Amedeo Minghi, “La bussola e il cuore” è il nuovo progetto discografico che celebra i suoi 50 anni di carriera

[AdSense-A]

 

Un triplo CD con inediti, nuovi brani, grandi successi rivisitati e tante rarità. In uscita il 14 ottobre per Sony Music

Senza-titolo-6

“La bussola e il cuore” è il titolo del nuovo progetto discografico di Amedeo Minghi, un triplo cofanetto che Sony Music pubblicherà il 14 ottobre per celebrare i 50 anni di carriera dell’artista. Sarà una pubblicazione di grande rilievo e qualità, un traguardo importantissimo per un cantautore come pochi, che ha saputo attraversare la storia della musica italiana con originale coerenza e maestria, donandoci una produzione davvero sorprendente e regalandoci emozioni indelebili e melodie che resteranno nella storia della nostra canzone. “La bussola e il cuore” è composto da registrazioni inedite ed è articolato in tre lavori ben distinti, suddivisi su ciascun CD, ognuno dei quali rappresenta un diverso aspetto del melodista per eccellenza e ha caratteristiche ben precise: tre “satelliti” in cui orbitano dimensioni e profondità della scrittura musicale, tre diverse luci che illuminano il percorso, come il filo che non abbiamo mai perso in cinquant’anni di vita artistica. “La bussola” è il nuovo album e contiene le composizioni inedite realizzate dall’artista, un album studio che mancava da 11 anni. Dieci brani che riconfermano quella cifra senza tempo che è tratto caratteristico di un modo di interpretare la melodia. “Il cuore” raccoglie cinque classici del repertorio di Minghi, totalmente riarrangiati e rivisitati in studio, e brani inediti che appartengono al suo percorso di Fede. L’artista si riappropria qui delle sue radici cristiane e la composizione è un ponte fra l’oggi e l’antico, come del resto il canto, in cui Minghi resta dietro e sono le voci di diversa natura a innestarsi in un percorso musicale che abbraccia stili diversi. “Mappe” è il terzo cd, il più trasversale, e racchiude delle vere e proprie “perle” inedite. Venti brani registrati tra i primi anni Settanta e la prima metà degli anni Ottanta: un meraviglioso mondo di canzoni mai pubblicate, alcune scritte per altri artisti, altre che, invece, hanno trovato spazio nel repertorio di grandi interpreti, altre ancora tralasciate per logiche discografiche del tempo, senza dimenticare i provini di alcuni dei brani più famosi di Amedeo Minghi. “La bussola e il cuore” è un progetto speciale e articolato, un lavoro che affascinerà sia il grande pubblico che i collezionisti più esigenti, pensato per festeggiare i 50 anni di carriera ma che ha poco di “celebrativo” – meticolosa è stata l’attività di produzione in studio per realizzare il nuovo materiale e grande il lavoro di ricerca musicale in archivio. Autore visionario e poliedrico, grande melodista, produttore di successo per altri, Amedeo Minghi è un artista a trecentosessanta gradi: ha composto e interpretato un repertorio vastissimo e ricco di successi (33 album; colonne sonore per la tv, per il cinema e per il teatro), ha collaborato con molti artisti e scritto per illustri colleghi brani che sono diventati grandi successi, e, non ultimo, si è dedicato con altrettanta generosità alla produzione di giovani talenti. Lasciandosi sempre guidare da un incommensurabile amore per la musica, che è il vero centro della sua vita. Il 14 ottobre si aprirà un nuovo, importante capitolo di una gran bella storia d’artista.

Amedeo Minghi firma con Sony Music Italia

Annuncia il nuovo progetto discografico per i 50 anni di carriera

Senza-titolo-30

Roma, 24 Maggio – Amedeo Minghi firma con Sony Music Italia un contratto discografico in licenza con il Catalogo & Strategic Marketing. Oggi, 23 maggio, arriva l’annuncio ufficiale con l’altra bella notizia che l’artista, in occasione dei 50 anni di carriera, pubblicherà un nuovo progetto discografico (il 23° album in studio), in uscita il 14 ottobre. “Un grande partner – dichiara Amedeo Minghi – per un grande progetto. Avrò la possibilità in questo nuovo lavoro di riconsiderare l’esperienza di 50 anni di vita artistica: è la musica a guidarmi da sempre; avere al fianco la Sony, una realtà internazionale che guarda avanti, sarà per me un valore determinante”. Il General Manager Strategic Marketing & Catalogo di Sony Music Italia, Paolo Maiorino aggiunge: “La firma del contratto di Amedeo Minghi con il Catalogo & Strategic di Sony Music è il risultato di un periodo di tempo nel quale ci siamo conosciuti ed abbiamo avuto modo di approfondire i nostri pensieri. Ci siamo trovati molto in sintonia, così abbiamo deciso di condividere un percorso di lavoro insieme nella consapevolezza di quanto Amedeo abbia significato nella storia della canzone italiana e, soprattutto, di quanto possa ancora esprimere. Siamo molto felici di accoglierlo in casa Sony e ci auspichiamo che possa essere l’inizio di una lunga e proficua collaborazione”. Melodista dalla “nascita” (come ama definirsi), artista senza tempo, Minghi è la colonna portante della musica italiana d’autore. Chi conosce la sua carriera artistica, a metà strada tra generi musicali diversi, sa bene che, dagli anni Sessanta ad oggi, è stato un grande innovatore, sperimentatore, un artista dal repertorio vasto e unico: 33 album, 18 singoli, 5 dvd. Ha scritto colonne sonore per 9 fiction, 2 sceneggiati tv e un film. Artista della contemporaneità proiettato nel futuro – compositore, cantautore, arrangiatore e produttore – in 50 anni di attività Minghi ha inanellato successi su successi; scritto colonne sonore per la tv, per il cinema, per il teatro; per molti suoi colleghi ha composto numerose hit e realizzato progetti; sempre ispirato dall’Amore per la musica, volano di tutta una vita.

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]