Calabria, il Torrone di Bagnara promosso IGP

Domani 1 agosto conferenza stampa di presentazione presso la Cciaa di Reggio Calabria

foto11Roma, 31 luglio –  Si è concluso l’iter per il riconoscimento dell’IGP Torrone di Bagnara promosso dalla Camera di commercio di Reggio Calabria, dall’Amministrazione comunale di Bagnara e dalla Regione Calabria al fianco dell’”Associazione tra i produttori di Torrone di Bagnara”. Il disciplinare è stato pubblicato a marzo 2014 sulla gazzetta Ufficiale UE e sono ormai decorsi i termini per la presentazione di possibili opposizioni. Il prodotto ha ottenuto dunque il riconoscimento ed è in attesa della registrazione nell’apposito Albo comunitario. “Il lavoro di squadra e l’unità di intenti hanno consentito di ottenere un risultato che è una vittoria per l’intero territorio provinciale”, ha dichiarato il Presidente della Camera di Commercio, Lucio Dattola. Con l’IGP, il Torrone di Bagnara, il primo in Italia ad ottenere il bollino dell’UE,   accresce definitivamente la propria riconoscibilità a livello nazionale ed internazionale e, al tempo stesso, il consumatore potrà contare sulla massima garanzia di qualità del prodotto che acquista. Del percorso compiuto e dei riflessi sul contesto locale che potranno scaturire da tale riconoscimento se ne parlerà nel corso della conferenza stampa domani 1 agosto ore 11,00 presso la Cciaa di Reggio Calabria. Intervengono:  il Presidente della Camera di Commercio, dr. Lucio Dattola, il Dirigente generale del Dipartimento agricoltura della Regione Calabria, prof. Giuseppe Zimbalatti, l’Assessore agricoltura e forestazione della provincia di Reggio Calabria dr. Gaetano Rao, il Sindaco del Comune di Bagnara Calabra dr. Cesare Zappia e l’ Assessore alle attività produttive prof. Giuseppe Spoleti. In rappresentanza dei produttori , il Presidente “Associazione tra i produttori di Torrone di Bagnara”, Francesco Cardone e il dr. Maurizio Gramuglia.

Calabria, il torrone di Bagnara entra in Europa

torroneDopo il bergamotto,  anche il torrone calabrese verso il marchio Igp che porterà futuri sviluppi economici del territorio

Roma, 17 gennaio – E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 6 del 9/1/2014 il decreto che ha concesso la protezione transitoria nazionale  alla denominazione “Torrone di Bagnara”. Il percorso per l’importante riconoscimento comunitario promosso e sostenuto ormai da diversi anni dalla Camera di Commercio di Reggio Calabria, dall’Amministrazione comunale di Bagnara e della Regione Calabria che hanno affiancato l’Associazione tra i produttori di Torrone di Bagnara, è giunto ormai alle battute finali; l’istanza per la registrazione come indicazione geografica protetta è al vaglio della Commissione europea che dovrebbe esprimersi nei prossimi mesi, ma è già un risultato la tutela del prodotto sul territorio nazionale.cciaa rc  Continue Reading

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]