Ufficiali le prime partite del Valtellina Basket Circuit 2016

[AdSense-A]

 

A Sondrio l’11 agosto, il 13 e 19 agosto i primi match a Bormio

Senza-titolo-37

Inizia a delinearsi il programma del 34° Valtellina Basket Circuit. E se, come consuetudine, le variazioni nel calendario della più prestigiosa summer league europea, ma pur sempre torneo di servizio, sono sempre dietro l’angolo, per assecondare le richieste work in progress dei team che arrivano a preparare la stagione a Bormio, sono ufficiali le prime tre partite, che nell’edizione 2016 dovrebbero essere una ventina. Giovedì 11 agosto, al PalaScieghi di Sondrio, il battesimo del “Circuit” con il match tra Appalachian State University e una rappresentativa locale, mentre sabato 13 agosto, al Pentagono di Bormio, si comincerà a fare sul serio, con l’incontro tra il college USA e AS Monaco, al ritorno in Valtellina dopo il ritiro della scorsa estate. Sempre a Bormio, venerdì 19 agosto, i monegaschi giocheranno contro la Nazionale degli Emirati Arabi Uniti (UAE). Le partite dovrebbero iniziare alle ore 19. Nel frattempo proseguono i contatti che potrebbero portare a Bormio altre squadre, infatti si è aggiunto all’elenco dei team che arriveranno in provincia di Sondrio anche il Lugano Basket, mentre sono confermate le presenze di Olimpia Milano EA7, Vanoli Cremona, Antibes, Tolone, Tofas Bursa, Darussafaka Istanbul, Galatasaray Istanbul e Unics Kazan. Con ben 4 squadre partecipanti alla prossima Eurolega.

Come sempre allenamenti e partite saranno a ingresso gratuito.

Alcune date indicative (da confermare) dei ritiri:

-Monaco 7-20 agosto;

-Appalachian State University 10-13 agosto;

-Olimpia Milano EA7 25 agosto – 7 settembre;

-Tolone 28-30 agosto;

-Tofas Bursa 28 agosto – 9 settembre;

-Galatasaray Istanbul 1-8 settembre;

-Vanoli Cremona 2-4 settembre;

-Antibes 5-8 settembre.

Anversa, Lugano e Charleroi chiudono il Valtellina Basket Circuit

Definite le ultime cinque partite al Pentagono di Bormio

Palazzetto-TeglioBormio, 8 settembre 2015. Entra nella seconda fase il Valtellina Basket Circuit. La summer league, giunta alla 33ª edizione, conferma la sua vocazione internazionale con l’arrivo dal Belgio di Anversa e Charleroi e degli svizzeri del Lugano.  Si conclude quindi con piena soddisfazione il Circuit, ideato da Diego Pini, di cui ricorre da pochi giorni l’anniversario della scomparsa, e a cui corre il pensiero di tutti coloro che si sono impegnati per la buona riuscita dell’evento, che ha confermato la centralità di Bormio e dell’Alta Valtellina nel panorama cestistico europeo, in grado di richiamare da anni team professionistici alla ricerca di strutture sportive e ricettive, logistica e organizzazione adeguate per preparare al meglio la stagione agonistica.  Ricordiamo che in tutte le partite disputate al Pentagono di Bormio l’ingresso per il pubblico sarà gratuito.

Mercoledì 16 settembre 

Giants Anversa – Tigers Lugano (Pentagono Bormio, ore 19:30)

Giovedì 17 settembre 

Spirou Charleroi – Tigers Lugano (Pentagono Bormio, ore 17:30)

Giants Anversa – Pallacanestro Alto Sebino (Pentagono Bormio, ore 20)

Venerdì 18 settembre 

Spirou Charleroi – Pallacanestro Alto Sebino (Pentagono Bormio, ore 19:30)

Sabato 19 settembre 

Spirou Charleroi – Giants Anversa (Pentagono Bormio, ore 19:30)

 

Santa Caterina Valfurva presenta la Coppa del Mondo

In occasione dell’esibizione di sci d’erba di domenica 16 agosto

Santa Caterina Valfurva 16 agostoBormio, 12 agosto 2015. Santa Caterina Valfurva presenta la gara di Coppa del Mondo di discesa libera maschile del 29 dicembre 2015 con una spettacolare gara esibizione di sci d’erba con i migliori atleti italiani della specialità e con i campioni valtellinesi:

-Pietro Vitalini: ex discesista azzurro;

-Robert Antonioli: campione del mondo di scialpinismo;

-Mirco Bertolina: nazionale squadra B sci di fondo;

-Tino Pietrogiovanna: direttore di pista di Coppa del Mondo.

