Ciaspole, canederli e relax

Alto Adige. L’inverno con i Vitalpina Hotels.

I canerdeli, in tantissime ricette e varianti (qui con gli spinaci, parmigiano e burro sciolto), sono uno degli emblemi della cucina locale.

Bolzano, 27 novembre – Meta privilegiata dell’inverno, l’Alto Adige è lo scenario ideale per dedicarsi agli sport sulla neve. Se poi si sceglie per la propria vacanza una struttura Vitalpina Hotels, all’attività outdoor si può abbinare il relax nella Spa. Altro ingrediente indispensabile: l’ottima cucina con i prodotti tipici del territorio. Dallo sci alle ciaspole, dai massaggi ai corsi di cucina: tutte le proposte dei Vitalpina Hotel per l’inverno 2016.

 Ciaspole e Spa

Non solo sci. Per chi ama godersi il panorama innevato le passeggiate con le racchette da neve sono l’ideale, perché permettono di addentrarsi lentamente in posti non raggiungibili diversamente. Tra le strutture Vitalpina, l’Hotel Bergschlössl**** di Luson propone il pacchetto “Escursioni & benessere in inverno”, valido dal 16 gennaio al 12 marzo 2016. L’offerta comprende: 7 notti in 3/4 pensione, 1 escursione guidata con le ciaspole e picnic nella natura incontaminata dell’Alpe di Luson, guida escursionistica, 1 Pedicure e 1 Massaggio Hot Stone (75 min.), ingresso libero al centro benessere, acqua di fonte montana & tisana benessere. Racchette da neve anche a Merano e dintorni con l’Erlebnishotel Waltershof****, struttura Vitalpina Hotels, che propone il pacchetto “Sole, benessere e molto altro”, valido dal 28 febbraio al 20 marzo 2016. L’offerta comprende: 7 notti inmezza pensione, aperitivo di benvenuto, 2 escursioni con le ciaspole, 1 peeling depurativo al fieno con spazzola, 1 linfodrenaggio disintossicante, un bicchiere di prosecco da gustare nella vasca idromassaggio riscaldata all’aperto.

 

Come ti preparo i canederli

Tra i piatti della cucina altoatesina i canederli sono senza dubbio quelli più tipici e apprezzati. Da oggi si potrà imparare a cucinarli anche a casa, grazie alla proposta del Falkensteiner Hotel & Spa Sonnenparadies**** di Terento, struttura dei Vitalpina Hotels. Dal 28 febbraio al 5 marzo 2016 il pacchetto “Sciare al sole” comprende: 6 notti in 3/4 pensione, 1 ciaspolata guidata con noleggio di ciaspole zaini e bastoni in hotel, 1 tour guidato del Sellaronda (skipass non incluso), 1 passeggiata con le fiaccole, corso serale per imparare a fare i canederli, 1 serata di musica, gettate di vapore in sauna, accesso libero all’oasi Acquapura SPA con Spa kit. “Benessere e Gourmet” anche all’Hotel Lärchenhof**** di Maranza, struttura dei Vitalpina Hotels. Valido dal 7 gennaio al 3 aprile 2016, il pacchetto comprende: 3 notti da giovedì a domenica o 4 notti da domenica a giovedì, trattamento di mezza pensione, 1 bottiglia di prosecco e un carpaccio di frutta in camera, domenica menu gala con 6 portate, 1 massaggio viso, capo, nuca (ca.25 min) per lei, 1 massaggio piedi (ca.25 min) per lui.

La vacanza per l’escursionista

La vacanza dedicata all’escursionista e allo sportivo, che ama svolgere attività fisica e movimento, possibilmente a contatto con la natura, attento all’alimentazione che dev’essere sana, equilibrata e completa, e che non disdegna il relax, preferibilmente a base di ingredienti naturali. È questa la filosofia dei Vitalpina Hotels Alto Adige/Südtirol, 36 strutture a conduzione familiare distribuite nel territorio altoatesino. Tutti gli albergatori sono provetti escursionisti, pronti a guidare gli ospiti in estate e inverno attraverso l’affascinante mondo delle montagne altoatesine. Hotel di alto livello che rispondono arigidi criteri di selezione e mettono il mondo dell’escursionismo al primo posto.

Calore e dolcezza a Terme Merano

Buoni benessere, ingressi e prodotti cosmetici da mettere sotto l’albero.

11. Calore e dolcezza a Terme Merano (2)Merano, 22 novembre – Quando in piazza Terme spuntano le grandi sfere natalizie colorate è davvero tempo di Natale! Anche quest’anno dal 26 novembre 2015 al 6 gennaio 2016 le Terme Merano si vestono di festa per accogliere quanti scelgono la montagna per vivere la magia del Natale. All’interno un’oasi di benessere e relax tra bagni in piscina, il calore benefico delle saune e trattamenti naturali ispirati agli ingredienti dell’Alto Adige. All’esterno l’atmosfera vivace e allegra del mercatino di Natale, le acrobazie sui pattini e le specialità della cucina locale servite nelle location esclusive delle Kugln Terme.

A Natale si cena nelle Kugln Terme

Per vivere l’atmosfera del Natale basta entrare in una delle 6 Kugln Terme che nel periodo natalizio fanno bella mostra in piazza Terme. Rosse, gialle, blu, verdi, argento e rosa, le sfere di Natale fungono da innovativi punti di ristoro, veri e propri ristorantini dove ordinare su prenotazione piatti caldi à la carte sia a pranzo che a cena, per vivere un momento di quiete e pace all’interno del clima festoso e allegro del mercatino di Natale. All’interno della sfera, al centro, si trova un tavolo rotondo in legno e tutt’intorno una panca che può ospitare fino a 10 persone, gli elementi di arredo e i decori sono scelti con cura per rendere questo luogo davvero speciale. Soddisfatto il palato, ci si può addentrare tra le bancarelle del mercatino natalizio, rinnovate in uno stile moderno e originale, degustare il tipico vin brulé, divertirsi nella pista di pattinaggio su ghiaccio allestita proprio davanti alle Terme.

