Parto cesareo: riduce i batteri intestinali del neonato

BacteroidetesE’ quanto rivela un nuovo studio pubblicato sulla rivista Gut e condotto dall’Universita’ svedese di Linkoping. 

Londra, 10 agosto – La gamma di batteri utili nell’intestino dei neonati generati con parto cesareo e’ ridotta rispetto ai bebe’ nati con parto naturale. E’ quanto rivela un nuovo studio pubblicato sulla rivista Gut e condotto dall’Universita’ svedese di Linkoping. L’indagine spiega come la modalita’ di concepimento incide sul sistema immunitario e sulle probabilita’ di sviluppare allergie, dato che i bimbi nati con cesareo mostrano livelli inferiori della maggior parte dei batteri intestinali associati ad una buona salute delle viscere. Continue Reading

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]