Domenica 16 agosto, a partire dalle ore 15, presso lo Ski Stadium “La Fonte” di Santa Caterina Valfurva, verranno svelate dal Comitato Organizzatore le prime novità sulla gara di Coppa del mondo di sci che si disputerà sulla pista “Deborah Compagnoni” il 29 dicembre, mentre gli atleti racconteranno al pubblico presente, in modalità “live in gara”, la splendida località dell’Alta Valtellina che per il secondo anno consecutivo ospiterà la carovana del circo bianco, dopo il successo delle gare disputate a cavallo dell’ultimo Capodanno. Per il Comitato Organizzatore interverranno Maurizio Gandolfi, il Sindaco di Valfurva Angelo Cacciotto e il Presidente della Comunità Montana Alta Valtellina Raffaele Cola.

La Valtellina, a partire dai riuscitissimi Mondiali del 1985, è da tanti anni sinonimo di grande sci, basti pensare alla pista “Deborah Compagnoni” di S. Caterina Valfurva, che porta il nome della celebre campionessa locale, inaugurata nel 2005 in occasione dei Mondiali di sci di Bormio. La pista sul Monte Sobretta, dotata di un moderno impianto d’illuminazione, unica in Lombardia sempre disponibile per le discipline veloci, si snoda tra pascoli e fitti boschi, e viene spesso considerata il tracciato più divertente delle Alpi (quota di partenza 2.690 metri, quota di arrivo 1.745 metri, dislivello 945 metri, lunghezza 3.100 metri). S. Caterina Valfurva si trova nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio, a soli 12 km da Bormio. La posizione favorevole, il tipo di clima e un sistema di innevamento all’avanguardia garantiscono piste perfettamente innevate da fine novembre ad aprile.

Due partite “vere” tra Turchia e Tunisia nel memorial “Diego Pini”

Anche i campioni Nba si sono sfidati al Pentagono di Bormio, Intanto nuove iscrizioni al Valtellina Basket Circuit e le date di Milano

Semih Erden (Turchia)Bormio, 9 agosto 2015- Basket internazionale e spettacolo con i campioni Nba in campo a Bormio per il memorial dedicato a Diego Pini, dirigente che ha lasciato una traccia indelebile nel mondo del basket. La capitale della pallacanestro estiva ha visto scendere sul parquet del Pentagono le nazionali di Turchia e Tunisia, all’8° e al 23° posto del ranking Fiba, in preparazione dei FIBA AfroBasket 2015 (19-30 agosto) ed EuroBasket 2015 (5-20 settembre). Lo diciamo subito, sono state partite vere e i coach hanno ruotato tutti i giocatori a disposizione. Nella prima partita di giovedì, dopo due quarti soft, con la Turchia agevolmente in vantaggio, anche grazie alla maggiore stazza fisica, il match di amichevole ha avuto ben poco a spartire, con anche qualche colpo proibito volato da entrambe le parti. Ergin Ataman ha fatto esordire il neo turco Bobby Dixon, ma il palcoscenico lo ha preso Michael Roll: il tunisino, di origine USA, ha bucato la retina a ripetizione lasciando intuire di avere delle potenzialità da Eurolega. Tunisia che ha finito per imporsi, forse aiutata anche dalla maggiore freschezza atletica, essendo ormai vicina all’esordio ad AfroBasket. Venerdì Ataman ha deciso di schierare Ersan İlyasova dei Detroit Pistons e Furkan Aldemir dei Philadelphia 76ers, mentre è rimasto ancora a riposo Sinan Güler. Coach Adel Tlatli ha risposto facendo esordire i 2,17 metri di Salah Mejri dei Dallas Mavericks. Il primo giocatore tunisino a giocare nell’Nba è stato tra i più attivi in campo, ma tutti 40 minuti sono stati “veri”, con difese al massimo delle forze e turchi che hanno fatto capire subito che non avrebbero ceduto nuovamente. Ma la Tunisia non è stata da meno e ne è uscita una partita equilibrata che ha divertito il numeroso pubblico presente sulle tribune, con la Turchia uscita vincitrice con una migliore gestione degli ultimi possessi. Senza dubbio il giocatore con il maggiore impatto sul match è stato Ersan İlyasova, che è sembrato un gradino sopra tutti gli altri. Bilancio del torneo più che positivo, organizzatori e pubblico soddisfatti, e ancora una volta basket d’elite per la Valtellina, grazie a tutto quanto seminato nella sua lunga carriera dall’indimenticabile, e indimenticato, Diego Pini, a cui è andato il saluto di tutti i partecipanti.

