Valle Aurina scaccia noia: dieci idee più una

Fine estate in Alto Adige/Südtirol: dal 27 agosto all’8 ottobre 2016, c’è l’offerta Dolomiti Pustertal Active Special, con tante attività  e tre sono gratuite. Per vivere le Dolomiti tra adrenalina o svago

Senza-titolo-2

Roma, 5 Giugno – Che l’animo del turista sia quello avventuriero di Messner o selvaggio di Heidi, in Alto Adige/Südtirol la vacanza non annoia. Mai. Perché ci sono attività per tutti in mezzo a così tanta natura, anche per gli spiriti che non sanno stare fermi. Siamo in Valle Aurina, l’angolo più a Nord d’Italia, Regione turistica di Plan de Corones, nell’incantevole parte di Alto Adige/Südtirol che inizia da Lutago e sale fino a Predoi. Prenotando un soggiorno di almeno cinque notti dal 27 agosto all’8 ottobre 2016, tre attività dell’intera regione sono gratuite. Non attività qualunque, ma momenti irripetibili. E allora ecco dieci idee più una per una vacanza scaccia noia. Per chi ha l’animo avventuriero, il top è l’enorme parco-avventura Kron-Action, il più grande dell’Alto Adige, con tantissimi percorsi di tree climbing per grandi e piccini, dal metro e mezzo sino all’altissima quota per i più coraggiosi, vivendo l’emozione di camminare sugli alberi in sicurezza. Oppure, più classico ma sempre da batticuore, quattro ore di rafting sul fiume Rienza nella Bassa Val Pusteria. Per aumentare ancor di più il ritmo cardiaco ci si può lanciare da una pedana pensile a un’altra appesi a una carrucola, con i piedi sospesi nel nulla verso San Vigilio: non per niente si chiama Adrenaline X-treme Adventures ed è la zip-line più grande d’Europa. E ancora a tutta velocità, c’è l’Alpine Coaster Klausberg Flitzer, ovvero le montagne russe alpine più lunghe e spettacolari d’Italia, un bob su rotaie mozzafiato. Per chi invece ha uno spirito più Heidi e starebbe sempre in mezzo ai prati ad osservare la natura muoversi, ecco un’altra serie di proposte accattivanti. Come l’escursione al sorgere del sole a San Martin ad osservare gli animali selvatici quando l’alba colora le valli di rosa, un’esperienza che si può vivere anche a Terento con esperti cacciatori che conoscono i luoghi in cui vivono camosci e marmotte. Oppure riempirsi gli occhi di panorami senza pari, camminando di malga in malga a Speikboden, un’area che prende il nome dallo Speik, un piccolo ma resistente fiore montano che ricopre i prati con il suo violetto intenso. La Val Casies è un’altra escursione strepitosa, fatta di spazi immensi verdi, con colline dolci ai piedi di montagne rocciose imponenti, mentre per gli amanti del nordic walking, si parte da Valdaora, verso escursioni in alta quota o più tranquille: qui, ai piedi del Plan de Corones, c’è l’imbarazzo della scelta. È infatti il più grande parco d’Europa dedicato a questa attività sportiva, con oltre 275 km di sentieri, tra Falzes, Brunico, Valdaora e Rasun. Oppure, per toccare con mano la storia e la fatica, una visita all’ultimo dei sei musei allestiti da Reinhold Messner e dedicati alla montagna, l’MMM Corones. In una struttura che offre una vista spettacolare sulle grandi pareti delle Dolomiti e delle Alpi, come un terrazzo che si affaccia ad osservare la potenza della natura, il museo ripercorre la storia dell’alpinismo. E da qui, un’escursione a Corones, con gli occhi verso le guglie rocciose che sembrano toccare il cielo. Per finire con un’attività energizzante: si chiama “La natura sotto i piedi”, è un percorso Kneipp in Valle Anterselva per ricaricare tra acqua e asciutto le batterie del corpo.

 

Il minerale della bellezza

Alto Adige. La fonte d’acqua sulfurea passa per lo Sport & Kurhotel Bad Moos****S.

di Kat

Senza-titolo-4

Roma, 05 Giugno – Un’acqua speciale sgorga ai piedi della Croda Rossa, ricca di sali minerali, fluoro, magnesio, calcio e soprattutto zolfo. Il“minerale della bellezza”, come viene definito lo zolfo, rende quest’acqua un’autentica fonte di energia, punto di forza dello Sport & Kurhotel Bad Moos****S che da anni ne sfrutta le proprietà per il benessere e la salute dell’intero organismo. E per rendere la vacanza ancora più dolce, lo Sport & Kurhotel Bad Moos mette a disposizione il pacchetto 7=6 con un giorno in più in regalo!

 Luoghi sulfurei

A dare il benvenuto agli ospiti, proprio all’ingresso della SPA, si trova una fonte d’acqua sulfurea da bere anche più volte al giorno, per il benessere dell’organismo. Lo zolfo è infatti indicato contro reumatismi e disturbi digestivi, per le malattie alle vie respiratorie, per favorire il metabolismo e guarire malattie alla pelle, addirittura per rinforzare unghie e capelli. La SPA Bad Moos mette a disposizione altri luoghi dove poter sfruttare i benefici dell’acqua sulfurea. È il caso della Grotta Relax Sulfurea, un ambiente molto suggestivo con lastre di pietra bagnate e letti ad acqua riscaldati perfetti per il relax. Qui si trova il Percorso Kneipp, da seguire da soli o in coppia, un camminamento circolare che massaggia i piedi, stimola la circolazione e sollecita la muscolatura degli arti. Acqua sulfurea anche nella vasca a 6°C ideale per raffreddare il corpo dopo la sauna. Gli ospiti potranno immergere prima le braccia per pochi secondi, ripetendo il gesto per almeno tre volte, per permettere al corpo di prendere la temperatura dell’acqua di sorgente, per poi procedere con l’immersione di tutto il corpo nell’acqua sulfurea. Un percorso di due metri permetterà di raffreddare il corpo gradatamente e conferirà all’organismo un senso di benessere.

