Calici di stelle: bollicine, musica e buon cibo tra le vie di Asolo

[AdSense-A]

 

Mercoledì 10 agosto tra le vie del borgo di Asolo un brindisi con le cantine del Consorzio Vini Asolo Montello. Si comincia alle 21, costo di partecipazione 20 €

Senza-titolo-9

Notte di vino, di stelle e di musica. Mercoledì 10 agosto 2016 ad Asolo l’appuntamento è con Calici di Stelle per le vie del borgo storico con venti cantine del Consorzio Vini Asolo Montello in abbinamento a venti ristoratori del territorio. Si comincia alle 21 (le casse aprono alle ore 20:30). L’evento è organizzato dalla Pro Loco di Asolo con la collaborazione de Consorzio Vini Asolo Montello e con la partecipazione di Codiretti Treviso “Campagna Amica”,  l’Associazione Città del vino, Asolo Prosecco DOCG Superiore e Città di Asolo.  Al classico appuntamento della notte di San Lorenzo quest’anno aderiscono 20 cantine e 20 ristoratori del territorio. In occasione di Calici di Stelle i visitatori potranno prendere parte ad un vero percorso enogastronomico tra le bellezze artistiche del paese come Casa Duse, il Castello della Regina Caterina Cornaro o la Cattedrale. Passeggiando, tra un assaggio e l’altro, potranno scoprire i segreti dei vini del Consorzio come l’Asolo Prosecco Superiore DOCG nelle sue diverse versioni. In particolare ci saranno l’Extra Brut – Asolo è l’unica denominazione nel panorama del Prosecco che può definire la tipologia Extra Brut nelle bottiglie prodotte con la DOCG – ed il ColFondo – il Prosecco rifermentato in bottiglia e senza sboccatura. Tra le cantine non mancherà nemmeno la Recantina, vitigno autoctono del territorio frutto di un lavoro di riscoperta sostenuto dal Consorzio di tutela. Oltre al vino durante la serata ci sarà anche un intrattenimento musicale sulle note della Banda Musicale di Possagno. Il costo di partecipazione è di 20 euro e comprende una degustazione per ciascuna delle cantine e dei ristoratori presenti.
Info: www.asolomontello.it

L’eccellenza del vino di Asolo

Domenica 8 maggio a Palazzo Beltramini di Asolo (Treviso) la quinta edizione dell’evento.  Tra i banchi d’assaggio Prosecco Extra Brut, ColFondo, Recantin
 di Roberta Grendene

IMG_2880Roma, 2 Maggio – Torna l’Asolo Wine Tasting. L’evento organizzato da Consorzio Vini Asolo Montello, giunta alla quinta edizione, si terrà ad Asolo, negli spazi di Palazzo Beltramini. Ventisei i produttori del Consorzio presenti, per far conoscere i segreti che rendono unici i vini dell’Asolo Montello, un territorio attento al recupero di varietà e tradizioni antiche. Ci sarà l’Asolo Prosecco Superiore DOCG nelle sue diverse versioni, in particolare l’Extra Brut – Asolo è l’unica denominazione nel panorama del Prosecco che può definire la tipologia Extra Brut nelle bottiglie prodotte con la DOCG – ed il ColFondo – il Prosecco rifermentato in bottiglia e senza sboccatura, come da tradizione di queste zone. Ci sarà anche la Recantina DOC, vitigno coltivato da quasi quattro secoli nel Trevigiano, praticamente scomparso all’inizio del Novecento e recuperato grazie a un lavoro di ricerca seguito dal Consorzio.  Vini, quelli dei Colli di Asolo e del Montello, che nascono in luoghi in cui è tutelata la biodiversità, dove convivono boschi e fonti d’acqua, dove oltre alla coltura e la cultura della vite ci sono altri prodotti agricoli come patate, mele, ciliegie, piselli, fagioli e altri presidi di eccellenze gastronomiche. L’Italia,  come sempre, in tavola non teme confronti.

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]