“Vivaldi vs Covid”: il messaggio di speranza degli allievi e degli insegnanti del Conservatorio “Santa Cecilia”

Che la musica sia stata uno dei protagonisti durante il periodo del “lockdown” – sia da parte dei musicisti di professione sia dei semplici amatori – non ci sono dubbi.

Gli italiani in quarantena (specie nel primo mese di isolamento) hanno suonato e ascoltato di tutto, dall’Inno d’Italia a “Bella Ciao”, dagli stornelli romani ai più notevoli brani di musica classica, proposti anche dai musicisti dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia intervistati in questa fase di silenzio delle istituzioni musicali sul sito della stessa Accademia.
In un momento storico tanto drammatico per l’arte, in cui gli enti e le fondazioni liriche o teatrali non hanno ancora un’unica idea precisa su quando riprenderanno le loro attività (per non parlare di come le riprenderanno), chi ha scelto il mestiere del musicista professionista non ha comunque mai rinunciato a far sentire la propria voce, ovviamente ricorrendo alle tecnologie che hanno permesso alla cultura di continuare a esprimersi.
Dunque fra i tanti contributi musicali di questa lunga fase non poteva mancare quello di una parte dei docenti, degli allievi e degli ex allievi del Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma, i quali si sono cimentati in una libera interpretazione del primo movimento del Concerto n° 5 di Antonio Vivaldi, intitolato “La tempesta di mare”.

Così, da un’idea del Maestro Alfredo Santoloci (docente di sassofono presso lo stesso Conservatorio ed ex Direttore di quest’ultimo), la brillante e gioiosa atmosfera di una delle composizioni più entusiasmanti per violino solista e orchestra d’archi rivive nell’unione di tanti giovani talenti, insegnanti e professionisti della musica, tutti insieme in un video-collage che costituisce innanzitutto un messaggio di speranza e positività per un avvenire migliore.
L’intento dei vari interpreti consiste perciò nel ricordarci quanto l’arte, la cultura e la bellezza sprigionata da esse possano indicare la via da perseguire nel prossimo futuro a tutto il mondo. Un mondo, lo sappiamo purtroppo, attualmente malato per colpa dei suoi stessi abitanti, la cui sensibilità nei confronti della natura e delle sue meraviglie (decantate nella storia proprio dall’arte e della musica in primis!), dovrebbe essere una caratteristica imprescindibile dell’educazione di ogni popolo.

Cava de’ Tirreni: sabato incontro con Alessandro Cecchi Paone

[AdSense-A]

Tema dell’incontro è “Il ruolo della bellezza nelle relazioni sociali” con particolare attenzione al mondo dei social.

 

paone

Sabato 19 novembre alle ore  presso l’Hotel Victoria Maiorino di Cava De’ Tirreni si terrà l’incontro con il famoso giornalista Alessandro Cecchi Paone dal titolo:”“Il ruolo della bellezza nelle relazioni sociali”.

Un argomento quanto mai attuale. In un mondo dove i canoni estetici si mescolano e si confondono, dove buona parte della società ha perso di vista il significato dell’essere a dispetto dell’apparire.

Un dibattito che non mancherà di creare spunti interessanti. La bellezza nel mondo dei social è quanto mai importante, ciò non vuol dire che rincorrere la tendenza del momento sia un fattore positivo, anzi. Siamo abituati ad imbatterci in profili che cercano di essere quanto mai performativi, col rischio di presentare al mondo di internet persone che forse nemmeno esistono.

Saranno questi temi trattati nel dibattito con Cecchi Paone che illustrerà come i canoni estetici e di bellezza siano cambiati nel tempo e come questi abbiano risentito della pesante influenza dei social network.

Un appuntamento da non perdere per chi vorrà scoprire di più sia sul mondo della bellezza che quello di internet e dei social.

 

Subito bella con il “derma weekend” di Villa Eden di Merano

Da regalarsi insieme ad un soggiorno a tutto relax in un paradiso del benessere

VillaEden_Derma01Roma, 5 Aprile – Un paio di giorni tutti per sé, da vivere a Villa Eden Leading Park Retreat di Merano (BZ) e da dove tornare rigenerate. Un regalo splendido da fare (e farsi) provando il programma “derma weekend” che, con trattamenti specifici,  mira a far risplendere di nuova luce la pelle del volto e dare vitalità e tono alla pelle del corpo. I preziosi ingredienti del percorso di bellezza nutrono l’epidermide in modo intenso, mentre il relax assoluto di un soggiorno in questo vero paradiso del benessere contribuisce a distendere i tratti per un risultato subito visibile! Il programma di bellezza “derma weekend” inizia con un check-up cutaneo, che mira a individuare le particolarità e le necessità del tipo di pelle di trattare.

VillaEden_Derma02Segue poi un trattamento corpo che è allo stesso tempo detossinante e nutriente, e contribuisce a eliminare le impurità dall’epidermide mentre la coccola con elementi rigeneranti. Per il viso ecco invece il celebre trattamento all’ossigeno, adorato anche dalle star di Hollywood, che ha un effetto davvero strabiliante. Immediatamente la pelle appare ringiovanita, tesa ed elastica, le cellule ricevono una vera e propria carica di freschezza e il primo incontro con lo specchio è una vera gioia. Il programma è distribuito su un soggiorno di due notti nel perfetto stile Villa Eden, dove il gusto si sposa con l’attenzione alla salute e la cucina privilegia prodotti naturali e dal calibrato apporto nutrizionale.

 

Per informazioni:

Villa Eden Leading Park Retreat

via Winkel  68/70

39012  Merano (BZ)

Tel. 0473.236583

www.villa-eden.com

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
redazione@thedailycases.com