 Benessere allo zolfo

Fra i trattamenti sulfurei della SPA Bad Moos, il bagno allo zolfo è sicuramente quello più noto. La tradizione, nata già nel lontano 1765 nei famosi bagni termali di Moso, si è mantenuta nel tempo e consiste oggi in un’immersione nell’acqua sulfurea di 20 minuti da fare da soli nella vasca di pietra (33 euro) o in coppia nella tinozza (50 euro). Il bagno può essere seguito da un massaggio corpo. Chi preferisce le inalazioni può provare la Grotta Bagno Turco Sulfurea, dove l’acqua viene nebulizzata penetrando così al meglio nelle vie respiratorie. La grotta si può utilizzare individualmente o fino a un massimo di 4 persone, il tempo di permanenza è di 20 minuti, poi si potrà proseguire il trattamento con una doccia sulfurea calda e successivamente con una doccia fredda (1 persona 33 euro). Un esclusivo fango per corpo e viso preparato con acqua sulfurea e un effetto peeling nella grotta di vapore alle erbe aromatiche, questo è il trattamento Vulcania da condividere con il partner. Si inizia massaggiando viso e corpo con le argille speciali dall’azione esfoliante e levigante, poi ci si gode il benefico calore del vapore depurativo alle erbe, al suono della musica rilassante per 20 minuti. A questo punto una luce segnalerà il percorso per le docce per sciacquare il corpo (38 euro a persona). Il peeling può essere seguito da un massaggio rinfrescante e rinvigorente agli oli per una pelle ancora più morbida e idratata. Indicato per la distensione muscolare e articolare è il massaggio con i rotoli di zolfo. Prima i rotoli vengono fatti scorrere delicatamente su tutto il corpo, poi si effettua un massaggio alle erbe alpine.

 Giornate di salute

Sono numerosi i pacchetti da vivere individualmente o in coppia per godere dei benefici dello zolfo. Tra questi il pacchetto “Sulfurea” comprende: 3 sedute nella Grotta Bagno Turco Sulfurea, 1 peeling con sali del Mar Morto e massaggio, 2 Massaggi con rotoli di zolfo, 1 alpine_healthcare massaggio.  Per una vacanza di minimo 3 giorni si possono scegliere le “Giornate di salute per coppie” comprensive di: 2 sedute nella Grotta Bagno Turco Sulfurea, 1 Bagno salutare in due nella tinozza, 2 Massaggi con sacchettini caldi, 4 Impacchi disintossicanti alle erbe, 2 Linfodrenaggi manuali, 2 Massaggi corpo con rotoli di zolfo con 2 rotoli in regalo per ripetere il trattamento anche a casa.

Beauty Days, buono wellness in regalo per la SPA Bad Moos.

Alto Adige. Giornate dedicate alla bellezza allo Sport & Kurhotel Bad Moos****S di Sesto.

Senza-titolo-37

Roma, 24 Maggio – La bellezza è la parola d’ordine della vacanza firmata Sport & Kurhotel Bad Moos****S di Sesto (BZ). A cominciare dal panorama della Val Fiscalina e delle Dolomiti, patrimonio dell’umanità Unesco. Passando per gli interni eleganti e di charme, le suite raffinate, l’offerta gastronomica sempre curata e impeccabile. Fino alla bellezza vera e propria, protagonista della SPA Bad Moos.

Lavanda, latte e miele

Si chiama “Beauty Day” il pacchetto dedicato alla bellezza per lei e per lui. Il rituale “Beauty Day per Lei” inizia con 1 Bagno al latte e miele oppure alla lavanda nella vasca di pietra, il primo nutriente e rassodante, il secondo più rilassante (20 min). Si continua con 1 Trattamento personalizzato viso, occhi e décolleté (60 min) e successivamente con 1 Massaggio all’olio aromatico oppure rilassante. Entrambi di 50 minuti, il primo dà la possibilità di scegliere la combinazione preferita tra i diversi oli essenziali e profumi, ottenendo così anche differenti benefici. Il massaggio rilassante invece è ideale per rigenerarsi, sciogliere le tensioni muscolari e dare sollievo alle articolazioni. A concludere il pacchetto 1 Solarium viso (10 min).

Timo e ginepro

Lo stesso pacchetto viene declinato anche per la pelle dell’uomo nel rituale “Beauty Day per Lui”. Si inizia con 1 Bagno al timo dalle proprietà disinfettanti, utile contro i crampi, oppure al ginepro drenante, ideale per riattivare la circolazione e smaltire le tossine, entrambi effettuati nella vasca di pietra (20 min). Si continua con 1 Massaggio sportivo o relax (50 min), il primo dedicato a chi pratica attività fisica, favorisce l’ossigenazione dei tessuti e l’eliminazione dell’acido lattico; il massaggio relax rigenera e dà sollievo alle articolazioni, scioglie le tensioni muscolari. A seguire 1 Trattamento viso Men, una pulizia profonda con peeling, maschera e siero specifico accompagnato da un massaggio rivitalizzante (50 min) e 1 Solarium corpo (10 min).

Bellezza naturale

Ambienti ampi e luminosi, grandi vetrate che danno la sensazione di essere un tutt’uno con le maestose montagne, il tradizionale loden altoatesino, i lampadari enormi. Charme ed eleganza pervadono gli ambienti e i dettagli di pregio dello Sport & Kurhotel Bad Moos. All’esterno l’incontaminata Val Fiscalina e il paradiso naturale delle Dolomiti di Sesto donano alla vacanza un tocco di magia. Un’occasione privilegiata per provare tutto questo: nei mesi di giugno e luglio 2016 e poi dall’11 settembre al 30 ottobre 2016 lo Sport & Kurhotel Bad Moos regala un buono wellness per testare l’efficacia dei suoi trattamenti. Più lunga è la vacanza e più sale il valore del buono.

Info: Sport & Kurhotel Bad Moos****S, via Val Fiscalina 27, Sesto Moso (BZ) – tel. 0474.713100 www.badmoos.it

Trekking Tour dalla Val Gardena all’Alpe di Siusi

Alto Adige. Estate 2016: un itinerario per alpinisti con i Vitalpina Hotels.

Senza-titolo-24

Roma, 22 Maggio – Ortisei in Val Gardena, Alpe di Siusi, Suisi allo Sciliar. O se preferite… Rasciesa, Sella, Sassolungo, Sassopiatto, Denti di Terrarossa, Sciliar. Sono le tappe e alcune delle cime che si possono raggiungere attraverso il trekking tour “Dalla Val Gardena all’Alpe di Siusi”, ideato dai Vitalpina Hotels Alto Adige/Südtirol, un marchio di garanzia per il mondo dell’escursionismo. Vette che agli esperti del settore e agli amanti del trekking comunicano tante diverse emozioni. Prima fatica, stanchezza, impegno. Poi gioia, soddisfazione, bellezza, ammirazione. In certi casi vero e proprio incanto di fronte a panorami che lasciano senza fiato. Sono le emozioni che gli alpinisti conoscono molto bene e che si potranno vivere anche nel trekking tour “Dalla Val Gardena all’Alpe di Siusi”. Altre emozioni? Pace e profondo senso di benessere. Sono quelle che si provano nella Spa che prende il posto dell’attività fisica, quando a pomeriggio inoltrato si farà ritorno in hotel. Una cena genuina e sana, a base di prodotti locali e il giorno dopo si riparte per l’avventura!

