Esperienza di ospitalità solidale per giovani intraprendenti

Consiglio Giovani e Sportello Eurodesk informano

Senza-titolo-11

Roma, 23 Maggio – L’associazione Coppula Tisa sta realizzando il progetto “Celacanto bene comune” per il quale ricerca giovani protagonisti. Finiti i lavori di ristrutturazione del Celacanto, ex casa cantoniera, sarà riproposta a Giugno e Luglio la formula dell’ospitalità solidale con tre residenze riservate a giovani estrosi e con la giusta intraprendenza. Gli ospiti solidali faranno un’esperienza di progettazione condivisa, partecipando alle attività di arredo creativo, e avranno la possibilità di conoscere il Salento dentro un percorso di comunità. Il gruppo sarà accolto e seguito nelle necessità quotidiane da una camp leader, un artigiano di esperienza supporterà la tutor durante le attività dei laboratori del riuso creativo del legno, e non mancheranno occasioni e compagni di avventura che condurranno gli ospiti alla scoperta delle bellezze del territorio. Le residenze sono riservate esclusivamente a maggiorenni con età preferibilmente non superiore a 27 anni (se hai più di 27 anni e vuoi partecipare invia comunque la tua candidatura, il requisito di età non è obbligatorio per tutte le attività).

Per partecipare alle residenze e ai laboratori è sufficiente associarsi a Coppula Tisa, la quota associativa è di 20 euro comprensive della copertura assicurativa. Non è prevista alcuna altra forma di pagamento per vitto e alloggio durante i dieci giorni della residenza. Scadenze. Prima residenza: dal 15 al 25 Giugno 2016. Seconda residenza: dal 1 al 10 Luglio 2016. Terza residenza: dal 15 al 25 Luglio 2016. Per maggiori informazioni: http://celacanto.coppulatisa.it/

Fonte: Eurodesk Italy – www.eurodesk.it

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]