Parziali gara 1: Turchia-Tunisia 25-14 47-40 70-62 81-92

Parziali gara 2: Turchia-Tunisia 16-15 37-37 52-53 77-72

Ora manca il tassello finale, il Valtellina Basket Circuit, la creazione di Pini più conosciuta. Dopo Olimpia Milano EA7, Gaziantep Spor, Darussafaka Istanbul, Galatasaray Istanbul, Tigers Lugano e Monaco nuove iscrizioni sono appena arrivate dal Belgio con Charleroi e Anversa. Il calendario non è ancora pronto e, come sempre, fino all’ultimo potranno esserci delle sorprese, ma ci sono le prime date delle partite di Milano, che giocherà a Bormio il 29 agosto alle ore 21 (avversario da definire) e il 2 settembre alle 18 contro il Darussafaka. Segnaliamo che al momento non esistono altre informazioni ufficiali sulle partite che le squadre iscritte al Valtellina Basket Circuit svolgeranno durante il ritiro in provincia di Sondrio. Dal 1968 la provincia di Sondrio ospita il Valtellina Basket Circuit, un torneo di pallacanestro che coinvolge  le grandi squadre del basket italiano ed europeo. In Valtellina le squadre disputano amichevoli precampionato e si allenano in preparazione della stagione agonistica. Michael Jordan è stato il protagonista indiscusso del circuito in ben due occasioni, nel 1985 e 1990.

 

Turchia e Tunisia si sfidano nel memorial “Diego Pini”

Grande basket per ricordare l’inventore del Valtellina Basket Circuit. Alla fine del ritiro due amichevoli di prestigio al Pentagono di Bormio

Ersan İlyasova www.tbf.org.trBormio, 5 agosto 2015. Nel 2014 ci ha lasciato Diego Pini, storica figura del basket valtellinese che, in quaranta anni di attività guidata da una grande passione, ha permesso a Bormio e alla Valtellina di diventare la capitale del basket estivo internazionale. Nella sua lunga carriera organizzativa ha portato in provincia di Sondrio Michael Jordan (due volte), nazionali di basket da tutto il mondo, finali regionali e nazionali giovanili, la Philips Cup, gli indimenticabili mondiali juniores del 1987 e, last but not least, si è inventato il Valtellina Basket Circuit, la migliore summer league d’Europa, che ha ospitato il gotha della pallacanestro mondiale. Forse in questo aiutato da una famiglia ancora più grande rispetto a quella di sua moglie Cristina e dei figli Junio, Klaus, Glauco e Fiammetta: quella dei ragazzi allenati in tanti anni di carriera. Per ricordare il dirigente sportivo che ha lasciato una traccia indelebile nel mondo del basket italiano il 6 e 7 agosto è in programma al Pentagono di Bormio un memorial a lui dedicato, con due partite amichevoli tra Turchia e Tunisia, rispettivamente all’8° e al 23° posto del ranking Fiba, che schierano giocatori Nba e di Eurolega. Le due squadre sono a Bormio in preparazione dei FIBA AfroBasket 2015 (19-30 agosto in Tunisia) ed EuroBasket 2015 (5-20 settembre), dove la Turchia esordirà contro l’Italia. In entrambi i tornei è in palio la qualificazione alle Olimpiadi di Rio 2016. Nella Turchia di coach Ergin Ataman occhi puntati in particolare su Bobby Dixon, Ersan İlyasova dei Detroit Pistons e Furkan Aldemir dei Philadelphia 76ers. L’interesse degli appassionati per la squadra allenata da Adel Tlatli, che torna a Bormio dopo essersi fatta valere nelle amichevoli in Lituania, sarà invece su Salah Mejri, fresco campione di Spagna e d’Europa con il Real Madrid, che si è accasato da pochi giorni ai Dallas Mavericks e che sarà il primo giocatore tunisino a giocare nell’Nba. Le partite si giocheranno al Pentagono di Bormio giovedì 6 agosto alle ore 20 e venerdì 7 agosto alle ore 19. In entrambi i casi l’ingresso sarà gratuito.