 Dalla Val Gardena all’Alpe di Siusi

Il primo Vitalpina Hotel sarà a Ortisei, il VitalpinaHotel Rainell****, e il primo giorno sarà tutto dedicato alla scoperta delleDolomiti, patrimonio dell’umanità UNESCO. Si può scegliere l’escursione più adatta alla propria preparazione, si può prendere ad esempio la funicolare Rasciesa, che in meno di 10 minuti porta da Ortisei all’Alpe Rasciesa appunto, a 2.200 metri. Qualsiasi sia la scelta, ad attendere gli sportivi al rientro il nuovo centro piscine di Ortisei o l’area sauna in hotel. Seconda tappa all’Alpe di Siusi, splendido altopiano nel cuore delle Dolomiti. Da Ortisei in Val Gardena si può prendere lo shuttle e raggiungere Passo Sella, a 2.240 metri, tra il gruppo del Sassolungo e del Sella. Da qui parte il sentiero “Friedrich-August-Weg”, che regalerà fantastici panorami dolomitici sulla Punta delle Cinque Dita, il Sassopiatto, il Sassolungo, il massiccio del Sella, nonché la Marmolada e le Pale di San Martino a sud. Ancora, si può raggiungere il rifugio Sassopiatto a 2.300 metri sull’Alpe di Siusi e da qui scendere fino al rifugio delle Marmotte a 2.180 metri e continuate poi per Piz, verso il Vitalpina Hotel Icaro***S (1910 m) in mezzo ai prati alpini dell’Alpe di Siusi, con vista sulle Dolomiti circostanti. La giornata successiva sarà a disposizione per effettuare una delle numerose escursioni che permettono di godere dellabellezza dell’altopiano alpino più vasto d’Europa. Dal Sentiero dei Masi alle Panche delle Streghe, è possibile scegliere tra escursioni adatte ad ogni esigenza, con vista sulla Val Gardena, sul gruppo Puez-Odle, sul gruppo del Sella, Sassopiatto e Sassolungo, Denti di Terrarossa, lo Sciliar e su tutta l’Alpe di Siusi. Per rigenerarsi in hotel ad attendere gli sportivi una rilassante nuotata nella piscina con vista sullo Sciliar o un po’ di relax in giardino tra idromassaggio e sauna finlandese panoramica.

DallAlpe di Siusi allo Sciliar

Si lascia a questo punto l’Alpe di Siusi per raggiungere l’altopiano dello Sciliar (2.563 m) che si erge nel mezzo del Südtirol, per poi scendere a Siusi allo Sciliar (1.000 m) e sistemarsi nel nuovo hotel, a una ventina di chilometri da Castelrotto, ilVitalpina Wanderhotel Europa****. La località di Siusi allo Sciliar è punto di partenza di numerose camminate che permettono di esplorare tutta la zona, a seconda del grado di allenamento. Dal Monte Sciliar al Laghetto di Fié dove fare il bagno e rilassarsi, dall’Alpe di Marinzen al Sentiero dei funghi a Laranza e altri percorsi ancora. Il personale dell’hotel e la biblioteca sono a disposizione per guidare nella scelta più appropriata e godere al massimo delle bellezze del luogo. La vacanza volge al termine e il giorno successivo, dopo una ricca colazione, si verrà accompagnati alla stazione o al primo hotel per riprendere l’auto.

 La vacanza Vitalpina

La vacanza ha tutti i vantaggi del gruppo Vitalpina, questo significa che ogni albergatore è a disposizione per consigliare al meglio sulle escursioni più adatte a seconda del livello di preparazione e proporre un tour che soddisfi le diverse esigenze di ciascuno. L’itinerario infatti, che varia da facile a impegnativo, è estremamente adattabile a qualsiasi tipo di allenamento, le uniche tappe predefinite sono quelle di trasferimento da un hotel all’altro, previste il terzo e il quinto giorno. Le mappe della zona e delle escursioni e lo staff preparato dell’hotel consentiranno di effettuare il tour in autonomia. Sarà utile in ogni caso avere un buon senso dell’orientamento, essere capaci di leggere le mappe e sapersi muovere su sentieri di montagna. I Vitalpina Hotels Alto Adige/Südtirol, 36 strutture a conduzione familiare distribuite nel territorio altoatesino, sono specializzati nella vacanza dedicata all’escursionista e allo sportivo, che ama svolgere attività fisica e movimento, possibilmente a contatto con la natura. Tutte le strutture hanno a cuore un’alimentazione sana, equilibrata e completa, mettono a disposizione degli ospiti un centro benessere, con trattamenti naturali altoatesini. Gli albergatori sono inoltre provetti escursionisti, pronti a guidare gli ospiti attraverso l’affascinante mondo delle montagne altoatesine. Hotel di alto livello che rispondono a rigidi criteri di selezione e mettono il mondo dell’escursionismo al primo posto.

 Dettagli del tour

La quota del soggiorno comprende: 7 pernottamenti in strutture Vitalpina di 3 stelle superior o 4 stelle, 7 colazioni e 7 cene in hotel (bevande escluse), libero accesso al centro benessere, il transfer dell’ultimo giorno alla stazione dei treni o al primo hotel del tour per riprendere l’auto. Compresi nella quota anche: accesso wifi, mappe e descrizione dei possibili percorsi, consulenza escursionistica, trasporto bagagli, assicurazione medico-bagaglio.  Il pacchetto è valido dal 4 giugno al 10 ottobre 2016, è richiesto un supplemento di 160 euro a persona per partenze dal 16 luglio al 14 settembre 2016.

La prenotazione avviene tramite il sito http://www.zeppelin.it/viaggi/dettaglio/dalla-val-gardena-all-alpe-di-siusi-915

Dolomiti, il campo da golf più grande che ci sia

Viaggio in buca nel patrimonio Unesco del Trentino Alto Adige, regione votata ad accogliere il popolo del green. Pacchetti vacanza per tutti: dagli esperti a chi vuole conoscere i segreti di uno sport sempre più accessibile

image001-(2)Roma, 15 Maggio – Come un immenso campo da golf, lussureggiante e lussuoso, il più green che ci sia. Sono le Dolomiti, che vantano panorami clamorosi, essenziali in questa disciplina: perché si può giocare a calcio ovunque, ma il golf è un’altra cosa. Servono silenzio, concentrazione, simbiosi tra uomo e natura, e qui ce n’è per chilometri e chilometri. Si può vedere la pallina che vola lontana, camminare tra una buca e l’altra tra scenari da favola, giocare in mezzo a laghi e ruscelli, frutteti, prati immensi. Ecco un viaggio tra le offerte per andare in buca ad alta quota.

