Iran, domenica si insedia il neo presidente e gli Stati Uniti chiudono le ambasciate

Hassan RowhaniSerrata in tutto il mondo. E  Hassan Rowhani si scaglia contro Israele: “Rappresenta un corpo estraneo nella regione mediorientale che va rimosso”.

Roma, 2 agosto – Domenica 4 agosto Ambasciate e Consolati degli Stati Uniti nel mondo resteranno chiusi. La decisione è arrivata dopo l’allarme lanciato dall’intelligence americana in merito a minacce, più o meno velate, da parte di Al Qaeda. La serrata, però, è da attribuire, anche e soprattutto, alla concomitanza con la cerimonia del giuramento del neo presidente iraniano, Hassan Rowhani, che proprio domenica prossima sarà ufficialmente investito del delicato compito. Rowhani, infatti, già oggi ha rilasciato dichiarazioni pesanti in merito ai rapporti con l’eterno nemico, lo stato di Israele, che ha definito “un corpo estraneo che deve essere sradicato”. Continue Reading

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]