Il caldo della lana, la dolcezza del miele

Anche a Natale, tappa d’obbligo è il centro Spa & Vital delle Terme Merano, in questo periodo dell’anno, infatti, c’è quanto mai bisogno di coccole e dolcezza! Numerosi sono i trattamenti, molti a base di prodotti naturali locali, tra cui scegliere, come ad esempio il Massaggio alla schiena con miele altoatesino dall’intenso effetto detergente, disintossicante, riflessologico-energetico, che aiuta a sciogliere ed eliminare le scorie dei tessuti connettivi. Apprezzato soprattutto quando il clima esterno è rigido, il Trattamento altoatesino nella lana di pecora è un’altra particolarità tutta locale. Completamente avvolti nella lana della Val d’Ultimo si viene pervasi da un calore rilassante e naturale che stimola la microcircolazione e aiuta ad attenuare i dolori cronici; il tutto accompagnato da un massaggio delicato con tamponi di lana mentre la stanza profuma di erbe alpine locali. La lana viene poi consegnata per essere utilizzata volendo anche a casa.

Regala il benessere

Un’idea originale per i doni di Natale? Basta affidarsi allo “Shop online” che si trova nel sito www.termemerano.it. Tra buoni per i trattamenti, ingressi e carte valore, si troverà di certo il regalo più adatto per ciascuna esigenza. Ideali in particolare i prodotti benessere della linea di cosmetici naturali delle mele dell’Alto Adige arricchiti con acqua termale. Creme viso e corpo, tonico, contorno occhi, latte detergente, emulsione, gel doccia e olio bagno: concentrati preziosi di benessere da utilizzare a casa, assolutamente naturali adatti anche alle pelli più sensibili.

Magia di Avvento e di Natale

Sono davvero tante le proposte delle strutture partner delle Terme Merano per organizzare una vacanza meranese in occasione delle feste. Per pregustare l’attesa si può scegliere ad esempio il pacchetto “Magia d’Avvento al mercatino di Natale” dell’Hotel Europa Splendid***S, valido dal 29 novembre al 3 dicembre 2015, comprensivo di: 4 pernottamenti in camera doppia Comfort, colazione a buffet nella sala Liberty, cena con menu di 4 portate a scelta con buffet di verdure e formaggi, un ingresso di 2 ore alle Terme Merano, Sleep & Shop Card, Merano Guest Card. Dal 20 al 26 dicembre 2015 si può scegliere invece il pacchetto “Magico Natale” con: 5 pernottamenti in camera doppia Comfort, colazione a buffet nella sala Liberty, cena con menu di 4 portate a scelta con buffet di verdure e formaggi, cocktail natalizio con la famiglia Strohmer, cenone della vigilia di Natale con musica live e visita di Babbo Natale con regali e sorprese per i piccoli ospiti, un ingresso di 2 ore alle Terme Merano, Sleep & Shop Card, Merano Guest Card.

Voglio dormire in un castello

Diverse idee per passare una o più notti in alcuni dei più bei castelli dell’Alto Adige

SchlossPlars2Merano, 20 novembre 2015 – A Merano e nei suoi dintorni c’è anche la possibilità di scegliere il proprio alloggio in alcuni tra i più antichi ed affascinanti manieri dell’Alto Adige. Proponiamo quattro possibilità tra le quali decidere dove passare notti da sogno. Relais & Chateaux Castel Fragsburg, a Merano Il Fragsburg è una residenza di caccia costruita nel 1620 che ha cambiato nel corso dei secoli diversi proprietari. La conversione dell’edificio in hotel è iniziata nel 1954, quando passò alla famiglia Ortner. Oggi la residenza, oltre a offrire camere ricche di fascino, ha un’eccellente cucina gourmet, affidata ad Alois Haller, chef che vanta una Stella Michelin. www.fragsburg.com Castel Rundegg, a Merano A pochi passi dal centro di Merano, Castel Rundegg è ora un prestigioso hotel e custodisce tra le sue antiche mura ambienti e stanze ricche di tradizione e cultura, arredate con eleganza e raffinatezza. 15 camere nell’edificio principale e altre 15 nell’edificio adiacente tutte avvolte nell’atmosfera suggestiva degli antichi manieri e nel fascino ammaliante del medioevo. www.rundegg.com Castel Plars, a Lagundo Dodici suite e un castello, in mezzo ai vigneti, torri signorili e merli pieni di storia, con finestre ad arcate. Castel Plars emana tradizione e offre un’atmosfera di altri tempi. Il parco del castello ha una nuova piscina panoramica a sfioro e vi si può camminare stando immersi in un giardino di bellissime rose, ortensie e oleandri. Chi va alla ricerca di cose preziose all’interno delle mura storiche del Castello trova dei veri tesori nelle cantine: botti originali di tempi remoti, attrezzature antiche, bottiglie di vino ricoperte dalla polvere degli anni. È come se il tempo si fosse fermato secoli fa. www.schlossplars.com Castel Wehrburg, a Prissiano Il maniero fu costruito nel XIII secolo e attorno al 1520 fu sottoposto alle uniche opere di rinnovo. I piani inferiori non subirono però variazioni e rimasero fedeli alla costruzione originale. Nel castello si trovano ancora oggi antiche stufe risalenti al XVI e al XIX secolo. La cappella fu eretta nel XV secolo e ristrutturata nel XVII secolo. Oggi il castello è proprietà di Jakob Holzner e le comode stanze conservano tutto il fascino dei tempi antichi. www.wehrburg.com *** Merano e dintorni Guardando dall’alto l’area di Merano e dei suoi dintorni si ha l’impressione di osservare una stella, nel cui centro risiede la città di Merano e i cui raggi sono rappresentati dalla Val Venosta, dalla Val Passiria e dalla Val d’Adige. Lungo queste valli si sviluppano meravigliosi borghi e comuni che negli anni hanno fatto del turismo la propria risorsa naturale, approfittando delle particolarità della zona: qui, infatti, la vita di città incontra quella rurale di paese, la flora mediterranea si riunisce con quella alpina e gli stili architettonici si mischiano – un cocktail di contrasti che arricchisce l’offerta turistica dodici mesi l’anno. Oltre 6000 posti letto disponibili su tutta l’area completano il panorama di questa regione, in grado di soddisfare ogni interesse, garantendo servizi e strutture varie e differenti ma il cui comune denominatore è l’alta qualità e la cura dei particolari in ogni proposta.