 In buca al tramonto

Un’avventura sul tetto dell’Alto Adige: sono il Golfclub Carezza e il Golfclub Monte San Pietro, in Val d’Ega. A 1600 metri, il Golfclub Carezza richiamava turisti facoltosi già alla fine dell’800. Il campo a 9 buche, con caratteristiche spiccatamente alpine, è noto tra gli amanti del golf per la quinta buca, che consente di vedere la pallina perdersi nel rosso del Catinaccio al tramonto. Il momento più atteso della stagione golfistica è il torneo Alpine Iron Man di giugno, una maratona di circa 12 ore su 54 buche. Da metà maggio fino ai primi di ottobre,
 30% di riduzione sul Green Fee 9 & 18 Buche. A 1.200 metri di altitudine, si trova invece il più antico campo a 18 buche dell’Alto Adige, il Golf Club Monte San Pietro, che si estende su un altipiano, dal quale si possono ammirare le Dolomiti. Ogni lunedì dalle ore 9 alle 11 è possibile esercitarsi con colpi di prova nella driving range. Gratuito con Guest Card, ad esclusione del periodo tra il 19 luglio e il 16 agosto 2016. Sul sito www.eggental.com, sono elencate le strutture alberghiere che offrono vantaggi e sconti per gli appassionati della vacanza col golf.

Per Informazioni: Val D’Ega Turismo

Tel. 0471 619500

Sito web: www.valdega.com

 Un hotel tra due campi

Sorge tra due campi il Romantik Hotel Oberwirt, un delizioso albergo dalle sembianze di un castello a Marlengo (BZ) in Alto Adige (a 2 km da Merano): da un lato il Golf Club Lana, di cui il titolare dell’hotel è uno dei soci fondatori, dall’altro il Golf Club Dolomiti. Il primo, che si snoda tra meli e vitigni, ha 9 buche. Il Golf Club Dolomiti è invece suddiviso in due parti, la prima boscosa con nove buche strette e intagliate nella selva, l’altra invece più aperta e panoramica con altrettante buche. In entrambi i club, gli ospiti dell’Oberwirt possono giocare a prezzi particolarmente vantaggiosi. E per una vacanza breve ma rilassante, dal 4 settembre al 16 ottobre 2016 c’è il Golf Short Stay: quattro notti con colazione, cena con menù a scelta di 5 portate, inclusa nella 1/2 pensione, 1 Green Fee per il campo a 9 buche del Golfclub Lana che si snoda tra i frutteti, 1 Green Fee per il campo a 18 buche del Golfclub Dolomiti e dopo le lunghe camminate sul green, un massaggio di Riflessologia plantare. 

Per informazioni: Romantik Hotel Oberwirt

Tel. 0473 222020

Sito web: www.romantikhotels.com/Marling

 Sul green più alto d’Europa

Tra i campi da golf, il St. Vigil Seis vanta di essere tra i migliori di tutto il Nord Italia ed è anche quello con il più alto dislivello dal mare di tutta Europa. Si trova a pochi minuti dal Romantik Hotel Turm di Fiè allo Sciliar (BZ), che propone diverse offerte per gli amanti del golf. Ci sono il pacchetto di 4 oppure 7 notti a mezza pensione che include anche due o quattro greenfees per il St. Vigil Seis, massaggi, bagni di fieno e cena romantica, oppure, per chi voglia imparare, 4 notti in mezza pensione incluso un corso di golf e la possibilità di sostenere un esame finale, un pacchetto che si può allungare sino a 7 notti, con la “Settimana Golf Playing Lessons sul campo”. C’è infine un’offerta per chi oltre al golf ama la buona tavola: è il 3 giorni di Golf, Gioia e Gourmet.

Per informazioni: Romantik Hotel Turm

Tel.  0471 725014

Sito web: www.romantikhotels.com/Voels

 Gioco e benessere

Nella parte ladina della Regione di Plan de Corones, accanto al Parco naturale di Fanes-Sennes-Braies, l’Excelsior Dolomites Life Resort di San Vigilio di Marebbe (BZ) hapreparato un’offerta speciale per gli amanti del golf, esperti o alle prime armi. Per ogni prenotazione al Resort 4 stelle superior, sono sempre inclusi il 25% di riduzione per il GolfPusterstal di Riscone (9 buche; Par 34 di 2.800 metri) e il 15% sugli altri campi da golf di Corvara. Ma con le settimane dolomitiche di golf e benessere – con un supplemento di 95 euro a persona a settimana – la vacanza si specializza ancor di più e include sette giorni con pensione benessere ¾, prenotazione dei green fee e mappa con i campi della zona, due green fee a Riscone (a soli 15 minuti d’auto dalla struttura) e un green fee a Corvara (a 30 minuti d’auto). Incluse anche 5 escursioni e il pacchetto benessere.

 

Per informazioni: EXCELSIOR Dolomites life resort****S

Tel. 0474 501036

Sito web: www.myexcelsior.com

L’Estate ha l’Alto Adige in bocca

Benessere, gusto ed escursioni, nell’estate del Romantik Hotel Turm di Fiè allo Sciliar (BZ)

