SIGEP 2017: KNAM, BORGHESE, RUGIATI, MACI. PARATA DI STELLE PER I 50 ANNI DI BRAVO

L’azienda di macchine per gelateria, cioccolato e pasticceria a Rimini festeggia i 50 anni. E lo fa con grandi pasticceri e volti della tv. Ospite d’onore: Iginio Massari

Spazio ai grandi nomi della pasticceria e ai volti più noti televisivi della cucina con l’azienda Bravo Spa che a Sigep 2017 festeggia i 50 anni di attività. Negli spazi dello stand  dell’azienda vicentina di macchine per gelateria, pasticceria e cioccolato  si alterneranno Ernst Knam, Chiara Maci, chef Alessandro Borghese, Simone Rugiati e Iginio Massari, per interpretare le  tendenze del dessert con le tecnologie Bravo. Cinque giorni di appuntamenti – tra formazione e anteprime – per avvicinare non solo gli operatori del settore, ma anche il grande pubblico. L’appuntamento è dal 21 al 25 gennaio 2017 in Fiera a Rimini nello stand di Bravo (Padiglione C5 Stand 001-040).

Bravo si è fatta conoscere in tutto il mondo con Trittico, la prima macchina combinata per la produzione del gelato apparsa sul mercato, che oggi è evoluta  in una tecnologia multifunzione anche in ambito cioccolato e pasticceria. A Sigep 2017 metterà a disposizione degli ospiti le proprie macchine per dimostrazioni dal vivo. In particolare, oltre al Trittico, anche la linea di temperatrici per il cioccolato K12, K24 e K50. Ad aprire le danze Ernst Knam quando il sabato dalle 11.30 incontrerà il pubblico negli spazi dello stand per parlare di praline e cioccolato; a seguire, sempre il sabato, Chiara Maci che alle 15:30 sarà impegnata in uno show cooking dal titolo Dai blog ai social: comunicare il food attraverso i nuovi media. Si prosegue con lo chef Alessandro Borghese, la domenica 22 alle 16, e Simone Rugiati, lunedì 23 alle 15, che cucineranno e daranno il loro punto di vista sull’importanza del dessert nel menu di un ristorante. Martedì alle 14 Iginio Massari sarà presente per parlare di Pasticceria fra artigianalità e tecnologia. Insieme a lui i collaboratori Maurizio Colenghi, membro AMPI, e Ugo Sanvitti.

Accanto a questi nomi altri professionisti saranno protagonisti con Bravo. Come il maestro gelatiere Angelo Grasso, presente tutti i giorni, e Vetulio Bondi, gelatiere presidente dell’Associazione Artigiani Gelatieri Fiorentini che presenterà il libro “Il gelato (non) è uguale per tutti”; il sabato e la domenica show-cooking con Simone De Feo e Matteo Razzini della “Cremeria Capolinea” di Reggio Emilia, eletta “miglior gelateria d’Italia” dalla classifica Dissapore 2016; il lunedì Beppo Tonon, consulente gelatiere famoso per l’arte dell’intaglio di frutta e verdura, il martedì Paolo Pomposi della Gelateria Badiani di Firenze con il suo gusto più rappresentativo Buontalenti, una dedica all’architetto fiorentino, e Paolo Cappellini, consulente gelatiere esperto di chimica, impegnato in più show-cooking il sabato, lunedi, martedì e mercoledi. Tutti i giorni presente anche Danilo Freguja, Ambasciatore Italiano del Cioccolato nel mondo, con diversi show-cooking: dalla presentazione del suo nuovo libro “Cioccolatini”, alla dimostrazione del nuovo sistema rivoluzionario firmato Bravo “Equilibrio”, alla produzione di creme, dolci e praline.

Il programma completo sarà presto disponibile su www.bravo.it
e sui canali social facebook, instagram, twitter. L’hashtag ufficiale è: #bravosigep2017 e #bravo50anniversary.

 

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]