Adriano Viterbini conclude il Klang festival

Sabato 21 maggio al Teatro Comunale di Montecarotto

Senza-titolo-66Roma, 21 Maggio – Volge al termine sabato 21 maggio al Teatro Comunale di Montecarotto con Adriano Viterbini Klang festival, prima edizione della rassegna itinerante che coinvolge il territorio marchigiano ideata da AMAT e il Loop Live Club di Osimo in collaborazione con i Comuni di Osimo, San Costanzo, Offagna, Recanati e Montecarotto. Tre province, cinque comuni e location non usuali per ospitare proposte musicali alternative, che spesso fanno fatica ad uscire dall’ambito del live clubs e dei festival estivi. “Altri suoni, altri spazi” è lo slogan scelto per sottolineare l’intento di valorizzare il territorio con proposte di qualità nazionali ed internazionali, rivolte tanto alla sperimentazione quanto alla ricerca delle radici musicali e alla commistione con le arti visive. L’intento è di avvicinare luoghi solitamente votati ad ospitare prosa danza e musica classica, alla sperimentazione tipica della musica contemporanea, coinvolgendo un pubblico più ampio e vario. Dopo il fortunato esordio solista (Goldfoil), Adriano Viterbini, già chitarra e voce dei Bud Spencer Blues Explosion, al suo secondo lavoro intitolato Film O Sound torna in concerto con questo nuovo disco, uscito su Bomba Dischi/Goodfellas e anticipato dal singolo Tubi Innocenti in cui Adriano duetta con Fabio Rondanini in vorticosi ritmi dalle tinte tuareg.

Senza-titolo-67Il video di Tubi Innocenti per la regia di Dandaddy è stato realizzando proiettando le immagini dei due musicisti in una folta coltre di fumo. Un “album globetrotter”, crocevia tra i suoni del nord e del sud del mondo, un viaggio attarverso l’Africa, il Sud America e gli States. I virtuosismi chitarristici di Viterbini diventano una vera e propria lingua, un mezzo di espressione tanto complesso quanto assolutamente universale. Dal blues al jazz, passando per il rock’n’roll e le sonorità Tuareg. In questo percorso Viterbini non è stato solo, ma ha avuto accanto per ogni tappa degli incredibili compagni: Marco Fasolo dei Jennifer Gentle, prezioso alla produzione artistica, Fabio Rondanini (CALIBRO 35, Afterhours), Stefano Tavernese, Enzo Pietropaoli, Bombino, Jose Ramon Caraballo Armas (Daniele Silvestri Ufficiale, Bandabardò) e Alberto Ferrari (Verdena), special guest nel classico di Sam Cooke “Bring it on home “, unico brano cantato del disco. Il titolo del disco è il frutto di un’intuizione stessa di Adriano. Il Filmosoud era un proiettore a bobine della Bell & Howell, creato negli anni 40, compatto e portatile con audio integrato, utilizzato sopratutto per conferenze nelle aule universitarie. La sezione audio valvolare e lo chassis con cono da 8 pollici del Filmosound ha di fatto una resa ottima se utilizzato come amplificatore per chitarra elettrica. Ed è proprio con questa sezione audio che Adriano ha registrato l’album assecondando una visione complessiva oltre che un instancabile desiderio di ricerca sonora. Film O Sounddiventa così un evocativo gioco di parole, un disco da immaginare oltre che da ascoltare. Un “album globetrotter”, crocevia tra i suoni del nord e del sud del mondo, un viaggio attraverso l’Africa, il Sud America e gli States, in undici tracce di vera e propria antropologia musicale. Biglietti: interi 10 euro, ridotti 8 euro. Biglietti on line su vivaticket.it. Prevendite ad Ancona presso Casa Musicale (Corso Stamira 68) 071 202588, dal lunedì al sabato dalle 9 alle 12.30 e dalle 16 alle 19.30, e in tutti i punti vendita del circuito AMAT. Per informazioni: AMAT 071 2072439, Loop Live Club 071 7202180. Inizio concerto ore 21.15.

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]