image001-(1)Roma, 14 Maggio – Quando si è così vicini al sole, l’estate comincia prima. Già da maggio, il Romantik Hotel Turm di Fié allo Sciliar (BZ) entra nel clima salutare delle passeggiate tra i pascoli delle Dolomiti, che riacquistano quell’inedito verde brillante sacrificato fino a pochi mesi prima per lasciare giustamente spazio a un affascinante scenario dominato dal bianco della neve. L’anticipo della stagione più calda dell’anno offre il vantaggio di assaporare prima del previsto le diverse declinazioni dell’Alto Adige che si sveste, cominciando dal benessere, per finire – come è naturale che sia – sulla tavola. Per venire incontro alla comprensibile esigenza di una fuga dai ritmi della quotidianità, fino al 29 luglio 2016, il Romantik Hotel Turm ha preparato un piano perfetto. Il “Soggiorno breve infrasettimanale per fare il pieno d’energia” comprende 3 pernottamenti in camera matrimoniale nella torre del XIII secolo, con arrivo domenica, lunedì o martedì, 3 giorni con trattamento di mezza pensione con il menu “Romantik” di 4 portate oppure col menu “1001 calorie” e un trattamento viso rilassante “AromaticGuinot.  Sempre a maggio, a salutare l’imminente arrivo dell’estate è il profumo degli asparagi. “Golosità d’inizio estate” include pernottamento in mezza pensione nella camera romantica della torre storica del Turm, un aperitivo di benvenuto sulla terrazza del gufo, una camminata fino al maso Grottner – dove gustare un pranzo a base di asparagi – un bagno di fieno rilassante seguito da un massaggio parziale e, come speciale serata finale, un menu degustazione di 5 portate con vini abbinati ad hoc. A luglio sconto del 10% su tutti i trattamenti wellness. Sarebbe però un delitto non approfittare degli splendidi paesaggi delle Dolomiti per avventurarsi in rigeneranti camminate, alla scoperta degli angoli più panoramici di un Patrimonio Naturale dell’Umanità UNESCO. Dal 16 al 31 luglio 2016, in occasione della Settimana delle camminate e delle escursioni, il Romantik Hotel Turm propone soggiorni a tema, per lasciarsi conquistare dall’Alpe di Siusi e non solo, perdendosi in passeggiate verso la malga Mortl. Il pacchetto comprende 7 pernottamenti in camera matrimoniale nella torre storica, 6 giorni con trattamento di mezza pensione con il menu “Romantik” di 4 portate oppure con il menu “1001 calorie”, una camminata guidata sull’Alpe di Siusi fino alla piccola malga Mortl – dove assaporare i tipici canederli, accompagnati da un bicchiere di vino – un’escursione guidata fino alla malga Tschafon – che vanta l’orto delle erbe e insalate più alto dell’Alto Adige e una vista panoramica spettacolare – per gustare la famosa omelette alle erbe e l’ottima torta al formaggio. Ma non finisce qui:  nell’offerta, sono inclusi anche un tradizionale bagno di fieno con fieno alpino della malga Mortl, un bagno all’abete e olio di pino mugo e un bagno al cirmolo e alla menta. Come serata romantica finale, un menu di degustazione di 5 portate con vini abbinati ad hoc. Infine, la perfetta fusione tra natura e gusto: dal 10 al 16 luglio 2016, il Trekking Culinario da Nord a Sud è un’occasione straordinaria per camminare e sostare di baita in baita nel paradiso delle Dolomiti. Il pacchetto comprende aperitivo di benvenuto sulla terrazza del gufo e informazioni sul trekking con la guida alpina Helmut, menu romantico di 4 portate con buffet a base di strudel e formaggi intorno al fuoco scoppiettante nel giardino delle erbe e una camminata di baita in baita da nord a sud, per lasciarsi riempire il cuore e gli occhi dalle albe e dai tramonti dello splendido paesaggio di montagna delle Dolomiti. Venerdì, col ritorno al Romantik Hotel Turm, ci si rilassa con un tradizionale bagno di fieno, mentre alla sera l’aperitivo sotto le stelle nel giardino delle erbe e un menu degustazione di 5 portate “Erbe selvatiche e fiori” abbinato a una selezione di vini, è la degna conclusione di un’esperienza straordinaria. Profondamente radicata nella rispettiva regione e plasmata dalla tradizione e dalla consapevolezza della qualità – questo è il senso dell’accoglienza per i quasi 200 Romantik Hotels & Restaurants in 9 Paesi europei, che danno il benvenuto ai loro ospiti provenienti da vicino e da lontano. Individualità che sorprende, genuinità che delizia, genialità che cattura – in breve: un atteggiamento molto speciale verso la vita.

Maggiori informazioni su www.romantikhotels.com.

I masi Gallo Rosso: un mondo di latte

Oro bianco puro di montagna

bambini-in-stallaBolzano, 08 maggio 2016 – Sugli oltre 1600 agriturismi in Alto Adige di Gallo Rosso, più di 1000 hanno un allevamento di bestiame. Per gli ospiti è così possibile vivere da vicino come si svolge la vita al maso e partecipare direttamente alle attività nella stalla, aiutando il contadino a foraggiare gli animali, a pulirli, a mungere e a tenere pulito l’ambiente. Mucche, pecore e capre producono un alimento molto prezioso per la nostra alimentazione: il latte. Questi animali vivono in luoghi incontaminati in cui a farla da padrona è ancora la natura, pascolando le erbe saporite e le piante aromatiche dei prati altoatesini e respirando l’aria pura di montagna. Ciò che ne deriva è un latte di qualità impareggiabile, che viene anche trasformato in latticini come burro, latticello, yogurt, ricotta, formaggi freschi sia molli, sia da taglio. Questi prodotti prelibati sono a disposizione degli ospiti dei masi nella ricca colazione che prepara la contadina, una delizia dei palati per i gustosi sapori e un carico di energia già dalla mattina per affrontare la giornata. Oltre ad assaporare il latte freschissimo e i suoi derivati, gli ospiti hanno la possibilità anche di assistere ai vari procedimenti della sua lavorazione, seguendo passo dopo passo il viaggio dell’oro bianco dalla stalla alla confezione. In particolare al maso Gönnerhof di Perca, gli ospiti imparano come si producono burro e mozzarella, degustando i prodotti finiti anche nella colazione (per info: http://www.gallorosso.it/it/agrituris mo-in-alto-adige/appartamenti-ecamere-in-altoadige/maso/goennerhofperca+3121.html), così come al maso Aussermahrhof in Valle di Casies, dove, oltre all’esperienza di fare il burro, gli ospiti possono cimentarsi nel preparare il pane e nel mettere al riparo il fieno appena falciato. http://www.gallorosso.it/it/agrituris mo-in-alto-adige/appartamenti-ecamere-in-altoadige/maso/aussermahrhof-valle-dicasies+3502.html Il latte, d’altro canto, viene utilizzato sin dall’antichità anche per alcuni trattamenti estetici terapeutici, grazie alla sua ricchezza di proteine, vitamine, aminoacidi essenziali e minerali. In particolare, nel wellness si adopera il siero del latte, ossia la parte liquida risultante dal processo di caseificazione, per il suo effetto riequilibrante per ogni tipo di pelle. Il maso Gallo Rosso Weidacherhof sul Renon, specializzato in trattamenti wellness, offre ai propri ospiti la possibilità di fare bagni nel siero di latte o nel latte di capra, riproponendo un’antica usanza contadina che rendeva la pelle delle donne morbida e naturalmente idratata; per avere invece un beneficio dal punto di vista energetico, i bagni di lana di pecora sono un ottimo rimedio. http://www.gallorosso.it/it/agritur ismo-in-alto-adige/appartamenti-e- camere-in-alto-adige/maso/weidacherhof-renon+3199.html Gallo Rosso promuove i prodotti di qualità dei masi che rispettano rigidi criteri nella lavorazione e per la provenienza dei loro prodotti agricoli. Nella guida “Sapori del maso”, che è possibile richiedere gratuitamente online sul sito www.gallorosso.it, sono elencati i gruppi di prodotti e i relativi masi produttori: succhi di frutta, sciroppi di frutta, confetture di frutta, frutta essiccata, distillati, aceti, erbe aromatiche, allevamento all’aperto, pane e segale, carne fresca, speck e insaccati, salse e conserve e, infine, formaggi e latticini. In tutto l’Alto Adige ci sono 20 masi che rientrano come produttori certificati Gallo Rosso per la categoria dei formaggi e dei latticini. Per ottenere il marchio “Gallo Rosso” per questo gruppo di prodotti, è necessario garantire che gli ingredienti provengano per almeno il 75% dai masi stessi e per il 25% al massimo da un altro maso altoatesino; inoltre, i prodotti vengono esaminati annualmente da una commissione esterna attraverso una degustazione alla cieca. Nella produzione di questi 20 masi rientrano i formaggi vaccini, caprini e pecorini preparati secondo tradizionali ricette contadine. Fa parte dei produttori certificati Gallo Rosso il maso biologico Unterschweig, in Val d’Ultimo, che utilizza tutto il latte che ottiene dalle sue mucche per la produzione di formaggi, acquistabili anche direttamente nella bottega che si trova nel maso. http://www.gallorosso.it/it/agriturismo-in-alto-adige/appartamenti-e-camere-in-altoadige/maso/bio-hof-unterschweig-ultimo+3461.html Alcuni prodotti possono essere anche comprati sullo shop online di Gallo Rosso www.gallorosso.it