Riferimenti per pubblicazioni: 0473 20.04.43 – www.meranodintorni.com

Sci “fuoriporta”

La neve in camera in Alto Adige/Südtirol e Valle D’Aosta

image006 (1)Bolzano, 15 novembre – La giornata ideale di uno sciatore comincia e finisce sulle piste. Purtroppo, nel mezzo, ci sono spostamenti, code, la difficoltà di trovare un parcheggio il più vicino possibile agli impianti di risalita e poi a casa e tutte quelle cose che generalmente rientrano nel campo semantico delle seccature. A meno che non si scelga una sistemazione che, in virtù della propria posizione a bordo pista, le elimina di netto con un tratto di penna, diventando un sinonimo di paradiso per tutti quelli che, se potessero, non si toglierebbero gli sci dai piedi nemmeno per andare a dormire.

 Alto Adige/Südtirol – Colfosco (BZ)

Posizionato direttamente sulle piste e, non a caso, meta privilegiata degli amanti dello sci alpino ma anche degli spericolati freerider e dei fondisti, il Romantik Art Hotel Cappella di Colfosco (BZ) è il risultato del restauro di un antico maso e non trascura la cura del corpo e della mente, con un centro benessere che prende a modello i bagni turchi.A 1.645 metri di altitudine, in Alta Badia, tra gli impianti di risalita della Valle Stella Alpina e il Passo Gardena, poco distante il circuito del Sellaronda e da un fun park per bambini, l’hotel riserva ai suoi ospiti alcune sorprese che rendono ancora più dolce un soggiorno con gli sci ai piedi. Dal 12 al 20 dicembre 2015, Dolomiti Super Premiére offre un giorno di vacanza sulla neve in omaggio – compresi scuola di sci, noleggio attrezzatura e skipass – su quattro di permanenza. E non c’è solo il vicino fun park a richiamare le famiglie con figli al seguito.  Dal 20 marzo al 10 aprile 2016, prenotando una vacanza di una settimana, i bambini fino ad 8 anni in camera con i genitori soggiornano e sciano gratis con Dolomiti Super Kids. Il pacchetto comprende, inoltre, sconti del 20% sul noleggio delle attrezzature e sulle lezioni nelle scuole di sci aderenti.  Inoltre i ragazzi fino a 12 anni (nati dopo il 28 novembre 2003) pagano metà prezzo. L’offerta non è cumulabile conDolomiti Super Sun che, nel medesimo periodo, propone un giorno gratis in hotel e sulle piste, compreso di attrezzatura e scuola di sci.

Per informazioni: Romantik Art Hotel Cappella

Colfosco (BZ)

Tel. 0471836183

E-mail: cappella@romantikhotels.com          

Sito Web: http://www.romantikhotels.com/Colfosco

 

Alto Adige/SüdtirolSan Vigilio di Marebbe (BZ)

Visto il tema, non sarà una sorpresa scoprire che appena fuori dalla porta dell’Excelsior Mountain/Style/Spa/Resort di San Vigilio di Marebbe (BZ) non ci sono chilometri da percorrere per raggiungere gli impianti ma oltre mille chilometri di piste con la “p” maiuscola, perfettamente preparate e circondate, da qualunque parte le si guardi, dalle Dolomiti, che sembrano non finire mai. Così come le offerte che l’hotel propone. Con “Dolomiti Super Première”, dal 3 al 20 dicembre 2015 si soggiorna 4 notti al prezzo di 3, con la possibilità di raddoppiare, ottenendone ben 2 in omaggio su una permanenza di 8 notti. La dinamica si replica per lo skipass. Dal 13 marzo al 3 aprile 2016, “Dolomiti Super Kids” mette al centro della vacanza sole e tranquillità e bambini che, fino a 8 anni di età, soggiornano gratuitamente. Il pacchetto comprende: cocktail di benvenuto, 7 notti con la pensione benessere ¾, pacchetto benessere, pacchetto sci service (a disposizione il deposito sci interno con scalda-scarponi, la possibilità di assicurare l’attrezzatura da sci anche sulle piste, il servizio di vendita skipass direttamente in hotel, informazioni e cartine, prenotazioni di guide e maestri di sci in tutte le scuole di sci del Plan de Corones), gara di sci con premiazione finale, Scisafari con il signor Werner Call, festa con il vin brulè, seguita dalla fiaccolata sugli sci, 2 ciaspolate guidate e 1 gita con lo slittino nel parco naturaleFanesSennes-Braies. In omaggio anche 1 buono spa del valore di 40 euro a persona, di cui poter usufruire nel Castello di Dolasilla beauty & spa dalle ore 9 alle 12 (esclusi massaggi e peeling). In alternativa, nello stesso periodo e con i medesimi contenuti, “Dolomiti Super Sun” offre una notte in omaggio su 7 di permanenza e la possibilità di usufruire di uno skipass per 6 giorni con lo sconto pari alla cifra corrispondente al costo di un giorno.

