Programma di tirocini dell’ITLOS ad Amburgo

[AdSense-A]

Consiglio Giovani e Sportello Eurodesk informano

Senza-titolo-6

L’International Tribunal for the Law of the Sea (Tribunale Internazionale del Diritto del Mare), organo indipendente delle Nazioni Unite, ha bandito l’ITLOS Internship Programme.  Il programma permette a giovani laureati di svolgere un tirocinio della durata di 3 mesi presso i propri uffici di Amburgo nei seguenti dipartimenti: ufficio legale; biblioteca; servizi linguistici; ufficio stampa. Possono candidarsi a svolgere tirocini in Germania i candidati in possesso dei seguenti requisiti: avere meno di 35 anni di età; aver completato almeno tre anni di studi universitari in Giurisprudenza, Relazioni Internazionali, Pubbliche Relazioni, Scienze Politiche, Scienze Archivistiche o Interpretariato; essere iscritti ad un corso di Laurea Magistrale al momento della candidatura o durante lo svolgimento del tirocinio; dimostrare ottima conoscenza della lingua inglese e/o francese; avere un interesse per il diritto internazionale, in particolare il diritto internazionale del mare, affari internazionali e organizzazioni/istituzioni internazionali.

ITLOS-AMBURGO

Le domande devono essere inviate entro le seguenti scadenze a seconda del periodo al quale si è interessati: Ottobre – Dicembre: 30 Giugno. Gennaio – Marzo: 30 Settembre; Aprile – Giugno: 31 Dicembre: Luglio – Settembre: 31 Marzo. Maggiori informazioni su https://www.itlos.org/index.php?id=243&%3BL=0

Fonte: Eurodesk Italy – www.eurodesk.it

Dall’Europa un supporto formale al settore della musica live, una vittoria per Assomusica

Sarà istituito un Forum permanente. Soddisfatto il Presidente Vincenzo Spera dopo l’incontro al “Reeper Bahn Festival” di Amburgo

 

Corinne Rigaud e Vincenzo Spera (Presidente Assomusica)Amburgo, 29 settembre, 2015- “È di fondamentale importanza la costituzione di un’efficace rete europea per affrontare tematiche prioritarie per players e paesi europei attivi nel settore degli eventi dal vivo”. Lo ha ribadito con forza il Presidente di Assomusica Vincenzo Spera, in occasione dell’incontro che si è tenuto al “Reeper Bahn Festival” di Amburgo, ad un anno dall’inizio del lavoro con la Direzione Generale Educazione e Cultura della Commissione Europea. Dall’Europa, grazie all’apporto decisivo del Presidente Vincenzo Spera, è giunto un supporto formale per importanti iniziative di azione propositive, coese e federate, annunciando la costituzione di un Forum dedicato al settore, che si aprirà ufficialmente al “Midem” di Cannes, già dalla prossima edizione. Dopo l’incontro di Amburgo, alla volontà dei rappresentanti del settore, è possibile unire la ricettività istituzionale. Un altro importante traguardo dell’Associazione Italiana dei Produttori e Organizzatori di Spettacoli di Musica dal Vivo, che da anni si batte per un settore florido, che registra ben sette miliardi di euro di fatturato annui (in Europa e solo per la musica popolare contemporanea), una cifra di gran lunga superiore a quella del settore cinematografico, ma che non beneficia ad oggi di misure di sostegno e sviluppo adeguate. Il lavoro proseguirà al Medimex di Bari il 29 e 30 ottobre con due appuntamenti organizzati da Assomusica, cui parteciperanno i più importanti rappresentanti di Enti, Istituzioni e associazioni Europee del settore dello spettacolo dal vivo, nonché i cosiddetti “Sindaci della Notte” di alcune capitali della musica.

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]