Depuriamoci, è Primavera

Alto Adige. Al via la stagione estiva allo Sport & Kurhotel Bad Moos****S di Sesto

Sacchettini-alle-erbe-m---Sport-&-Kurhotel-Bad-MoosRoma, 25 Aprile – È arrivato il tempo delle grandi pulizie di primavera! Le finestre si spalancano e lasciano entrare nuova luce e aria profumata. Anche il corpo ha bisogno di essere depurato e disintossicato, lo sa bene lo Sport & Kurhotel Bad Moos****S di Sesto che per la primavera propone un pacchetto benessere naturale e detox. E per festeggiare l’arrivo della bella stagione: un buono wellness da rispendere in coccole per la pelle.

 Le magie dell’erbolaio

Il pacchetto depurativo “Alchimie di primavera” inizia con uno Scrub Dolomia, ottenuto con un composto di farina gialla, sali del Mar Morto, Lemon-grass e olio di mandorle, ideale per rimuovere le cellule morte, stimolare la rigenerazione cellulare e il microcircolo, aumentare l’ossigenazione dei tessuti e migliorarne l’elasticità. Seguito da un breve massaggio con olio essenziale di pino silvestre ha un’azione drenante (25 min). Si prosegue con un Bagno Himalayapurificante per corpo e spirito, con acqua sulfurea, sale rosa dell’Himalaya, essenze drenanti e rinfrescanti di Lemongrass & Rosmarino (25 min). Segue un Rituale drenante “Gambe leggere”: un estratto di alghe della Bretagna e una miscela tiepida di fango agiscono per osmosi e si uniscono a un massaggio drenante per un risultato eccellente (75 min). Il pacchetto si conclude con un Impacco depurativo alle erbe, un impacco particolarmente benefico per le funzioni epatiche, libera dallo stress, rilassa e favorisce il sonno (20 min).

A tutto detox

Fra i trattamenti depurativi e disintossicanti da provare allo Sport & Kurhotel Bad Moos ci sono bagni, impacchi e peeling, massaggi e pacchetti completi, la scelta di certo non manca. Il Bagno al ginepro nella vasca di pietra, drenante, è indicato ad esempio in caso di ritenzione idrica e cellulite, in quanto riattiva la circolazione e favorisce lo smaltimento delle tossine. Altro trattamento è il Bagno e bendaggio Bad Moos. Si inizia con un bagno di zolfo e si prosegue con un bendaggio effettuato con oli essenziali associati all’arnica e ad argille speciali. Il trattamento stimola la circolazione e favorisce la disintossicazione del tessuto connettivale, la pelle avrà un aspetto compatto e rassodato. L’Impacco alle erbe disintossicante, particolarmente benefico per le funzioni epatiche, libera dallo stress, rilassa e favorisce il sonno, oltre a disintossicare e depurare l’organismo. L’azione detox viene anche dal Massaggio all’essenza di larice dalla proprietà purificante e disintossicante per il corpo. Questo massaggio al profumo alpino favorisce la circolazione ed è utile contro i dolori reumatici e le infiammazioni alle via respiratorie. Infine per un programma completo si possono scegliere le “Giornate di salute per coppie”, con soggiorno minimo di 3 notti. Il programma comprende: 2 sedute nella Grotta Bagno Turco Sulfurea, 1 bagno salutare a scelta in due nella tinozza, 2 massaggi con sacchettini caldi, 4 impacchi disintossicanti alle erbe, 2 linfodrenaggi manuali, 2 massaggi corpo con rotoli di zolfo, 2 rotoli di zolfo in regalo.

Special relax

Quale miglior modo per iniziare la stagione estiva di un buono wellness per coccolarsi nella Spa?! Questa è la proposta dello Sport & Kurhotel Bad Moos che ha messo a punto il pacchetto “Special Relax”, valido dall’1 giugno al 31 luglio 2016, comprensivo di: 4 pernottamenti in mezza pensione e buono wellness da rispendere nella SPA Bad Moos. Ma non è finita: più lungo è il soggiorno più alto è il valore del buono!

Dall’Umbria all’Alto Adige parola d’ordine: Pic Nic!

Con l’arrivo della bella stagione in tutta Italia esplode la voglia di Pic-Nic! In mezzo alla natura, tra scenari suggestivi – dall’Umbria all’Alto Adige, passando per il Veneto – si gustano prelibatezze con prodotti locali, preparate dagli abili chef dei Romantik Hotels & Restaurants.

 image001Pic-Chic nel BOSCO

Roma, 21 Aprile – In un un’area boschiva di inimmaginabile bellezza ai piedi del monte Subasio, con oltre 20 km di sentieri, il Romantik Hotel Le Silve di Armenzano, Assisi (PG)organizza itinerari all’insegna dell’avventura e del divertimento, in compagnia di cervi, cinghiali, tassi, istrici, volpi e tutto quello che un parco protetto può offrire. E’ in questo cuore verde che si possono gustare pic-nic a tutta natura! Il Cestino delle Favole contiene insalata di orzo e farro con verdurine croccanti all’aceto balsamico mielificato, focaccia fatta in casa al rosmarino farcita di crema di melanzane arrosto e lonza di maiale, mini baguette con caciotta e prosciutto nostrale, tagliata di frutta di stagione al limone e zucchero di canna, mini muffin di mele renette, mezzo litro d’acqua oligominerale e succo di frutta. Dal Cestino dei Cuori invece spuntano panzanella “insalata di pane” alle verdurine e fagioli neri, toast di pane al burro con paté di fegato e composta di miele e zenzero, formaggio fresco, baccala mantecato con insalatina di campo, tagliata di ananas e menta, plum cake al cioccolato, 1 bottiglia di vino rosso Umbro, mezzo litro d’acqua oligominerale e succo di frutta. Entrambi i cestini sono completi di tovaglioli, piatti, bicchieri, posate in materiale riciclabile e busta salva natura.

