Riapre aeroporto Tullmarine di Melbourne dopo allarme sicurezza

Il terminal Tiger Airways dell’ Aeroporto di Melbourne è stato riaperto dopo un’indagine condotta  dalla polizia a seguito di una minaccia contro la compagnia aerea nella notte di venerdì.

tigerairMelbourne, 10 gennaio – Giallo in Australia dove l’aeroporto di Melbourne è rimasto bloccato per molte ore nella notte tra venerdì e sabato( ora locale) a causa di una minaccia, forse legata ad un rischio attentato. I passeggeri e il personale sono stati evacuati dal terminal 4 circa alle 21:00 a causa di un allarme di sicurezza, come riferito da un portavoce dell’aeroporto Tullmarine di Melbourne. “Stiamo lavorando con le autorità competenti a causa di un avviso di sicurezza provocato da una minaccia ai danni della compagnia  Tigerair,” ha spiegato il portavoce. Coloro già a bordo di un aereo sono stati bloccati sulla pista e tutti gli altri voli sono stati annullati. Secondo il sito web del Melbourne Airport, sette voli Tigerair sono dovuti atterrare all’aeroporto dopo le 21,00. Il terminal è stato dichiarato sicuro solo alle 5:00 della mattina e l’aeroporto è ora operativo come di consueto. Non ci sono notizie riguardo la natura delle minacce rivolte alla compagnia aerea e anche il Melbourne Airport ha rifiutato di commentare o dare ulteriori informazioni sugli accadimenti delle ultime ore.

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]