Anci Lombardia presenta i progetti del servizio civile volontario al mercato di Cascina Triulza fino al 14 settembre

Ad ogni volontario verrà rilasciato un attestato di certificazione delle competenze uniformi al Quadro Regionale degli Standard Professionali della Regione Lombardia (QRSP) da Ancitel Lombardia

downloadMilano, 9 settembre 2015 – Da oggi fino al 14 settembre i banchi del mercato di Cascina Triulza racconteranno i tanti progetti di Anci Lombardia per il servizio civile volontario negli enti locali. L’obiettivo del servizio è quello di valorizzare l’attività dei giovani volontari all’interno delle amministrazioni come esperienza di formazione e apprendimento e al tempo stesso di sostenere la capacità progettuale degli enti locali in tema di servizio civile. Il Servizio civile nazionale è stato istituito nel 2001 e da allora Anci Lombardia ha coinvolto 600 comuni e 6.000 volontari, impegnati nei servizi rivolti ai cittadini. Ad ogni volontario, al termine dell’esperienza, viene rilasciato un attestato di certificazione delle competenze uniformi al Quadro Regionale degli Standard Professionali della Regione Lombardia (QRSP) da Ancitel Lombardia. Questa settimana, nel padiglione della società civile e del terzo settore, i banchi del mercato ospitano non solo i prodotti di eccellenza dei Comuni, ma anche i progetti per la comunità, come il servizio civile. L’obiettivo di Anci, infatti, è raccontare come i Comuni tengano insieme sviluppo economico e servizi ai cittadini e il luogo del mercato nel padiglione del sociale è ideale per presentare il meglio di quanto fanno i Comuni per la società.

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]