del nord America.

Dare un benvenuto ed un ringraziamento a coloro che hanno continuato ad amare l’Isola, questo è il messaggio del sindaco Corrado Bonfanti che invita gli stessi a collaborare con: la presentazione di 16 bozzetti che raccontino storie, simboli e personaggi siciliani in America: storie di quotidianità o di chiara fama; la storia dei viaggi e degli arrivi; i simboli o gli eventi importanti per le comunità in America. Otto dei sedici bozzetti saranno scelti tra quelli realizzati dalle comunità in America, al fine di valorizzare il talento e la capacità dei creativi delle nostre comunità siciliane emigrate. Quelli prescelti saranno poi riprodotti a terra dagli stessi autori (se presenti a Noto) e trasformati infine dai maestri infioratori, quelli invece non utilizzati per l’evento, saranno valorizzati in una mostra dedicata. La conferenza stampa si terrà anche a New York alla fine di marzo a data ancora da stabilire.

POOH: continuano i festeggiamenti per il Cinquantennale della band

[AdSense-A]

 

Martedì 13 settembre in concerto alla fiera di Bergamo; Venerdì 16 settembre in uscita l’album e dal 22 settembre al via al tour in Canada!

senza-titolo-29

Dopo il successo trionfale dei concerti negli stadi a giugno, ricominciano gli appuntamenti live per i festeggiamenti del Cinquantennale dei POOH. Stasera il grande debutto con il primo di tre concerti nella splendida cornice dell’Arena di Verona che replicherà poi domani, venerdì 9 settembre, e domenica, 11 settembre, e che hanno registrato il SOLD OUT in poche settimane bruciando oltre 36.000 biglietti. Ma non finisce qui… lunedì, 12 settembre, i Pooh torneranno sul piccolo schermo protagonisti de #IGRANDICONCERTI con “POOH 50 – L’ULTIMA NOTTE INSIEME” in prima serata su Canale 5, una serata speciale fatta di canzoni, parole, musica, in cui verranno raccolti i momenti più belli dei concerti allo Stadio San Siro di Milano per far rivivere al pubblico tutte le emozioni di quelle notti magiche. Martedì, 13 settembre, poi la band tornerà nuovamente sul palco per un concerto alla Fiera di Bergamo in attesa di partire alla volta del Canada dove saranno in tour dal 22 settembre per portare i loro grandi successi e la loro energia oltreoceano. Cresce intanto l’attesa per l’album “POOH 50- L’ultima Notte Insieme”, in uscita il 16 settembre e già in preorder su iTunes, che è stato anticipato in radio dal singolo “Piccola Katy”, lo storico brano della band riadattato a cinque voci, attualmente in rotazione radiofonica. Il triplo album, presentato da F&P Group e A1 Entertainment e distribuito da Sony Music, raccoglierà le immagini e i brani di “REUNION – L’ULTIMA NOTTE INSIEME” oltre ad alcuni brani inediti per immortalare e far rivivere al pubblico l’emozione dei grandi eventi negli stadi e uscirà nelle seguenti versioni: 3 CD con la registrazione del concerto negli stadi con inediti e 50 canzoni, 3 CD + DVD con la registrazione del concerto negli stadi con inediti e 50 canzoni + il DVD del concerto di San Siro Milano. Inoltre, il 30 settembre usciranno le seguenti versioni: BOX 5 Vinili con la registrazione del concerto negli stadi con inediti e 50 canzoni, 5 diverse copertine ognuna raffigurante i componenti della band, la versione3 CD + 1 DVD del concerto di San Siro + 1 DVD DOCUFILM con immagini inedite del backstage del concerto + LIBRO DI 100 PAGINE con interviste e foto inedite e, in esclusiva su Amazon, la versione da collezione numerata P.U.L.S.E Limited Edition. Dopo il Canada i Pooh torneranno in Italia con il tour nei palasport delle principali città italiane. Ecco le date:il 28 e il 29 ottobre al Pala Sele di Eboli – Salerno, l’1 e il 2 novembre al Pala Florio di Bari, il 4 novembre alPalalottomatica di Roma, l’8 novembre all’Unipol Arena di Bologna, il 9 novembre all’Adriatic Arena diPesaro, l’11 e 12 novembre al Mediolanum Forum di Assago – Milano, il 14 e 15 novembre alla Kioene Arena di Padova, il 18 e 19 novembre al Nelson Mandela Forum di Firenze, il 21 novembre alla Fiera di Brescia, il 25 e il 26 novembre al Pala Alpitour di Torino. I biglietti sono disponibili in prevendita su Ticketone, prevendite e punti vendita abituali (info:www.fepgroup.it).

