Immigrati, ancora sbarchi in Sicilia: neonato partorito a bordo

Sbarchi in Sicilia.Bimba siriana nata quattro giorni fa durante la navigazione: mamma e figlia stanno bene. 

Siracusa, 28 agosto – Non si fermano gli sbarchi di migranti sulle coste italiani. Due barconi sono stati soccorsi nelle ultime 24 ore a Siracusa, per un totale di 504 profughi. Il primo, arrivato questa mattina con a bordo 194 siriani, tra i quali circa 50 bambini, è stato avvistato a 12 miglia da Capo Muro di Portco. I migranti presentavano evidenti segni di disidratazione e hanno dichiarato di essere in mare da dieci giorni. Altri 191 sono stati soccorsi all’alba a Porto Grande di Siracusa. A bordo anche una donna siriana che ha partorito la sua bambina durante la navigazione, quattro giorni fa. Mamma e figlia stanno bene. Sono state trasportati al Pronto soccorso dell’ospedale Umberto I dove i sanitari hanno potuto accertare le condizioni di salute. Continue Reading

Pedofilo palpeggia bimba e rischia il linciaggio

f637a40daa58613b5455528c73b479e2Finisce in ospedale con lesioni gravi il 38enne che in una cartoleria di Fuorigrotta(Na) aveva palpeggiato una bimba di otto anni

Roma, 3 agosto – Una cinquantina di cittadini hanno picchiato il pedofilo che all’interno di una cartoleria del quartiere Fuorigrotta a Napoli aveva appena palpeggiato una bimba di solo otto anni. L’uomo 38enne aveva attirato con l’inganno la bambina dietro uno scaffale ma la scena non è passata inosservata:alcuni clienti hanno dato l’allarme mentre il pedofilo si dava alla fuga. Bloccato da semplici cittadini è stato malmenato da una folla che nel frattempo era cresciuta grazie al passaparola. Una cinquantina di persone  lo hanno picchiato selvaggiamente sino all’arrivo dei carabinieri, allertati da una telefonata al 112. Continue Reading

Alabama, dimentica figlia in auto: morta bimba di un anno

auto e bimboLasciata tre ore sotto il sole. La mamma stava organizzando la festa per il suo compleanno. 

Roma, 22 luglio – Tragedia in Alabama, dove una bimba di un anno è morta dopo essere rimasta in auto, al caldo, per ore. La piccola Gabrielle è stata dimenticata dalla madre che, convinta di averla portata all’asilo, la lasciato la figlia dalle 10 del mattino all’una di pomeriggio sotto il sole e continuato le sue commissioni. La donna, una manager, stava organizzando la festa per il primo compleanno della bimba e, presa da una conversazione telefonica, non ha portato Gabrielle al nido.

 

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]