Roma, “Andy Warhol… in the city”

Dal 3 gennaio all’1 febbraio 2015 – Romest ospiterà 40 opere del padre indiscusso della POP ART

Andy-Warhol

Roma, 4 gennaio – Da sabato 3 gennaio fino a domenica 1 febbraio 2015 sarà possibile ammirare in un’area assestante e delimitata del Centro Commerciale Romaest, 40 opere del padre indiscusso della POP ART, Andy Warhol, in un allestimento stile “street”. Le 40 opere fanno parte della più ampia mostra intitolata “Andy Warhol in the city” che nasce da un’iniziativa di Pubbliwork ed è già stata esposta nelle gallerie di diverse città italiane. Da gennaio, finalmente, in pieno spirito Warhol, la mostra verrà allestita per la prima volta in assoluto in un centro commerciale. Tra le opere più conosciute che verranno esposte l’immancabile Marilyn Monroe, Campbell’s e Flowers. Si potranno inoltre ammirare le copertine di Interview Magazine, la rivista fondata proprio da Andy Warhol e le cover di dischi dei Rolling Stones e dei Velvet Underground. “Con la mostra di Andy Warhol, come anche i concerti di musica classica e altre iniziative che abbiamo ospitato qui da noi a Romaest, vogliono dare il messaggio che Romaest non è un centro commerciale ma è un luogo di incontro e di cultura, quindi una vera piazza della città”- ha dichiarato Riccardo Lucchetti, Direttore del Centro Commerciale RomaEst. Durante il mese di gennaio alla mostra si aggiungerà il coinvolgimento delle associazioni artistiche del territorio che metteranno a disposizione i loro pittori per l’attività di laboratorio a tema pop che vedrà il coinvolgimento di ragazzi delle scuole superiori. Verranno infatti decorati degli elementi di arredo interno del centro commerciale di Romaest. Il tema sarà proprio la Roma Pop. Dopo Roma la mostra verrà ospitata in altri centri gestiti dalla società Larry  Smith Italia; nello specifico in quelli di Torino, Firenze e Napoli.

L’ingresso è gratuito

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]