 I festeggiamenti per il Cinquantennale termineranno ufficialmente il 31 dicembre.  

Borse TED: idee per cambiare il mondo

[AdSense-A]

 

Consiglio Giovani e Sportello Eurodesk informano

Senza-titolo-25

Oltre un migliaio di persone parteciperanno alla conferenza TED di cinque giorni sulla tecnologia, lo spettacolo, il design, le scienze, l’impresa e l’arte, che si terrà a Vancouver, Canada, dal 24 al 27 Aprile 2017; oltre 70 speaker si alterneranno sul palco per offrire le loro presentazioni, tra musica, spettacoli e tanto altro.   Imprenditori dei media, registi, scienziati, attivisti dei diritti umani e fotografi possono presentare la propria candidatura per una borsa di studio TED o TEDGlobal e partecipare gratuitamente alla conferenza. Il programma di borse di studio TED ha l’obiettivo di riunire giovani apripista da numerosi campi del sapere, che hanno mostrato insolito impegno e coraggio nel proprio settore. I 20 partecipanti selezionati potranno anche seguire i programmi pre-conferenza con sessioni di formazione tenuti da professionisti. I destinatari sono soprattutto candidati tra i 21 e i 40 anni, tuttavia può presentare la propria candidatura chiunque abbia compiuto i 18 anni. E’ necessario un’ottima conoscenza dell’inglese. L’organizzazione si farà carico delle spese di viaggio, trasporto, vitto e alloggio.

Vi sono due scadenze: TED, 30 Luglio 2016;
TEDGlobal,
 20 Novembre 2016. Per maggiori informazioni consultare il sito http://www.youthpress.org/call-fellows-ted-conference/

Fonte: Eurodesk Italy – www.eurodesk.it

Ceta – Dichiarazione del Ministro dello Sviluppo Economito Carlo Calenda

[AdSense-A]

L’accordo con il Canada è il migliore mai siglato dall’Unione Europea

Senza-titolo-20

La decisione, senza precedenti, della Commissione Europea di portare in approvazione l’accordo con il Canada come accordo misto e pertanto sottoporlo alla ratifica di circa 38 assemblee parlamentari degli Stati Membri  rappresenta un ulteriore danno alla costruzione europea e un decisivo passo verso lo stallo della politica commerciale dell’Unione. L’Italia si era detta pronta ad appoggiare un processo di approvazione europeo che avrebbe dovuto prevedere il voto favorevole del Consiglio e del Parlamento Europeo. Un processo pienamente democratico, previsto dai trattati.  Le assemblee parlamentari nazionali sarebbero state, anche in questo caso, pienamente legittimate a dibattere i contenuti del CETA prima della decisione del Consiglio e a dare indicazioni ai Governi circa la posizione da tenere in quella sede. L’accordo con il Canada è il migliore mai siglato dall’Unione Europea e contiene tra l’altro il riconoscimento delle più importanti DOP e IGP italiane e un ampio accesso al mercato degli appalti pubblici e dei servizi; entrambi obiettivi non ancora raggiunti nel negoziato con gli USA. Ora il processo di ratifica dell’accordo potrà prendere anni e basterà il voto negativo di una assemblea parlamentare nazionale per farlo cadere. C’è da domandarsi come l’Europa potrà ancora essere considerata un partner negoziale credibile. Ed è davvero un segnale preoccupante che la Commissione ceda alle pressioni degli stati membri rinunciando alle proprie prerogative e affermando, nello stesso momento, che la natura giuridica dell’accordo è “EU only” ma che non ha la forza di presentarlo come tale agli stati membri.

HIT WEEK 2016, la musica Italiana nel mondo

Cina, Giappone, Usa, Canada, UK ad ottobre NEGRITA & MAX GAZZÈ

Hit-Week_GazzèRoma, 18 Maggio – HIT WEEK, il più importante festival di musica italiana nel mondo, torna nel 2016 con nuovi concerti che vedranno la manifestazione toccare in ottobre la Cina, il Giappone, gli Stati Uniti, il Canada e la Gran Bretagna, con due protagonisti eccezionali. Headliner di questa nuova edizione, infatti, sono due tra i più importanti protagonisti della scena musicale italiana: Max Gazzè e i Negrita. L’artista romano arriva da un trionfale tour che ha girato prima in Italia e poi in Europa, e ora si imbarca nel giro mondiale con HIT WEEK prima degli ultimi appuntamenti del suo stesso tour Roma (27 ottobre, Palalottomatica) e Milano (29 ottobre, Mediolanum Forum). I Negrita, già veterani di HIT WEEK, tornano dopo 4 anni dalla loro ultima apparizione al festival con uno show attesissimo.

