Bahrein, emanati due decreti che vietano il dissenso

imagesAmnesty: in pericolo la popolazione per il Tamarod del 14 agosto.

 Roma, 13 agosto – Il re del Bahrein, lo sceicco Hamad bin ‘Issa al-Khalifa, ha approvato il 7 agosto due decreti di emergenza che minano ogni forma di dissenso e la libertà d’espressione nel paese. Lo rende noto Amnesty International  che sostiene che i nuovi decreti sono solo gli ultimi di una serie di leggi messe in campo dalle autorità del Bahrein per stroncare il dissenso in vista del “Tamarod”  convocato per il 14 agosto.

Continue Reading

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]