Per informazioni: Excelsior Resort ****S

mountain l style l spa l resort

Via Valiares, 44 – 39030 San Vigilio di Marebbe (BZ)

Tel. 0474501036

E-mail: info@myexcelsior.com

Sito web: www.myexcelsior.com     

 

Alto Adige/Südtirol –  Nova Levante, Val d’Ega

Tra il Latemar e il Catinaccio, nel comprensorio più soleggiato delle Dolomiti, il Romantik Hotel Post di Nova Levante-Carezza (BZ) riduce al minimo le distanze tra la fame della pista innevata e la sua soddisfazione. A soli 200 metri dall’hotel, dal centro del paese, parte la futuristica cabinovia che porta direttamente all’area sciistica di Carezza, ai suoi 16 impianti di risalita e ai suoi 40 km di discese. Dal 10 gennaio al 19 marzo 2016, la leggendaria Settimana Bianca offre la possibilità di sciare tra le montagne più spettacolari del mondo e comprende 7 notti in mezza pensione, dolci fatti in casa e merenda al pomeriggio, un bagno di pino nella vasca “Kaiser”. Per chi viaggia coi bimbi ma non è vincolato alle vacanze scolastiche, fino al 25 dicembre 2015, dall’11 gennaio al 5 febbraio e dal 15 febbraio a fine stagione 2016, le SETTIMANE BIANCHE dedicate alle famiglie sono un’offerta da lista dei desideri. Il pacchetto include Mini Club 3-12 anni, saletta divertimento per bambini e ragazzi, parco “Kinderland Re Laurino” per bambini dai due agli otto anni, Skitour fiabesco per bambini “Re Laurino” tra miti e di leggende, assistenza bambini nella scuola sci Carezza. Gratis i bambini fino a 8 anni incamera coi genitori, sconto del 50% per quelli dagli 8 ai 14 e del 10% per quelli dai 14. SKIPASS plurigiornaliero gratuito per bambini fino a 8 anni (nati dopo il 28 novembre 2007) con l’acquisto contestuale di uno skipass per adulto. Skipass da 8 a 16 anni, col 30% di sconto e dal 19 marzo 2016, per bambini da 8 a 12 anni, 50% di sconto. Carezza All Inclusive, dal 9 al 31 gennaio e dal 12 marzo al 3 aprile 2016,propone invece 7 notti con mezza pensione in una romantica camera, 5 giorni di skipass Carezza, 6 primi piatti con acqua minerale in Hotel oppure in una baita sulle piste da sci, dolci fatti in casa e merenda al pomeriggio, tutte le bibite analcoliche e attrezzature da sci.

Per informazioni: Romantik Hotel Post

Via Carezza 30,  39056 Nova Levante (BZ)

Tel. 0471613113

E-mail: info@romantikhotelpost.com

Sito web: www.romantikhotelpost.com

 

Valle d’Aosta – Gressoney La Trinitè (AO)

Al Romantik Hotel Jolanda Sport di Gressoney La Trinitè (AO), dovrebbero assumere una persona con l’esclusivo compito di ricordare agli ospiti che gli sci devono essere staccati dai piedi prima dell’ingresso. In effetti, a 1637 di altitudine, con accesso direttamente dall’impianto di risalita, può capitare di rimanere con la mente ai 180 chilometri di piste hi-tech di Monterosa Ski. Ma i motivi per scegliere Gressoney La Trinitèsono talmente tanti che elencarli tutti sarebbe impossibile e noioso. Basti dunque sapere che è una delle poche stazioni invernali a proporre l’Eliski con l’accompagnamento delle guide alpine, che ci si può cimentare con le arrampicate sulle cascate di ghiaccio o con ilFreeride, lo Sci Alpinismo e il Telemark, per tornare nell’atmosfera caratteristica e rilassante dell’Hotel Jolanda, che dispone anche di un centro benessere (dotato di piscina interna con idromassaggio, sauna finlandese con minipiscina esterna a 9°, biosauna, bagno di fieno, bagno turco, palestra e zona beauty dove mani esperte eseguono trattamenti specializzati in ambienti ricercati e unici) e offre i piatti della gustosa cucina tradizionale valdostana.  Bimbi fino ai 12 anni, in terzo letto, con una riduzione del 30%. Dal 9 al 24 dicembre 2015 e dal 20 marzo a fine stagione inoltre, con la promozione SCIARE GRATIS, lo skipass è in omaggio, per soggiorni di minimo 4 notti.  Gratis anche dal 9 al 23 gennaio  per soggiorni di 7 notti.

Per informazioni: Romantik Hotel Jolanda Sport

11020 Gressoney La Trinitè (AO)

Tel. 0125366140

E-mail: jolanda@romantikhotels.com

Sito web: www.romantikhotels.com/Gressoney

La dieta del fondista

Alto Adige. Il Natale slow (e alternativo) dei Vitalpina Hotels.

.

.

Bolzano, 13 novembre – Al cospetto delle Dolomiti, maestose e imponenti, si vive un Natale intimo e alternativo, lontano dalle luci e dallo shopping. È questa l’originale proposta dei Vitalpina Hotels Alto Adige/Südtirol. Numerose sono le iniziative che permettono di trascorrere giorni di serenità e pace, senza la frenesia dei regali a tutti i costi e la confusione delle nostre città. Tra appuntamenti sportivi, eventi originali e modi diversi di trascorrere il Natale.  