Hit-Week_NegritaA questi primi nomi, se ne aggiungeranno a breve altri che permetteranno al Festival di attingere anche al mondo degli artisti emergenti. Parallelamente alla manifestazione, nella rodata formula di HIT WEEK sono previste per ogni tappa: feste, Dj Set,wine and food tasting, moda e incontri con le Università. Il tutto all’insegna della creatività italiana, fiore all’occhiello del made in Italy”.

 

Queste le date e le città di HIT WEEK 2016:

 

Ü  9  ottobre: Toronto Max Gazzè

 

Ü  12 ottobre: Ny – Highline Ballroom –  Max Gazzè

http://highlineballroom.com/show/2016/10/12/max-gazze/

 

Ü  14 ottobre: Miami – Miami Bech Band Shell –  Max Gazzè + special guest

 

Ü  16 ottobre: Los Angeles –  Whisky a Go Go – Max Gazze + special guest

http://www.whiskyagogo.com/site/event/max-gazze/

 

Ü  18 ottobre: Londra – The Garage – Negrita + special guest

http://www.ticketweb.co.uk/event/negrita-tickets/231885

 

Ü  20 ottobre : Tokyo –  Club Phase – Max Gazzè + special guest

http://www.club-phase.com/

 

Ü  21 Ottobre : Tokyo – Club Phase –  Negrita + special guest

            http://www.club-phase.com/

 

Ü  22 Ottobre: Shanghai – Qsv Center – Max Gazzè

Ü  24 Ottobre: Los Angeles – Whisky a Go Go –  Negrita +  special guest

            http://www.whiskyagogo.com/site/event/hitweek-presents-negrita/

Canada-Italy Innovation Award 2016

Consiglio Giovani e Sportello Eurodesk informano

Canada-ItalyInnovation Award 2016Cori, 28 Marzo 2016 – Il Canada-Italy Innovation Award 2016 è un premio rivolto a giovani ricercatori, scienziati, innovatori e startupper italiani interessati a sviluppare i propri progetti in ambiti scientifici ritenuti prioritari dal Governo del Canada. Per i vincitori del premio, oltre a un viaggio in Canada, andrà un finanziamento massimo fino a 3.000 euro per sviluppare il proprio progetto in collaborazione con un team nordamericano. Previsti, inoltre, rimborsi per l’acquisto del biglietto aereo, il pernottamento, i trasporti locali e un buono spesa di 60 euro giornalieri. Per partecipare al premio occorrerà presentare un progetto innovativo in una delle aree tematiche stabilite dal governo canadese: Energia/Ambiente; Scienze e tecnologie dell’area polare/artica e degli oceani; Tecnologie ecosostenibili; ICT; Nanotecnologia; Sviluppo agricolo sostenibile e sicurezza alimentare; Artigianato innovativo. Criteri di valutazione saranno: il livello di innovazione del progetto proposto; la qualità dei risultati ottenuti; il maggior potenziale per una collaborazione a lungo termine; il maggior potenziale in prospettiva a una più ampia dimensione istituzionale; l’utilizzo di modelli di collaborazione all’avanguardia; l’uso innovativo di infrastrutture di ricerca. A valutare le candidature sarà un gruppo di esperti dell’ambasciata canadese in Italia.

Le candidature sono aperte fino 1° Aprile 2016. Maggiori informazioni su http://www.corriereuniv.it/cms/wp-content/uploads/2016/01/EN1-Call-for-Proposal-Canada-Italy-Innovation-Award-2016.pdf

Fonte: Eurodesk Italy – www.eurodesk.it

Il Gruppo Hit accompagna il primo concerto in Italia di Karen Mok

Lo spettacolo ha già registrato il tutto esaurito negli stadi di mezzo mondo e prevede tappe a Londra, Madrid, in Australia, Canada e Stati Uniti