Per informazioni: Romantik Hotel Le Silve  Sito Web: www.romantikhotels.com/Armenzanowww.lesilve.it

Romantik-Hotel-Stafler-Pic-nic8-2015 Pic-Chic nell’ULIVETO

Colline che degradano verso il corso del fiume Tevere, punteggiate da girasoli o pennellate da ondeggianti distese bionde di grano. Basta sedersi nel giardino o nell’uliveto del Romantik Hotel Tenuta di Canonica di Todi (PG), in estate, per osservare l’acqua che scorre verso Orvieto, attraversando le aspre Gole del Forello e gettandosi nel lago di Corbara oppure volgere lo sguardo verso Todi e verso la Basilica della Consolazione. Nel giardino della Tenuta ci si può poi inoltrare, seguendo romantici sentieri tracciati nel bosco, verso zone attrezzate, dove godere appieno del contatto con la natura e gustare il pic-chic a base di torta al testo della Tenuta di Canonica, farcita con formaggi o salumi tipici umbri, uova sode o frittate, plum cake salato ripieno di verdure, sfogliatelle farcite con zucchine e melanzane, dolcetti e biscottini, torta di mele, acqua e vino. Si può anche noleggiare una Vespa per seguire i piacevoli percorsi attorno al Lago Trasimeno, cercare un luogo in cui sostare e gustare le prelibatezze o ancora scegliere uno degli innumerevoli itinerari verso i Monti Martani o verso il Parco Naturale del Monte Peglia, alla scoperta delle millenarie Abbazie, a cavallo, con una sportiva mountain bike o semplicemente a piedi.

Per informazioni: Romantik Hotel Tenuta di Canonica Sito web: www.romantikhotels.com/todi

Pic-Chic sul FIUME

Pedalare per qualche chilometro, raggiungere le rive del fiume Brenta e prepararsi ad uno spuntino di rara delicatezza: il Romantik Hotel Villa Margherita di Mira Ponte (VE) confeziona una cesta imbandita con mini sandwiches con lattuga e formaggio, salmone affumicato, insalata di camut alle verdure, polpettine di tonno, acqua gassata e, per brindare, prosecco locale, da gustare nel verde del grande parco della villa, punteggiato da piante secolari. E poi via lungo il tratto del Brenta che va da Malcontenta a Stra per ammirare le ville e i capolavori lasciati in ereditàda Andrea Palladio, Vincenzo Scamozzi, Giuseppe Jappelli e Giambattista Tiepolo. A completare le suggestioni di questi scorci, sono le opere ancora ben conservate e i giardini armoniosamente fusi nei complessi architettonici che allora servivano a dar lustro ai proprietari.

Per informazioni: Romantik Hotel Villa Margherita Sito web: www.romantikhotels.com/Mira

 

Romantik-Villa-Margherita-2Pic-Chic nell’ANTICO MASO

Custode di antiche storie vissute, come le torri che lo compongono, il Romantik Hotel Turm di Fiè allo Sciliar (BZ) è un hotel con art gallery tra tradizione e design. Il proprietario e chef Stefan Pramstrahler sa sempre come aprire le porte della felicità gastronomica anche quando si tratta di un pranzo frugale come il picnic.Il pacchetto “Golosità d’inizio estate”, valido a maggio 2016 comprende il pernottamento con trattamento di mezza pensione in una romantica camera doppia Turm nella torre storica, un aperitivo di benvenuto sulla terrazza del gufo, una camminata verso il Maso Grottner dove vi aspetterà un pranzo a base di asparagi, un bagno di fieno rilassante seguito da un massaggio parziale e come speciale serata finale un menu degustazione di 5 portate con vini abbinati ad hoc.

Per informazioni: Romantik Hotel Turm Sito web: www.romantikhotels.com/Voels

 Pic-Chic in BAITA

Viene chiamata “la porta sulle Dolomiti” per la vista privilegiata sulle Tre cime diLavaredo, ma Dobbiaco (BZ) è anche la casa del Romantik Hotel Santer, wellness hotel che ha saputo conservare l’anima allegra e l’ospitalità informale della stazione di posta. Il Pic-Chic della famiglia Santer è all’insegna dell’autenticità e dell’amore per le cose genuine. Il luogo prescelto è la loro baita privata di caccia, costruita in un magnifico alpeggio vicino al lago di Braies, nel cuore delle Dolomiti. La baita ospita fino ad un massimo di 8 persone e si raggiunge a piedi in circa un’ora e mezza, dopo una romantica gita in barca a remi sulle acque turchesi del lago – (oppure ci si può far trasportare in jeep, 20 minuti dal lago). Giunti alla baita, ad attendervi una gustosa merenda tirolese con speck, formaggio, salsicce affumicate, una fetta di strudel ed un bicchiere di buon vino dell’Alto Adige. Tutt’attorno la varietà e la ricchezza della flora e della fauna e la limpida aria di montagna. 

Per informazioni: Romantik Wellness Hotel Santer Sito web: www.romantikhotels.com/Toblach

 Pic-Chic sul LAGHETTO

Pic-nic romantico da godersi in dolce compagnia o divertente da condividere in famiglia? Nessun problema per il Romantik Hotel Stafler di Vipiteno (BZ) che propone la location ideale su misura di merenda! Il suo grande parco ospita alberi secolari, il viale dei castagni, il laghetto con le ninfee e la “casetta delle dolcezze”: una deliziosa struttura che offre momenti di intimità nel cuore del giardino. E’ dotata di un divano con morbidi cuscini che invitano alle coccole e a insuperabili Pic-Chic! Ecco le prelibatezze à la carte da scegliere per una pausa golosa all’aria aperta: dalla cesta del Pic nic De Luxe spuntano 1 bottiglia piccola di champagne, fragole fresche, acqua minerale, mozzarella con spiedini di pomodoro, quiche, müsli in tegame, verdura cruda con salsa, spiedini di sandwich, brioche, insalata di cetrioli e gamberetti, rotolini di salmone, baguette. Il Pic nic romantico propone 1 bottiglia di prosecco, acqua minerale, melone, mozzarella con spiedini di pomodoro, rotolini di salmone, baguette, muffins. Il Pic nic family comprende vino, succo di frutta, acqua minerale, insalata di pollo, spiedini di frutta, insalata di pasta in tegame, salsicce di maialino, patate in mantello allo speck, muffins, nuggets, pane mista, cafè/latte, palla, frisbee. Infine col Pic nic breakfast si possono guastare 1 bottiglia di prosecco, succo d’arancia, caffè, latte, salami, prosciutto crudo, formaggio, burro, miele, marmellate, panini, macedonia, giornale.

