Cgia denuncia il caro bollette per piccole e medie imprese

logo_cgia-mestreEnergia elettrica costa ad imprese italiane il 68,2 % in più di media europea

Roma, 20 luglio – Arriva da Confartigianato l’allarme sul caro bollette per piccole e medie imprese nel nostro Paese: ogni 1.000 kwh consumati, una piccola impresa italiana paga 55 euro di tasse. Il dato ci mette al di sopra della media europea per il 68,2% sui costi connessi alle bollette per consumo di energia elettrica. L’imprenditore italiano spende 198,8 € ogni 1.000 Kwh consumati ed in questo settore l’Italia è seconda solo a Cipro dove la tariffa è di 234,2 euro. Continue Reading

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]