 

La Turchia prepara a Bormio l’esordio contro gli azzurri

Ritiro e due amichevoli con la Tunisia per il team di coach Ataman

TurchiaBormio, 27 luglio 2015. Dopo tanto basket giovanile in Valtellina siamo al momento della pallacanestro internazionale. Arriva lunedì a Bormio, capitale del basket estivo, la nazionale maschile turca, in preparazione (fino all’8 agosto) per Eurobasket 2015, che la vedrà esordire contro l’Italia il 5 settembre. Ad allenare la squadra dei “12 Dev Adam” (12 giganti), ottava agli ultimi mondiali, nei quali è stata l’unica a mettere in difficoltà team USA, un vecchio amico della Valtellina, Ergin Ataman, coach di grande esperienza ammirato anche in Italia con Mens Sana Siena e Fortitudo Bologna. La nazionale turca, all’8° posto del ranking Fiba, vanta come suo miglior risultato la medaglia d’argento nei mondiali 2010 giocati in casa. Sempre in Turchia nel 2001 ha conquistato un argento europeo. Inserita con gli azzurri nel gruppo B di Eurobasket 2015 (Berlino) con Germania, Spagna, Serbia e Islanda, si giocherà la qualificazione alle Olimpiadi di Rio 2016. Alla fine del ritiro, il 6 e 7 agosto, la Turchia giocherà due partite amichevoli con la Tunisia al Pentagono di Bormio nel memorial “Diego Pini”. Tunisia che tornerà in Valtellina, dopo la prima parte del ritiro di luglio, con un giocatore Nba in più. Infatti Salah Mejri sta per firmare con i Dallas Mavericks. La Turchia dovrà fare a meno di Omer Asik (che non sarà sostituito) per un problema alla schiena, ma presenterà le sue stelle europee, il neo passaportato Bobby Dixon e gli altri suoi giocatori NBA:

Ersan İlyasova dei Detroit Pistons, e Furkan Aldemir dei Philadelphia 76ers.

 

Convocati Turchia: Birkan Batuk, Doğuş Balbay, Cedi Osman, Sinan Güler, Samet Geyik, Akif Egemen Güven, Emircan Koşut, Kartal Özmızrak, Can Maxim Mutaf, Hüseyin Göksenin Köksal, Oğuz Savaş, Furkan Aldemir, Semih Erden, Melih Mahmutoğlu, Kenan Sipahi, Barış Hersek, Robert Lee Dixon, Ersan İlyasova. Sempre dalla Turchia arriva una nuova conferma di partecipazione al Valtellina Basket Circuit con il Gaziantep Spor www.gaziantepbasketbol.com che va ad aggiungersi all’elenco delle altre squadre iscritte dal paese della mezzaluna: Galatasaray e Darussafaka, quest’ultima inserita nel girone di Sassari in Eurolega.

Prossimi appuntamenti a Bormio

6 e 7 agosto: memorial “Diego Pini”, con due partite amichevoli tra Turchia e Tunisia.