Natale ai piedi delle Dolomiti
Proposte slow e romantiche come le ciaspolate al chiaro di luna a San Vigilio di Marebbe, la fiaccolata organizzata a Riscone, l’escursione con le lanterne a Gais. Appuntamenti imperdibili con lo sport come l’Europa Cup Slalom Men di S.Vigilio il 19 dicembre 2015. Iniziative curiose e dedicate al benessere come la dieta del fondista, in programma per il20 dicembre 2015: alcuni dei ristoranti che sorgono lungo il tracciato di fondo di 40 km della Val Casies, da percorrere volendo anche a piedi, offrono a mezzogiorno un menu ad hoc pensato per fondisti ed escursionisti fatto di pietanze sane e leggere. Per chi opta per l’area delle Dolomiti di Plan De Corones c’è solo l’imbarazzo della scelta!
Tra le strutture dei Vitalpina Hotels Alto Adige/Südtirol, il Wander Vital Hotel Magdalenahof **** di Val Casies propone,dal 6 al 20 dicembre 2015, il pacchetto “L’Avvento in montagna” comprensivo di: 7 pernottamenti con 3/4 pensione, 2 escursioni guidate con le ciaspole, 1 impacco vitale a scelta per il corpo e 1 massaggio parziale con olio essenziale, 1 gettata di vapore nella 1 Sauna Finlandese, noleggio dell’attrezzatura per gli sport invernali e piantine escursionistiche della zona.


Il giro delle Cime
Un tour per assaporare le Dolomiti di Sesto. Il giro delle Cime nelle Dolomiti di Sesto è sicuramente un’esperienza alternativa, da sperimentare magari anche in occasione delle feste. Con 41 km e 5600 metri di dislivello si attraversa con gli sci questo splendido angolo delle Dolomiti, patrimonio dell’umanità Unesco, scoprendo diverse zone dei dintorni, dal Monte Elmo all’Orto del Toro, dalla Croda Rossa alla Val Comelico. Proprio a Sesto si trova l’Alpenwellness Hotel St. Veit****, struttura dei Vitalpina Hotels Alto Adige/Südtirol, che propone alcuni pacchetti originali per vivere il periodo natalizio.

San Silvestro con le ciaspole
Per vivere la montagna in modo slow, immergersi nei paesaggi innevati e silenziosi, via privilegiata è quella delleciaspole, che permettono di mantenere il contatto con la natura e di scegliere percorsi meno frequentati. Sono numerosi i sentieri da seguire, come quello che si snoda lungo il lago di Dobbiaco, una passeggiata facile di poco meno di 2,5 km, ideale per prendere confidenza con le racchette da neve. Gli albergatori dei Vitalpina Hotels sono esperti escursionisti che sapranno anche consigliare gli ospiti sui percorsi più belli ed esclusivi.Tra le strutture del gruppo, a Dobbiaco si trova il Vitalpina Hotel Cristallo**** che propone, tra gli altri, un pacchetto per vivere l’ultimo dell’anno in montagna. 

Tra corni, presepi e pattini
È l’immagine più evocativa e significativa del Natale: il Presepe, realizzato in tutte le dimensioni e forme, e nei materiali più disparati. In montagna e nello specifico in Val Gardena, sono vere e proprie sculture in legno i presepi raccolti nella mostra Gardena Art, da ammirare assaporando la pace che da essi scaturisce. Suggestivo e in linea con un Natale “alternativo” anche l’intrattenimento musicale con i corni di montagna che viene organizzato a Ortisei, o lo spettacolo “Christmas on Ice”, show di pattinaggio artistico con star di tutto il mondo in programma per il 27 dicembre 2015 alle 21 nello Stadio del ghiaccio Pranives di Selva Gardena. Non mancano poi gli eventi sportivi legati al mondo dello sci come la Coppa del Mondo Fis 2015. Tra le strutture deiVitalpina Hotels Alto Adige/Südtirol, l’Alpenhotel Rainell**** di Ortisei propone dal 18 al 20 dicembre 2015 il pacchetto “Fis Ski World Cup Pacchetto Action” che comprende: 2 pernottamenti in mezza pensione, 2 giorni di skipass Dolomiti Superski e l’entrata alle gare di Coppa del Mondo della Val Gardena. Disponibile anche la versione “Fis Ski World Cup Pacchetto Deluxe” con in aggiunta l’entrata alla tenda VIP e l’accesso alla tribuna centrale.

La vacanza per l’escursionista
La vacanza dedicata all’escursionista e allo sportivo, che ama svolgere attività fisica e movimento, possibilmente a contatto con la natura, attento all’alimentazione che dev’essere sana, equilibrata e completa, e che non disdegna il relax, preferibilmente a base di ingredienti naturali. È questa la filosofia dei Vitalpina Hotels Alto Adige/Südtirol, 36 strutture a conduzione familiare distribuite nel territorio altoatesino. Tutti gli albergatori sono provetti escursionisti, pronti a guidare gli ospiti in estate e inverno attraverso l’affascinante mondo delle montagne altoatesine. Hotel di alto livello che rispondono arigidi criteri di selezione e mettono il mondo dell’escursionismo al primo posto.

Un Natale Ex-clusivo!

Dal 20 dicembre 2015 al 2 gennaio 2016, fiaccolate, cenoni, concerti e fuochi d’artificio all’Excelsior Resort di San Vigilio di Marebbe (BZ).