karen_mok_concertoNova Gorica, 22 marzo 2016 – Favorire la conoscenza e il successo di nuovi Artisti, nell’ambito di una condivisione globale delle esperienze: questo è l’obiettivo che ha spinto il Gruppo Hit – corporate specializzata nei settori del gioco e dell’intrattenimento – a partecipare al primo concerto in Italia di Karen Mok, la popstar cinese più famosa al mondo, che si esibirà all’ombra della Madonnina con il suo “Regardez World Tour”. Lo spettacolo ha già registrato il tutto esaurito negli stadi di mezzo mondo e prevede tappe a Londra, Madrid, in Australia, Canada e Stati Uniti. Da sempre in prima linea nella promozione di show, spettacoli e nuove forme d’arte per arricchire l’offerta di intrattenimento nelle proprie strutture, il Gruppo Hit ha siglato nella serata di domenica 20/3 l’accordo per la tappa italiana del tour con l’organizzatore HY Communication Co. ltd. L’evento, attesissimo dalla comunità cinese e da un numero crescente di fan italiani, è in programma per domenica 1/5 al Teatro Linear Ciak di Milano.  Karen Mok è la prima artista cinese ad esibirsi in concerto in Italia e Spagna: ha all’attivo più di vent’anni di carriera, 14 album, una quarantina di film e “Cheek to Cheek”, il duetto con Andrea Bocelli che nel 2015 ha contribuito alla sua fama mondiale, incuriosendo anche il pubblico italiano. Ha vinto 3 Golden Melody Award, l’equivalente dei Grammy Award nel panorama musicale cinese, ha doppiato un film di animazione Disney ed è stata la prima star asiatica ad ottenere un ruolo da protagonista in una produzione di Broadway. Fisico longilineo e tratti somatici che rivelano le origini euroasiatiche della sua famiglia, la star sorprende con un perfetto italiano, frutto degli studi in letteratura italiana e dei 2 anni trascorsi frequentando il Collegio del Mondo Unito dell’Adriatico (UWC) a Duino (Trieste). Nel “Regardez World Tour” la sua voce inconfondibile, cristallina e particolarmente versatile si accompagna ad uno spettacolo suggestivo e ricco di effetti speciali, che si ispira agli stilemi dei grandi show americani, rivisitati in chiave orientaleggiante. Suzana Pavlin, sales promotion manager del Gruppo Hit dichiara: “dal benessere all’intrattenimento, dal gioco alla cucina, siamo sempre alla ricerca di stimoli e novità da proporre agli ospiti dei nostri Hit Casinos, centri di gioco ed intrattenimento situati nelle località più belle della Slovenia, Nova Gorica e Kranjska Gora. Con questo accordo offriremo ai clienti più affezionati la possibilità di assistere al concerto di Milano gratuitamente. Non escludiamo ulteriori sviluppi, che potrebbero portare altri celebri artisti, amati tanto dal pubblico italiano quanto da quello cinese, ad esibirsi nelle nostre strutture a un passo dal confine con l’Italia, integrando un programma già molto ricco di star italiane e straniere”.

Commercio internazionale: finalmente conclusa la revisione giuridica del trattato UE- Canada (CETA)

Calenda: importanti benefici per il nostro paese 

CETDLogoRoma, 29 febbraio 2016 – Il completamento del “legal scrubbing”, la rifinitura legale del testo dell’accordo Comprehensive Economic Trade Agreement (CETA) tra l’UE e  il Canada, annunciata oggi dal Commissario Malmstroem, rappresenta un importante traguardo verso la stipula definitiva del CETA. Un’ intesa importante, da cui l’Italia si aspetta rilevanti ritorni in termini commerciali ed economici. Si tratta, infatti,  del primo accordo ampio ed approfondito raggiunto dall’Unione Europea con un paese membro del G7,  che consentirà la rimozione quasi totale delle barriere tariffarie tra Europa e Canada, creando nuove opportunità di accesso al mercato. “Il CETA  –  sottolinea il Vice Ministro allo Sviluppo Economico Carlo  Calenda – assicurerà importanti benefici al nostro Paese: dalla tutela dei prodotti a denominazione di origine protetta (DOP) all’azzeramento di fatto dei dazi sui prodotti industriali, dall’accesso al mercato canadese dei servizi e degli appalti pubblici al superamento delle barriere non tariffarie”. “Il legal scrubbing ha anche permesso di aggiornare il capitolo sulla Protezione degli Investimenti, consentendo di raggiungere un risultato che tiene pienamente conto delle sensibilità manifestate dal Parlamento Europeo e da parte dell’opinione pubblica – continua Calenda –   Il testo del CETA assorbe infatti il nuovo approccio UE su questo tema e sul meccanismo di risoluzione delle controversie, con punti fermi quali il  diritto a regolamentare, etica e terzietà dei giudici, carattere permanente del sistema dei tribunali e modalità di appello.  Un passo in avanti fondamentale  che trasforma l’iniziativa UE sugli Investimenti, di cui la Commissione si è fatta interprete, in un modello condiviso da un importante partner G7 suscettibile, quindi, di trasformarsi in un benchmark internazionale. ” Il Vice Ministro conclude  con l’auspicio “che la procedura per la firma e l’entrata in vigore dell’accordo CETA, raggiunto grazie all’impegno ed alla determinazione della Commissione, possa concludersi nel più breve tempo possibile.