Per informazioni: Romantik Hotel Stafler Sito web: www.romantikhotels.com/Mauls; www.stafler.com

 

I bambini scoprono il miele e il grano

Il regno delle api e il mondo dei cereali sono i protagonisti del Detective Natura.

miele b Detective Natura - FamilienhotelsRoma, 20 Aprile – Estate, stagione del sole e delle vacanze, delle corse sui prati e del… Detective Natura! Ritorna l’appuntamento dei Familienhotels Alto Adige/Südtirol per i bambini in vacanza con i genitori nel grande parco giochi naturale altoatesino. Quest’anno si va alla scoperta di due nuovi mondi naturali, quello del miele e del grano, ma non solo. Sono tante le proposte delle strutture amiche dei bambini, tra passeggiate nella natura, visita a fattorie e masi, grigliate nel bosco e merende con i prodotti tipici contadini.

 Alla scoperta di miele e grano

Continua il triennio dedicato ai temi della sensorialità, del gusto e della cucina. Quest’estate in particolare i piccoli investigatori, dai 7 ai 12 anni, andranno alla scoperta dell’affascinante regno delle api e del grande mondo del grano. Quanti chicchi di cereali nascono da un seme? Che sapore ha il pane cotto sul falò? A cosa serve la danza delle api? Come sono fatte le celle per i “cuccioli” di ape? I bambini scopriranno che la natura è un incredibile scrigno di perfette forme geometriche, sofisticati sistemi di comunicazione, tattiche riproduttive e circuiti strettamente collegati. Ad accompagnarli in questo percorso naturalmente gli esperti naturalisti di api e grano che li guideranno a conoscere questi due mondi così affascinanti. Non mancheranno gli assistenti dei Familienhotels Alto Adige/Südtirol che li aiuteranno in particolare a mettere in campo tutti i sensi per osservare, toccare, ascoltare, annusare, assaporare la natura. Momento ideale per mettersi alla prova sarà il percorso sensoriale serale: annusare barattoli e sacchettini profumati, utilizzare la memoria del suono, degustare al buio, soffermarsi in diverse stazioni con prodotti regionali come latte, cereali, mele e molto altro ancora. Altra compagna di viaggio sarà Anna Matscher, mamma e cuoca stellata che aiuterà i bambini a cucinare piatti naturali sani e talmente gustosi da lasciare a bocca aperta i genitori! Sono tre i moduli che compongono il divertente programma, al termine dei quali tutti i piccoli esploratori saranno premiati con un libretto informativo, una sorpresa e il tanto ambito diploma di “Detective Natura”.  Tra le strutture dei Familienhotels, il Parkhotel Holzner****S di Renon propone il pacchetto “Detective della natura”, per tutta l’estate fino al 16 agosto 2016. L’offerta comprende: 7 notti in mezza pensione, RittenCard per l’utilizzo dei mezzi di trasporto pubblico e l’ingresso ai musei, programma del Detective Natura.

 Grigliata nel bosco e merenda al maso

L’estate dei Familienhotels prosegue con le sue offerte per grandi e piccini, all’insegna della vacanza d’eccellenza per tutta la famiglia. Giugno è il mese del rododendro e delle fioriture più belle e profumate. Per restare in tema il Familienhotel Alpenhof**** di Rio di Pusteria, in Valle Isarco, propone il pacchetto “Rosa alpina” valido dall’11 al 25 giugno 2016 e comprensivo di: 7 pernottamenti in all inclusive, escursione per tutta la famiglia alla malga, visita alla fattoria, utilizzo gratuito delle cabinovia, divertimento nel nuovo parco giochi dell’hotel, 70 ore di animazione per bambini da 3 anni, 40 ore di servizio babysitting, libero utilizzo dell’area piscina e del centro benessere. Il tutto a partire da 945 euro per adulto, alloggio gratuito per 1 bambino. Con luglio si entra nel pieno della bella stagione e il Family Hotel Post**** di Santa Cristina Valgardena propone il pacchetto “Estate in Freschezza”, valido dal 2 al 16 luglio 2016. L’offerta comprende: 7 notti in mezza pensione con merenda pomeridiana, escursione guidata in montagna per tutta la famiglia, visita al maso del contadino con assaggio di latte fresco appena munto e yogurt, gustosa grigliata in montagna (piccolo contributo spese), programma d’intrattenimento al Dumbo Club per bambini dai 3 anni, uso del centro wellness con buono omaggio del valore di 50 euro a famiglia, Val Gardena Bus Express. Il Familienhotel Bella Vista***S dello Stelvio in Val Venosta propone un pacchetto vantaggioso per agosto, il mese delle vacanze per antonomasia. La “Settimana Happy Family”, valida dal 20 al 28 agosto 2016, comprende: 7 pernottamenti in mezza pensione, 2 escursioni guidate nel Gruppo dell’Ortles, divertente grigliata nel bosco, avventure nel grande parco giochi davanti all’hotel e nel Bella Vista Kinder-Alm, la malga per i bambini, giornata dei pirati nel lago con zattera, 40 ore a settimana di assistenza ai piccoli ospiti.

 Il mondo dei Familienhotels

Particolarmente attento alla famiglia e ai bambini, il mondo dei Familienhotels Alto Adige/Südtirol è fatto di servizi e attrezzature davvero speciali: camere ampie e spaziose dotate di accessori quali fasciatoio e seggiolino; servizio di assistenza ai bambini con personale qualificato in “pedagogia della natura” per un minimo di 6 giorni alla settimana; buffet, menù dedicati e tavoli a misura di bimbo; sale giochi e parco esterno; programmi per tutta la famiglia. La scelta è ampia, dal momento che sono ben 25 le strutture distribuite in Alto Adige che fanno parte di questo gruppo, tutte certificate TÜV.

Info: Familienhotels Alto Adige/Südtirol, tel. 0471 999 990 – www.familienhotels.com

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
redazione@thedailycases.com