MJ Italian Foundation nel ricordo del grande Michael

[AdSense-A]

 

Intervista alla presidente dell’Associazione Ada Tarchetti

Di Francesca Rossetti

Senza-titolo-3

MJ Italian Foundation è l’associazione culturale torinese che si occupa di portare avanti il nome del grande artista americano Michael Jackson con numerose iniziative legate ai bambini ed alla loro salute, seguendo l’esempio del Re del Pop che per tutta la sua vita ha alternato a prove e concerti visite ad ospedali ed orfanotrofi per portare regali ed aiuti umanitari ai bambini malati e senza famiglia. Ne ho parlato con la Presidente, Ada Tarchetti, che ci illustra le loro bellissime attività.

Che cos’è MJ Italian Foundation, chi ne fa parte e di che cosa si occupa? 


La Mj Italian Foundation, nasce a Torino il 9 marzo 2010, come no profit, per aggregazione e spettacoli a nome di Michael jackson, per ricordarne la figura, missione solidale nel mondo e arte tramite eventi artistici e culturali (feste, rappresentazioni teatrali, tributi) e di tipo benefico in memoria dell’artista n° 1 al mondo nel campo della musica e della solidarietà. In questo modo si favorisce l’aggregazione dei fans e di tutti gli interessati che sono al tempo stesso protagonisti e fruitori dell’evento.

Come nasce la borsa di studio in onore di Michael Jackson e a chi si rivolge? 

La borsa di studio MJ nasce a completamento di una triade di eventi dedicati al reparto di Endocrinologia, Endoscopia e  trapianti di fegato in day hospital dell’ Ospedale infantile Regina Margherita di Torino, diretto dal Primario Prof.ssa Cristina Barbera ed iniziata con una raccolta fondi per comprare arredi per la loro sala giochi nel dicembre 2014 , mentre ad agosto 2015 è stato comprato un pc completo di tutto, monitor e stampante multifunzione, da donare al reparto ed infine ecco la Borsa di studio per uno studente meritevole a cui manchino le possibilità e che in questo modo potrà proseguire negli studi. In più ci sarà uno spettacolo abbinato nel periodo 2016/2017 che porterà all’acquisto di un  macchinario, cerca vene ,per i bimbi piccoli in reparto e operati

3) Voi collaborate con Cardioteam Foundation: di che cosa si tratta? 

Attualmente stiamo realizzando una lotteria per raccogliere fondi per la Fondazione che è nel 2008, su iniziativa del dott. Marco Diena, in collaborazione con medici che da oltre 25 anni operano nel settore cardiovascolare. L’obiettivo è la realizzazione di attività, progetti e iniziative volte alla prevenzione delle malattie cardiovascolari. Dal 2009 promuove incontri divulgativi in ambito scolastico attraverso il progetto CardioTOschool per gli studenti delle scuole medie inferiori e superiori. Al contempo è attiva nello sviluppo della ricerca scientifica e nella prevenzione delle malattie cardiovascolari. