Costruzioni: il 3 e 4 dicembre la Missione promossa dall’Ance a Bratislava

Gerardo Biancofiore (Ance):la Repubblica Slovacca ha ottime opportunità’ per le imprese italiane del settore costruzioni
Gerardo-BiancofioreRoma, 30 novembre – “Italy & Slovakia – Building Together” è questo il titolo della missione in programma a Bratislava giovedì 3 e venerdì 4 dicembre. La missione rientra nel quadro delle iniziative organizzate dall’Ance (Associazione nazionale costruttori edili) in collaborazione con Ministero degli Esteri, Ministero dello Sviluppo economico, Agenzia Ice e Oice. L’obiettivo è di sostenere lo sviluppo delle imprese di costruzione sui mercati esteri. A guidare la missione sarà il Presidente del Gruppo Pmi Internazionale dell’Ance, Gerardo Biancofiore. “La Repubblica Slovacca – sottolinea Biancofiore – è tra i paesi di maggiore interesse per le imprese italiane del comparto edile. Basti pensare che, dei 15 miliardi di euro di fondi Ue assegnati al Paese per la programmazione finanziaria 2014-2020, ben 7 sono destinati al mondo delle costruzioni e alle infrastrutture. Vi è un forte interesse del Governo slovacco a potenziare la rete viaria e ferroviaria, nonché a implementare infrastrutturazione e impiantistica su fronti come ambiente, energia e lo stesso turismo. Le nostre imprese hanno la qualificazione adeguata per proporsi come partner d’eccellenza in questo programma di sviluppo”. Per il leader del Gruppo Pmi Internazionale dell’Ance, è importante la disponibilità concreta manifestata dalla Repubblica Slovacca verso chi realizza investimenti. “Oltre a forme di incentivazione, vi sono un regime di tassazione competitivo e un basso costo dei servizi finanziari. Un punto di forza è rappresentato anche dalle condizioni di stabilità politica ed economica”. L’interscambio tra Italia e Repubblica Slovacca si aggira sui 5 miliardi di euro. L’Italia con più di 500 imprese tra cui tantissime pmi, è uno dei maggiori investitori esteri in Slovacchia, un paese con posizione baricentrica in Europa, con ritmi di crescita del pil di oltre il 3% annuo. La Repubblica Slovacca si appresta a detenere la prossima presidenza del Consiglio Ue. Alla missione prenderanno parte una cinquantina di imprenditori italiani dei settori costruzioni e società di ingegneria. Per la Repubblica Slovacca sono previsti, tra gli altri, gli interventi del Ministro dell’Ambiente, del Segretario di Stato del Ministero della Sanità, del Segretario di Stato del Ministero dei Trasporti e dello Sviluppo regionale, del Ceo dell’Agenzia degli Investimenti. Per il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale italiano interverrà il Segretario Generale, Michele Valensise. Interverranno inoltre l’Ambasciatore d’Italia a Bratislava, Roberto Martini, il Presidente della Camera di Commercio Italo-slovacca e  il Direttore dell’Ufficio Ice di Vienna.
Sono previsti numerosi incontri one to one tra imprenditori italiani e slovacchi.

 
Segue il programma:
 
Italy & Slovakia – Building Together
Bratislava, Thursday 3rd december 2015
FIRST SESSION
9.00 Registration
9.25 Welcome: Roberto Martini, Ambassador of Italy in Bratislava
Moderator: Massimo Rustico, Italian Ministry of Foreign Affairs and International
Cooperation
9.30 – 12.45 Key notes
H.E. Peter Ziga, Minister of Environment of the SlovakRepublic
Ambassador Michele Valensise, Secretary General, Italian Ministry of Foreign
Affairs and International Cooperation
H.E. Mario Miklosi, State Secretary, Ministry of Health of the SlovakRepublic
Mr. Alexander Resch, President of Italian-Slovak Chamber of Commerce and CEO VUB Bank
H.E. Frantisek Palko, State Secretary, Ministry of Transport, Construction and Regional Development of the Slovak Republic
Mr. Peter Spalda, Ministry of Transport, Construction and Regional Development of the Slovak Republic
Mr. Robert Simoncic, CEO SARIO/Slovak Investment and Trade Development
Agency
Mrs. Ingrid Konrad, Chief Architect of the Municipality of Bratislava
Mrs. Iveta Kodonova, General Director for Cultural Heritage, Ministry of
Culture of the Slovak Republic.
Mr. Dusan Chrenek, Head of the Representation of EC in the Slovak
Republic
Closing remarks
Mr. Gerardo Biancofiore, Group Chairman of International SMEs, ANCE
(National Association Building Constructors)
Mr. Alfredo Ingletti, Vice President of OICE (Association of Italian
Engineering, Architectural and Technical-Economic Consulting
Organization)
13.00 End of the first session
13.00 – 14.00 Lunch break
SECOND SESSION
14.00 – 17.00 Opening remarks
Antonio Ventresca, Director of Italian Institute for Foreign Trade, Vienna
B2B meetings open to Italian and Slovak companies, legal firms, real
estate companies, etc.

 

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]