“Buonissimo!”, le eccellenze agroalimentari del Lazio sbarcano in Canada

Sono 84 le imprese  del Lazio coinvolte nel progetto “Buonissimo!”, un’iniziativa di promozione delle produzioni della filiera dell’agroindustria sul territorio canadese, realizzata dalla Regione Lazio, attraverso Lazio Innova, in collaborazione con l’Arm, l’Arsial , la Cna Roma e Lazio e la Camera di Commercio Italiana in Ontario

buonissimoToronto, 5 maggio – Inaugurati a Toronto i primi corner “Buonissimo! Taste, quality and traditions from Lazio”, spazi di vendita inseriti all’interno di negozi e supermercati di alta gamma e dedicati ai prodotti agroalimentari del Lazio. Tra questi, olio extravergine di oliva e alimenti derivati, prodotti da forno e di pasticceria, pasta e farine, alimenti in scatola e conserve di vario genere. Sono 84 le imprese  del Lazio coinvolte nel progetto “Buonissimo!”, un’iniziativa di promozione delle produzioni della filiera dell’agroindustria sul territorio canadese, realizzata dalla Regione Lazio, attraverso Lazio Innova, in collaborazione con l’Arm(azienda speciale della Camera di Commercio di Roma), l’Arsial (Agenzia regionale per la promozione dell’Agricoltura del Lazio), la Cna Roma e Lazio e la Camera di Commercio Italiana in Ontario. Oltre 160 prodotti di eccellenza vengono promossi nel quadro della missione istituzionale, in corso questa settimana a Toronto – principale metropoli canadese e capitale della Provincia dell’Ontario – e guidata dall’assessore regionale allo Sviluppo Economico e Attività Produttive, Guido Fabiani. “Finalmente le tante eccellenze del Lazio iniziano a essere conosciute come meritano sui mercati internazionali e, in particolare, in quei Paesi in cui è presente e si va sempre più affermando una classe di consumatori attenta alla qualità degli alimenti e pertanto in grado di apprezzare il valore dei nostri prodotti – ha dichiarato l’assessore Fabiani – Questo è il vero senso della decisa azione per l’internazionalizzazione del sistema economico regionale che la Giunta Zingaretti ha intrapreso e che, per quanto riguarda il Canada, sarà certamente favorita dalla prossima attivazione, a fine 2016, del Ceta, l’Accordo Economico e Commerciale Globale tra Canada e Europa.” L’iniziativa di internazionalizzazione vede impegnati, da oltre due anni, i partner del progetto in attività volte a selezionare una gamma qualificata di prodotti food & beverage provenienti dal territorio laziale, attraverso un approccio metodologico innovativo mirato al mercato dell’Ontario. Le azioni di promozione puntano a diffondere la cultura enogastronomica italiana promuovendo l’alimentazione del Benessere, accrescendo nel contempo la presenza dei prodotti e delle aziende laziali sul territorio del Nord America. Il Canada risulta essere un’area particolarmente favorevole e accogliente per i prodotti Made in Italy e l’Italia è tra i primi esportatori verso il Paese nordamericano (è quarta tra i Paesi europei e decima a livello globale). Nonostante la crisi, le importazioni dall’Italia sono cresciute tra il 2013 e il 2014 del 2,5% per un totale di 3,1 miliardi di euro; importazioni che comprendono, oltre a prodotti farmaceutici e macchinari, anche prodotti alimentari.

Un nuovo batterio per distruggere la plastica

plastica batteriMiranda Wang  e Jeanny Yao della British Columbia scoprono come distrugge gli ftalati, composti base della plastica, nocivi alla salute umana.

Roma, 31 agosto – Miranda Wang e Jeanny Yao, due ventenni di Vancouver – Canada, hanno individuato un nuovo batterio che rompe i composti chiamati ftalati, che sono la base chimica della plastica e provocano gravi problemi di salute. Una volta che nasce la plastica non muore mai e nel mondo vengono prodotti ogni anno più di 21mila tonnellate di ftalati . Miranda Wang and Jeanny Yao sono andate in cerca di un nuovo batterio che decomponga la plastica  attaccando le sue molecole base, gli ftalati, cancerogeni e dannosi già dalla vita fetale. Continue Reading

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]