image006Bolzano, 2 Novembre – “Natale con i tuoi”? Non sempre. Per gli amanti della montagna, alla ricerca di esperienze uniche e indimenticabili, il 2015 può volgere al termine in modo molto più originale: con una vacanza in Alto Adige/Südtirol, all’Excelsior Resort ****S Mountain Style Spa Resort di San Vigilio di Marebbe (BZ). Le piste innevate, l’affascinante panorama delle Dolomiti, una struttura incantevole situata ai margini del bosco, a 1200 metri, prelibati pranzi e cene all’insegna delle eccellenze locali, immersi nell’atmosfera natalizia delle tradizioni altoatesine, concerti, feste e fuochi d’artificio. Gli ingredienti ci sono tutti. L’Excelsior Resort è la meta ideale sia per chi è alla ricerca di relax e tranquillità sia per chi predilige il divertimento e lo sport; per coppie e per famiglie e per chiunque desideri trascorrere le festività in modo davvero speciale. Per tutti la struttura propone “Natale 2015”, offerta con cocktail di benvenuto,Pacchetto benessere e Pacchetto sci service, che include accesso diretto dall’hotel alle piste da sci del Plan de Corones ed Alta Badia/Sellaronda, deposito sci interno con scalda-scarponi, possibilità di assicurare l’attrezzatura da sci anche sulle piste, servizio di vendita skipass direttamente in hotel, informazioni e cartine, prenotazioni di guide e maestri di sci in tutte le scuole di sci del Plan de Corones e, settimanalmente, 2escursioni guidate con le ciaspole, 1 gita guidata con lo slittino alla malga Fanes, 1 scisafari, 1 gara di sci per grandi e piccini e la festa con vin brulè seguita dalla fiaccolata sugli sci. In più Emozioni dolomitiche: un’escursione con le ciaspole e una sera buffet con specialità ladine e musica dal vivo. E ancora Cenone di Natale, il 24 dicembre, con sottofondo musicale, durante il quale Babbo Natale distribuirà piccoli doni a tutti i bambini; a seguire, il concerto della banda musicale e la Santa Messa, alle 23, nella chiesa di San Vigilio. Nel pomeriggio del 25 dicembre, vasta scelta di tè e dolcetti tradizionali e, alla sera, sfizioso banchetto di Natale. Per la giornata di Santo Stefanoallegra festa con vin brulè seguita dalla fiaccolata con gli sci, con il vostro albergatore, il signor Werner Call. Dal 20 al 26 dicembre, prezzi a partire da 196 euro a persona, al giorno, in camera doppia Fanes. Per chi invece preferisce trascorrere in montagna la notte di San Silvestro, l’Excelsior Resort propone “Fuochi d’artificio e champagne 2015-2016”, per un Capodanno strepitoso. L’offerta comprende: cocktail di benvenuto, Pacchetto benessere,Pacchetto sci service, festa con vin brulé seguita dalla fiaccolata con gli sci, una serata con buffet di specialità ladine e musica dal vivo, salita alla malga di Fanes con il gatto delle nevi e discesa con lo slittino – oppure a piedi – e Cenone di Capodanno, con la musica dal vivo di Jean Marie Longato – tombola e spaghettata di mezzanotte.  A San Vigilio si organizzano anche la fiaccolata dei maestri di sci, la lotteria di San Silvestro e uno spettacolo pirotecnico con meravigliosi fuochi d’artificio. Infine il programma prevede, per il 1° gennaio 2016, la prima sciata dell’anno seguita da dolcetti e tè.

Mercatino di Natale vista lago

Dal 5 al 20 dicembre 2015, il Mercatino di Natale sul Lago di Carezza, in Val d’Ega (BZ), nel cuore delle Dolomiti

image006Bolzano, 29 settembre, 2015- Che l’Alto Adige sia famoso in Italia e nel mondo per i caratteristici mercatini, che ogni anno, con l’avvicinarsi del Natale, invadono gioiosamente le vie e le piazze dei centri abitati vestiti a festa, non dovrebbe ormai più essere un segreto per nessuno. Ma, a cercare bene, ancora una volta, la Val D’Ega – nel cuore delle Dolomiti, Patrimonio Naturale dell’Umanità Unesco – ha qualcosa di diverso. L’atmosfera natalizia acquista un velo di magia destinato a rimanere negli occhi e nei cuori di chi ha la fortuna di visitare ilMercatino allestito direttamente sulle sponde del famoso Lago di Carezza. Dalle 11.00 alle 21.00, dal 5 all’8 dicembre e nei weekend del 12/13 dicembre e 19/20 dicembre, gli avventori troveranno attorno allo specchio d’acqua – e quindi anche dentro – casette di legno che sembrano grandi lanterne, prodotti tipici e artigianali altoatesini, sculture di ghiaccio e neve che rievocano le leggende dolomitiche, un presepe a grandezza d’uomo e varie stufe a legna per riscaldarsi che faranno del percorso intorno al lago un’esperienza natalizia unica. Considerato uno dei laghi più suggestivi di tutte le Dolomiti, quello di Carezza diventa quindi anche un’occasione per avvicinarsi al Natale in modo diverso, scoprendo un luogo magico attorno al quale prende vita la tradizione di un intero territorio, in un momento speciale dell’anno.

Dolomiti: la rivoluzione del racconto

Il Dolomiti SupersSummer sbarca al Trento Film Festival Bolzano con il video contest #CaptureYourThrills che ha catalizzato la condivisione social dell’esperienza in montagna. Mentre le Dolomiti, Patrimonio Mondiale UNESCO, si segnalano come la metà più innovativa e in crescita dell’estate, la sfida per il 2016 è dare voce alle esperienze dei visitatori.

