Tirocini a Bonn per laureati

[AdSense-B]

Consiglio Giovani e Sportello Eurodesk informano

Senza-titolo-24

La UNFCCC, United Nations Framework Convention on Climate Change, è al centro del processo politico indirizzato ad affrontare i cambiamenti climatici. Il segretariato della Convenzione sostiene il protocollo di Kyoto attraverso una serie di attività, incluso un supporto organizzativo e sostanziale agli incontri istituzionali. Il tirocinio si svolge nella sede di Bonn, Germania, e ha una durata di 4 mesi (15 Agosto – 15 Dicembre 2016). Il candidato ideale deve: aver conseguito una laurea triennale, ed essere iscritto ad un corso di laurea magistrale (sia al momento della presentazione della domanda che per l’intera durata del tirocinio); avere un’ottima conoscenza della lingua inglese (scritta e parlata); avere ottime conoscenze informatiche (in particolare uso database); avere sviluppate capacità analitiche e di apprendimento. Tra le funzioni del tirocinante vi sono la compilazione e analisi dei temi che emergono dalle valutazioni, con l’obiettivo di fornire input per la revisione del documento Review Practice Guidance; elaborazione di sintesi e analisi delle fasi di Q&A. Non è prevista retribuzione.

Per partecipare c’è tempo fino al 26 Giugno 2016. Maggiori informazioni su https://unfccc.int/secretariat/employment/UserManagement/FileStorage/B1Z97MC35XS402QJH8WRPOKGEFATIU

Fonte: Eurodesk Italy – www.eurodesk.it

I Botanic Gardens di Singapore diventano patrimonio mondiale dell’Unesco

Arriva nell’anno del Giubileo il prestigioso riconoscimento da parte dell’Unesco che conferma Singapore meta sempre più green

ImageProxyRoma, 20 luglio- Lo scorso 4 luglio il consiglio internazionale dell’Unesco ha conferito ai Botanic Gardens di Singapore il titolo di Patrimonio Mondiale dell’Umanità. A Bonn, in Germania, i 21 membri della commissione hanno annunciato unanime l’iscrizione al registro del nuovo sito della Città-Stato regalando alla metropoli il riconoscimento dell’Unesco come primo giardino tropicale del mondo. Grande gratificazione in vista del 50° Anniversario dell’Indipendenza della città stato, i Botanic Gardens sono entrati a far parte dei soli 1000 siti Unesco riconosciuti in tutto il mondo. I giardini, che si estendono su oltre 74 ettari di terreno nel cuore della città di Singapore, sono il primo e unico giardino botanico tropicale nella lista dei siti nominati e terzo giardino botanico ad essere inserito nell’elenco del Patrimonio Mondiale dell’Umanità, dopo Kew Gardens in Inghilterra e i Giardini di Padova in Italia. I Botanic Gardens hanno raggiunto il podio rappresentando l’eccellenza e l’avanguardia  dell’eco-compatibilità per la città di Singapore. Oggi i giardini rappresentano un luogo importante per la ricerca, la conservazione ed l’educazione a livello nazionale ed internazionale. Oasi di pace e luogo ricreativo con un grande significato simbolico che arriva dal passato, i Botanic Gardens sono stati fondati nel lontano 1859 e sono oggi un vero  e proprio tesoro pubblico a cui è possibile accedere gratuitamente tutti i giorni a partire dalle 5 del mattino. Suddiviso in diverse aree di interesse e ricco di una grande quantità di specie differenti, regalano, ogni giorno, la visita in un angolo di paradiso nel cuore verde della città. Per celebrare questo straordinario riconoscimento, in occasione della Biennale di Venezia 2015, l’artista Clare Haxby è in mostra a Palazzo Ca Zanardi con alcune delle sue opere ispirate ai Botanic Gardens di Singapore. La pittrice inglese, residente a Singapore da diversi anni, ha subito il fascino dei giardini dedicando buona parte del suo lavoro artistico a questo luogo. All’interno della mostra Fractal Identities saranno esposti fino al prossimo 25 luglio due opere: “My beautiful Ginger Lilies” e “Sunbird”.

 

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]