Dal 20 agosto al 20 settembre: 33° Valtellina Basket Circuit

Bologna campione d’Italia Under 14

Virtus Bologna campione d’Italia al Pentagono di Bormio

Fonte www.fip.itBormio, 21 luglio 2015- Al termine di una partita intensa, emozionante e combattuta fino alla fine l’Unipol Banca Virtus Bologna si laurea Campione d’Italia Under 14 battendo 86-84 la Robur et Fides Varese nella finalissima disputata sul parquet del Pala Pentagono di Bormio, gremito in ogni ordine di posto per l’evento che assegnava il tricolore della Finale Nazionale Beko di categoria. Le V nere chiudono la manifestazione da imbattute, e a distanza di un anno dalla sfida scudetto persa contro l’Armani Junior Milano, questa volta riescono a conquistare il titolo dell’entry level del settore giovanile del basket italiano. Virtus Bologna – Robur et Fides Varese 86-84 (22-20, 22-25, 17-21, 26-18)

BOLOGNA: Cavallari 12, Boni 18, Arletti, Nicolini 4, Casarini 2, Paratore 3, Deri 25, Corradini 2, Lucarini, Nicoli 16, Bianchini 4, Lambertini. All. Pezzoli

VARESE: Zanasca, Torrente 6, Caruso 23, Somaschini 30, Valli, Civelli, Calcagni 7, Nicolini, Bessi 3, Dal Ben 2, Trentini 10, Schieppati 3. All. Pagani

 

La classifica della Finale Nazionale Under 14 2015

Unipol Banca Virtus Bologna (1a classificata)

Robur et Fides (2a classificata)

Grissin Bon Reggio Emilia (3a classificata)

Benetton Treviso (4a classificata)

Azzurra Trieste (5a classificata)

Victoria Libertas Pallacanestro Pesaro (6a classificata)

Stella Azzurra Roma (7a classificata)

Pallacanestro Varese (8a classificata)

Pallacanestro Moncalieri San Mauro (9a classificata)

Basket Trieste (10a classificata)

Lido di Roma (11a classificata)

Pielle Matera (12a classificata)

Terranuova Basket (13a classificata)

Juve Pontedera (14a classificata)

Umana Reyer Venezia (15a classificata)

Barcellona Basket (16a classificata)

Olimpia Cagliari (17a classificata)

Scuola Basket Salerno(18a classificata)

Aurora Brindisi (19a classificata)

College Basketball (20a classificata)

Pontevecchio Basket (21a classificata)

Perugia Basket (22a classificata)

LBL Caserta (23a classificata)

CUBS Catania (24a classificata)

Basket Fanum (25a classificata)

Scuola Basket “D. Bologna” La Spezia (26a classificata)

Molise Basket Young (27a classificata)

Virtus Pallacanestro Taranto (28a classificata)

Pallacanestro Vado (29a classificata)

Scuola di Basket Viola (30a classificata)

We’re Basket (31a classificata)

US Piani Bolzano (32a classificata)

 

 

Albo d’Oro

2015 Virtus Bologna

2014 Armani Junior Milano

2013 Reyer Venezia

2012 Mens Sana Siena

 

Prossimi appuntamenti a Bormio

Dal 29 luglio all’8 agosto: ritiro della nazionale maschile turca.

6 e 7 agosto: memorial “Diego Pini”, con due partite amichevoli tra Turchia e Tunisia.

Dal 20 agosto al 20 settembre: 33° Valtellina Basket Circuit

 

Dal 1968 la provincia di Sondrio ospita il Valtellina Basket Circuit, un torneo di pallacanestro che coinvolge  le grandi squadre del basket italiano ed europeo. In Valtellina le squadre disputano amichevoli precampionato e si allenano in preparazione della stagione agonistica. Michael Jordan è stato il protagonista indiscusso del circuito in ben due occasioni, nel 1985 e 1990.

Bormio, 32 squadre da tutta Italia per le finali nazionali Under 14

Domenica parte una nuova maratona di partite giovanili in Alta Valtellina

 

