Bande a Sud. Suoni tra due mari. V Edizioni

[AdSense-A]

 

4-16 agosto 2016 | Centro storico di Trepuzzi e Casalabate ( Le)

Senza-titolo-31
Dopo la coinvolgente apertura di BANDE A SUD con Renzo Arbore e l’Orchestra Italiana, il festival continua con una tre giorni (6|7|8 agosto) dedicata all’enogastronomia delle eccellenze salentine della Valle della Cupa e alle bande di strada. Nella piazza centrale del paese, sarà possibile degustare  e scoprire i prodotti tipici e visitare gli stand gastronomici dei diversi produttori locali.  Il 6 agosto, a partire dalle 21.00 come da tradizione, si vivrà la serata più poetica e caratterizzante del festival, che registra ogni anno migliaia di vistatori e appassionati: la Festa delle bande di strada! E’ la coloratissima carovana di street band italiane e internazionali che, insieme a giocolieri, funamboli e mangiafuoco, invade di suoni e ritmi il centro storico di Trepuzzi, sino ad arrivare in piazza con la consueta esplosione della festa più bella per grandi e bambini e l’esibizione delle singole bande che si alterneranno sulla cassarmonica illuminata.
Tra gli artisti presenti: Camillocromo (Firenze) , P-Funking, (Perugia), BeDixie (Salento), Bandakadabra (Torino), LesTroublamours (Francia), Ziganamama (Foggia), La Signorina G (Salento), Marching Band Junior (Bari), Euroband La Murgia’s Street Band (Altamura), Scognamiglio (Trepuzzi)Nuovo concerto bandistico Terra di Arneo Città di Nardò (Salento), La tribù dei sempre allegri (Salento), Gigantones(Salento) e tanti  altri. La tre giorni continua il 7 agosto, a Trepuzzi, su Largo Margherita con la proiezione del cortometraggio “Come sopravvivere alla banda” di Vittorio Antonacci. A seguire lo spettacolo di teatro-banda con Camillocromo, da Firenze; a seguire Bandakadabra, da Torino, in concerto. L’8 agosto,  dalle 20.00, performance al mercato coperto allestito, dalle 21.00 MADE IN THE WORLD (coro multietnico),  dalle 22.00 P-Funking, seguiti dai ritmi tribali degli Eyo’nlé tournée, coinvolgente banda africana. Quest’anno il programma è caratterizzato dal tema della banda sociale e sarà arricchito da una serie di momenti collaterali legati a produzioni visuali e urbane che racconteranno il mondo banda e il percorso del festival in questi anni, tra street art e luoghi urbani allestiti ad hoc.

BANDE A SUD. UNA STORIA IN MOVIMENTO
Progetto finanziato dalla Regione Puglia, Assessorato all’Industria Turistica e Culturale, “Programma delle Attività Culturali per il triennio 2016-2018 ai sensi dell’art. 14 della L.R. n. 6/04”

Installazioni urbane, street art, riutilizzo creativo di luoghi pubblici e altamente simbolici per la comunità per narrare la banda e il ruolo attivo del festival in questi cinque anni sul racconto, la promozione e la riflessione sulla tradizione bandistica. L’iniziativa è stata ideata dall’Associazione Bande a Sud e si avvale della collaborazione del Cinema del Reale di Specchia. Due le iniziative:

1. BANDE A SUD STREET ART FEST
Prima tappa di un progetto legato alla street art (23-28 luglio), che coinvolgerà un gruppo di validi e riconosciuti artisti del panorama locale e nazionale tra cui Chekos, Francesca Franga, Gianle Lametà, Davide Casavola. Palazzine e villette poco distanti dal mare, muri grigi e anonimi che diventano luoghi che si accendono di colore, segni, storie, narrazioni che trasportano in uno stato immaginativo altro, arricchiscono, e portano allegria e sapere a chi vive quel contesto urbano. Questo è il primo obbiettivo di questo evento nell’evento. Il tema, ovviamente, è la musica. Tra ritratti di bandisti ed elementi tipici di questa tradizione o la reinterpretazione in chiave contemporanea, e con linguaggi propri della street art, di alcuni episodi che appartengono alle maggiori opere della cultura musicale bandistica.
2. MERCATI ALLESTITI
Bande a Sud compie il suo primo lustro e, per l’occasione, i due mercati coperti del paese si trasformano in un luogo di creatività e racconto. Il mercato, pulsante di vita, commercio e storie, uno dei luoghi simbolo della comunità sarà allestito ad hoc e aperto in orari inconsueti, dalle 19 alle 22, per offrire pillole di racconto e sorprese durante i giorni del festival.
IL FESTIVAL
Bande a Sud è diventato in pochi anni un appuntamento fisso nel Nord Salento con la grande musica nazionale e internazionale, da godere in piazza, gratuitamente, assaporando prodotti del territorio e scoprendo piccole realtà interne ma anche costiere, come Casalabate, che sempre più vogliono curare la propria offerta e la propria tipicità. Con la direzione artistica del Maestro Gioacchino Palma, Bande a Sud è realizzato grazie alla consolidata collaborazione tra l’Associazione Bande a Sud, il Comune di Trepuzzi, il GAL Valle della Cupa e il Comitato Feste Patronali Trepuzzi, con il supporto dell’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia (Programma Regione Puglia in materia di spettacolo e Programma delle Attività Culturali della Regione Puglia per il triennio 2016-2018) e di una fitta rete di partner istituzionali, e non, e di associazioni del territorio.

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]