nczkx_Fiori-e-Dolomiti-di-BrentaTrento, 25 settembre, 2015- L’appuntamento è per martedì 29 settembre alle 18:00. Il Dolomiti SuperSummer sbarca al Trento Film Festival con il video contest #CaptureYourThrills che ha portato la visite del sito a più 25 punti percentuali in una sola estate. Tema dell’incontro nella sala 7 dell’Accademia Europea di Bolzano – incontro al quale parteciperanno i direttori marketing del 12 valli Dolomitiche e del Dolomiti SuperSummer – è la crescita della montagna d’estate. Divenuta la meta più innovativa ed esperienziale del panorama turistico, attira ormai il 17% dei visitatori italiani e il 23% di quelli tedeschi. Numeri in crescita che sono particolarmente significativi per il futuro se si considerano i target di pubblico nei quali l’incremento è maggiore: i giovani e le coppie con figli piccoli. Centrale, in questa evoluzione è il Dolomiti SuperSummer – formula estiva del Dolomiti Superski – che mette a disposizione dei visitatori 100 impianti di risalita in 12 valli dolomitiche con una sola, pratica card. Ma, nell’incontro moderato da Roberto Magurano, capo redattore del Corriere dell’Alto Adige, si parlerà anche di un’altra rivoluzione: quella della racconto. Le Dolomiti d’estate, infatti, offrono, ormai, un gamma pressoché inesauribile di attività in vetta e sono in grado di soddisfare la curiosità e la libertà di scelta di un pubblico eterogeneo che va dagli appassionati di sport e natura ai cultori del buon vivere e del benessere personale. Mai le Dolomiti hanno offerto tante esperienze, tanto facili da raggiungere. Crescendo l’offerta e la ricchezza delle Dolomiti, devono crescere anche gli strumenti, i media e le voci che li raccontano. Anche in questa campo il Dolomiti SuperSummer è all’avanguardia. #CaptureYourThrills è il video contest lanciato per condividere sui social network i video – brevi, emozionali, in storytelling digitale – di ogni singolo territorio. Non solo un strumento per raccontare le mille anime delle Dolomiti, ma il primo passo per far divenire l’esperienza delle persone che amano e visitano queste montagna parte integrante del patrimonio dolomitico. Raccontare e far raccontare le Dolomiti è stato il filo conduttore dell’estate 2015 a partire da “Tutte le anime delle Dolomiti”, i percorsi tematici – uno per ognuna delle 12 valli – con guide alpine, chef, guardiani notturni, operatori museali e altri protagonisti della montagna che aggiungevano il portato dell’esperienza personale, dello storytelling e della sua condivisione alla bellezza dei luoghi attraversati. I risultati sul web non si sono fatti attendere: più 25 per cento accessi in una sola stagione e 170mila pagine visualizzate sul sito; 260.258 visualizzazioni e interazioni su Facebook e You Tube delle quali 131mila legate al #CaptureYourThrills. Il 40 per cento delle quali rappresentate da pubblico estero. I numeri in forte crescita e sempre più internazionali indicano, per il 2016, la strada per passare da un territorio che comunica ad un territorio che interagisce con gli utenti della rete. Con #CaptureYourThrills, infatti, si è lanciato il primo seme di un nuovo modo di comunicare la ricchezza della montagna: attraverso le emozioni e la condivisione in rete delle esperienze di coloro che le amano e visitano.

Giornate autunnali al Bergschloessl di Luson

Tra defoliage e estate indiana in chiave altoatesina

Image processed by CodeCarvings Piczard ### FREE Community Edition ### on 2015-09-01 11:31:30Z |  |

Bolzano, 25 settembre, 2015- Un break dalla routine quotidiana, uno scampolo di vacanza da concedersi quando in città le giornate cominciano a farsi più grigie e uggiose, spostandosi in un vero paradiso naturale: Luson, in Alto Adige. A breve distanza dalla meravigliosa città medievale di Bressanone (BZ) si trova questo villaggio adagiato in una dolce valle in quota, e qui sorge il moderno castello che è l’Hotel Bergschlössl.Un paesaggio da fiaba e un’atmosfera di lusso vero, quello che sussurra sottovoce e consente di prendersi una bella vacanza in un periodo che è riservato agli intenditori. La proposta è valida dal 4 ottobre all’8 novembre 2015, periodo in cui l’Alto Adige mostra il suo volto più affascinante: l’aria è pura e sottile, i boschi silenziosi e i colori dell’autunno incendiano il panorama. Per sette pernottamenti all’Hotel Bergschlössl  gli ospiti hanno tutti i servizi inclusi, basta pensare a partire e poi qui si viene coccolati come principi. Il pacchetto include la pensione a ¾ con abbondante prima colazione, merenda e cena di gala, il libero utilizzo del centro benessere Adagio con piscina, sauna finlandese, sauna salina, bagno turco, cabina infrarossi, sale relax, letti ad acqua e un massaggio a persona sul lettino Hydro Jet per un relax completo. Inoltre ecco una lezione di yoga, nella bellissima sala interamente in legno e un’escursione guidata sui monti circostanti, che si svolge all’alba per cogliere tutta la magia dei luoghi e si conclude con una ghiotta colazione di montagna. La sera dopo cena il programma prevede diversi intrattenimenti come serate tirolesi, pianobar, concerti d’arpa e jazz. La via per il benessere passa senz’altro da qui.

Natale ai piedi delle Dolomiti

Alto Adige. Il Natale slow (e alternativo) dei Vitalpina Hotels

.

.

Bolzano, 23 settembre, 2015- Al cospetto delle Dolomiti, maestose e imponenti, si vive un Natale intimo e alternativo, lontano dalle luci e dallo shopping. È questa l’originale proposta dei Vitalpina Hotels Alto Adige/Südtirol. Numerose sono le iniziative che permettono di trascorrere giorni di serenità e pace, senza la frenesia dei regali a tutti i costi e la confusione delle nostre città. Tra appuntamenti sportivi, eventi originali e modi diversi di trascorrere il Natale.  


