Rossana Bartolozzi: ” Tra Pubblico e Privato”

Roma 11 e 15 dicembre 2015 ore 17:30 – Lo Spazio Veneziano

di Quirino Martellini

R.B. (5)ROMA 2 dicembre – 11 e 15 dicembre 2015 ore 17:30 – Presso lo Spazio Veneziano prima e, in ordine temporale, presso uno spazio istituzionale prestigioso del MUNICIPIO ROMA I CENTRO poi, l’Artista Rossana Bartolozzi inaugura, per la prima volta in carriera, gli eventi dal titolo “TRA PUBBLICO E PRIVATO“. L’idea di realizzare due eventi quasi concomitanti, di cui la “prima inaugurazione” rappresenta il “classico” Vernissage mentre il “secondo opening” è una “canonica” Conferenza Stampa, con sbalzo temporale di appena qualche giorno e, cosa rimarchevole, in due spazi espositivi assai diversi, sia per collocazione sia per tipologia, è molto originale e denota un animo curioso, quasi “sperimentalista” della nota artista ROSSANA BARTOLOZZI ( www.rossanabartolozzi.com ). Da rimarcare la Conferenza Stampa che avrà luogo presso l’Aula consiliare in Via della Greca, 5 il giorno 15-12 ore 17:30 a cui, tra tanti nomi importanti, parteciperanno YURI TROMBETTI, Presidente del Municipio Roma I, e la Relatrice Dott.sa ANNA IOZZINO.

A COME ARTISTA – “Ha amato il rosso alla follia, ora tende all’azzurro dopo una breve permanenza nel porpora. Per costruirsi la struttura di base dei suoi quadri si rifà al barocco con consistenti agganci al classico, ma per la loro stesura e impaginazione finale ricorre alla fantasia e alle incursioni nell’inconscio. Difatti, si considera una pittrice “visionaria”. Si avvale della prospettiva per introdurre il tema dell’anti-prospettiva. Ama molto riprodurre la figura umana drappeggiata in stoffe inconsistenti. Ha molto studiato e lavorato, sopra tutto da sola…“

BIOGRAFIA – Rossana Bartolozzi è nata a Jesi (AN), vive e lavora a Roma. Nella Città Eterna svolge la sua attività d’arte, pittrice, scenografa e decoratrice. Ha insegnato per lunghi anni disegno presso tutti i tipi di scuola finché ha abbandonato l’insegnamento per potersi dedicare più liberamente alla sua attività di pittrice. Benché sempre presa da mille impegni, ha tuttavia il tempo di dedicarsi alla pittura, partecipando a numerose collettive in Italia e all’estero e tenere mediamente una personale all’anno a Roma e in altre città italiane. La sua attività prosegue come decoratrice. Difatti ha eseguito numerosi murales. Da ricordare il murale “Emigrazione per l’Australia” di m. 13 x 3,30 a Malfa, Salina (Isole Eolie) e tutti i pannelli delle navi traghetto per la ex Jugoslavia eseguiti su commissione dell’armatrice Eugenia Lefebre. Si dedica anche alla pratica dell’incisione e, dato che ama l’aggiornamento e la sperimentazione, si è recata a Calella (Barcellona) per sperimentare l’incisione materica. Ha due passioni: la scenografia e la pittura religiosa. Come scenografa ha realizzato numerosi lavori in vari teatri romani e, riguardo alla pittura religiosa, ha eseguito su committenza alcune crocifissioni, Madonne con bambino e affrescato chiese.

CRITICA – Rossana Bartolozzi è marchigiana di nascita ma romana di adozione. Ha conseguito il diploma di Belle Arti all’Accademia di Roma e ha fatto vari corsi di perfezionamento. Si considera autodidatta perché tutto ciò che sa lo ha più o meno imparato da sola. Ha viaggiato molto e ha fatto lunghi soggiorni ai Caraibi dove ha esposto varie volte in mostre personali. Ha la suo attivo numerosi premi, anche in Campidoglio a Roma, ha esposto varie volte in Italia e all’estero. Si considera una pittrice ”visionaria”. Ama dipingere i grandi spazi, le forme quadrate che trattengono il caos e lo imprigionano. Esegue murali di grandi dimensioni con più disinvoltura di quando dipinge un piccolo formato. Ama i cavalli, gli Angeli-Donne, le conchiglie, ma sopra ogni cosa ama lavorare con calma e umiltà.

SU DI LEI – Hanno scritto e parlato di Rossana Bartolozzi: Guzzi, Riviello, Micacchi, Noya, Villa, Iozzino, Ardisson, Gugliotta, Agresti, De Mercurio, Ferroni, Marucci, Iannone, Mattei, Giordano, Corradini. Corriere della Sera, Teletevere, Radio Vaticana, Il codice delle Muse, Tabloid Ferrara, Metrò Cultura, Italia Sera, Corriere Laziale, The Herald, Minerva, Il Secolo d’Italia, La Sponda, Adnkronos, Trastevere News, Rinascita Artistica Italiana, TG3, Il Messaggero.

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]