Foto www.fip.itBormio, 11 luglio – Si torna a respirare basket giovanile in Valtellina, e lo si fa, come sempre, alla grande, con le Finali Nazionali Beko Under 14 maschile, organizzate a Bormio, dal 12 al 19 luglio, dal settore giovanile della Federazione Italiana Pallacanestro. 32 squadre provenienti da tutta Italia si sfideranno in una maratona di partite in Alta Valtellina, distribuite nei 4 palcoscenici dei palazzetti di Bormio (Pentagono e Provincia), Cepina e Valfurva, per assegnare lo scudetto entry level della FIP, giunto al quarto anno di vita. La formula prevede 8 gironi eliminatori di 4 squadre ciascuno che si incontreranno con la formula all’italiana con gare di sola andata. Dopo 3 giornate di fase di qualificazione si procederà con la fase ad eliminazione diretta.  1 ª e 2 ª classificata di ogni girone saranno ammesse alla fase di classificazione dal 1° al 16° posto, la 3ª alla fase dal 17° al 24° posto e la 4ª alla fase dal 25° al 32° posto. Sabato 18 luglio si disputeranno le finali dal 17° al 32° posto, quelle dal 1° al 16° posto domenica 19 luglio. Ma questi sono giorni importanti anche per il Valtellina Basket Circuit. Si sono infatti iscritte nuove grandi squadre alla più conosciuta summer league del continente. Abbiamo già comunicato la conferma dell’Olimpia Milano EA7 nel neo acquisto Andrea Cinciarini, sorteggiata in Eurolega insieme proprio al Cedevita Zagabria, allenata fino a pochi giorni fa da Jasmin Repesa, nuovo coach delle scarpette rosse, ma che ha preso Gianmarco Pozzecco come vice coach. Antipasto di Eurolega in provincia di Sondrio grazie alla partecipazione del Darussafaka Istanbul, che se la vedrà nel più importante trofeo europeo con i campioni d’Italia di  Sassari, in campo a Bormio dal 30 agosto al 3 settembre. Sempre dalla Turchia arriverà il Galatasaray Istanbul, uno dei club più prestigiosi del paese con 15 campionati vinti e con un roster da Eurolega (da stabilire il periodo di permanenza). Dalla vicina Svizzera conferma per i Tigers di Lugano. Gli 8 volte campioni elvetici, ultimo scudetto nel 2014, dovrebbero iniziare il ritiro il 7 settembre, allenandosi in Valtellina per una settimana. Dal 23 agosto al 6 settembre tornerà in Valtellina anche la squadra del Principato di Monaco, quest’anno iscritta alla massima serie della Ligue Nationale francese, dopo avere appena vinto la Pro B. Ricordiamo che fino al 15 luglio si allena al Pentagono la nazionale maschile tunisina, nelle cui fila gioca Salah Mejri, 2,17 metri di altezza, campione di Spagna e d’Europa con il Real Madrid nel 2015

Girone A: Pallacanestro Reggiana, Scuola Basket Salerno, Terranuova Basket, Were Basket Ortona

Girone B: Azzurra Trieste, Basket Barcellona, Basket Fanum, Pontevecchio Basket

Girone C: Stella Azzurra Roma, Virtus Pallacanestro Taranto, College Basketball, Pielle Matera

Girone D: Unipol Banca Virtus Bologna, Basket Trieste,Pallacanestro Vado, CUSB Catania

Girone E: Pallacanestro Varese, Victoria Libertas Pallacanestro Pesaro, LBL Caserta, Piani Bolzano

Girone F: Juve Pontedera: Umana Reyer Venezia, Olimpia Cagliari, Scuola Basket “D. Bologna” La Spezia

Girone G: Pallacanestro Moncalieri S. Mauro, Robur et Fides Varese, Perugia Basket, Scuola Basket Viola

Girone H: Benetton Treviso, Lido di Roma Basket, Aurora Brindisi, Molise Basket Young

 Prossimi appuntamenti a Bormio

Dal 29 luglio all’8 agosto: ritiro della nazionale maschile turca.

6 e 7 agosto: memorial “Diego Pini”, con due partite amichevoli tra Turchia e Tunisia.

Dal 20 agosto al 20 settembre: 33° Valtellina Basket Circuit

 Dal 1968 la provincia di Sondrio ospita il Valtellina Basket Circuit, un torneo di pallacanestro che coinvolge  le grandi squadre del basket italiano ed europeo. In Valtellina le squadre disputano amichevoli precampionato e si allenano in preparazione della stagione agonistica. Michael Jordan è stato il protagonista indiscusso del circuito in ben due occasioni, nel 1985 e 1990.

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
redazione@thedailycases.com