La dieta del fondista
Proposte slow e romantiche come le ciaspolate al chiaro di luna a San Vigilio di Marebbe, la fiaccolata organizzata a Riscone, l’escursione con le lanterne a Gais. Appuntamenti imperdibili con lo sport come l’Europa Cup Slalom Men di S.Vigilio il 19 dicembre 2015. Iniziative curiose e dedicate al benessere come la dieta del fondista, in programma per il20 dicembre 2015: alcuni dei ristoranti che sorgono lungo il tracciato di fondo di 40 km della Val Casies, da percorrere volendo anche a piedi, offrono a mezzogiorno un menu ad hoc pensato per fondisti ed escursionisti fatto di pietanze sane e leggere. Per chi opta per l’area delle Dolomiti di Plan De Corones c’è solo l’imbarazzo della scelta!
Tra le strutture dei Vitalpina Hotels Alto Adige/Südtirol, il Wander Vital Hotel Magdalenahof **** di Val Casies propone,dal 6 al 20 dicembre 2015, il pacchetto “L’Avvento in montagna” comprensivo di: 7 pernottamenti con 3/4 pensione, 2 escursioni guidate con le ciaspole, 1 impacco vitale a scelta per il corpo e 1 massaggio parziale con olio essenziale, 1 gettata di vapore nella 1 Sauna Finlandese, noleggio dell’attrezzatura per gli sport invernali e piantine escursionistiche della zona.


Il giro delle Cime

Un tour per assaporare le Dolomiti di Sesto. Il giro delle Cime nelle Dolomiti di Sesto è sicuramente un’esperienza alternativa, da sperimentare magari anche in occasione delle feste. Con 41 km e 5600 metri di dislivello si attraversa con gli sci questo splendido angolo delle Dolomiti, patrimonio dell’umanità Unesco, scoprendo diverse zone dei dintorni, dal Monte Elmo all’Orto del Toro, dalla Croda Rossa alla Val Comelico.
Proprio a Sesto si trova l’Alpenwellness Hotel St. Veit****, struttura dei Vitalpina Hotels Alto Adige/Südtirol, che propone alcuni pacchetti originali per vivere il periodo natalizio. È il caso dell’offerta “Alla ricerca di un ostello”, valida dal 17 al 26 dicembre 2015, che prevede 7 pernottamenti gratuiti per tutti coloro che si chiamano Maria o Giuseppe, in onore dei protagonisti del Natale. Se entrambi i coniugi risponderanno ai nomi scelti, pagheranno solamente il costo della 3/4 pensione per 7 giorni. Nel caso in cui un solo coniuge sia in possesso del nome fortunato, questi pagherà per la 3/4 pensione mentre il partner pagherà il prezzo da listino. Compreso nel pacchetto anche l’ingresso alla piscina coperta e all’oasi benessere, 1 serata a tema, 1 serata di gala a lume di candela, 1 fiaccolata notturna con vin brulé.


San Silvestro con le ciaspole

Per vivere la montagna in modo slow, immergersi nei paesaggi innevati e silenziosi, via privilegiata è quella delleciaspole, che permettono di mantenere il contatto con la natura e di scegliere percorsi meno frequentati. Sono numerosi i sentieri da seguire, come quello che si snoda lungo il lago di Dobbiaco, una passeggiata facile di poco meno di 2,5 km, ideale per prendere confidenza con le racchette da neve. Gli albergatori dei Vitalpina Hotels sono esperti escursionisti che sapranno anche consigliare gli ospiti sui percorsi più belli ed esclusivi. Tra le strutture del gruppo, a Dobbiaco si trova il Vitalpina Hotel Cristallo**** che propone, tra gli altri, un pacchetto per vivere l’ultimo dell’anno in montagna. L’offerta, valida dal 26 dicembre 2015 al 2 gennaio 2016, si chiama “San Silvestro in Alta Pusteria” e comprende: 7 notti in mezza pensione, Cenone di gala per Capodanno con intrattenimento musicale dal vivo, 1 buono omaggio del valore di 30,00 € per tutti i trattamenti del Cristal Beauty & Relax Center, parcheggio privato,Holiday Pass.

Tra corni, presepi e pattini
È l’immagine più evocativa e significativa del Natale: il Presepe, realizzato in tutte le dimensioni e forme, e nei materiali più disparati. In montagna e nello specifico in Val Gardena, sono vere e proprie sculture in legno i presepi raccolti nella mostra Gardena Art, da ammirare assaporando la pace che da essi scaturisce. Suggestivo e in linea con un Natale “alternativo” anche l’intrattenimento musicale con i corni di montagna che viene organizzato a Ortisei, o lo spettacolo “Christmas on Ice”, show di pattinaggio artistico con star di tutto il mondo in programma per il 27 dicembre 2015 alle 21 nello Stadio del ghiaccio Pranives di Selva Gardena. Non mancano poi gli eventi sportivi legati al mondo dello sci come la Coppa del Mondo Fis 2015. Tra le strutture deiVitalpina Hotels Alto Adige/Südtirol, l’Alpenhotel Rainell**** di Ortisei propone dal 18 al 20 dicembre 2015 il pacchetto “Fis Ski World Cup Pacchetto Action” che comprende: 2 pernottamenti in mezza pensione, 2 giorni di skipass Dolomiti Superski e l’entrata alle gare di Coppa del Mondo della Val Gardena, oltre a un piccolo omaggio. Disponibile anche la versione “Fis Ski World Cup Pacchetto Deluxe” con in aggiunta l’entrata alla tenda VIP e l’accesso alla tribuna centrale.


La vacanza per l’escursionista
La vacanza dedicata all’escursionista e allo sportivo, che ama svolgere attività fisica e movimento, possibilmente a contatto con la natura, attento all’alimentazione che dev’essere sana, equilibrata e completa, e che non disdegna il relax, preferibilmente a base di ingredienti naturali. È questa la filosofia dei Vitalpina Hotels Alto Adige/Südtirol, 36 strutture a conduzione familiare distribuite nel territorio altoatesino. Tutti gli albergatori sono provetti escursionisti, pronti a guidare gli ospiti in estate e inverno attraverso l’affascinante mondo delle montagne altoatesine. Hotel di alto livello che rispondono arigidi criteri di selezione e mettono il mondo dell’escursionismo al primo posto.

 

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
redazione@thedailycases.com