Roma, massacravano di botte giovani prostitute perchè si ribellavano allo sfruttamento: arrestati

prostituzioneIn manette i due aguzzini entrambi con precedenti e nullafacenti: uno è minorenne.

Roma, 30 agosto – Tre giovani ragazze romene (19, 20 e 25 anni), che si prostituiscono a Roma in  via Prenestina, nella zona di Rocca Cencia, da tempo taglieggiate e stanche di subire soprusi, hanno fatto arrestare i loro aguzzini, denunciando tutto ai Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Frascati. Così, dopo l’ennesimo episodio di dura violenza avvenuto l’altra sera, nel corso del quale sono state private del passaporto, picchiate a bastonate selvaggiamente e riportato diverse fratture agli arti, perché si erano rifiutate di pagare per la loro “protezione”, si sono rivolte ai Carabinieri. Continue Reading

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]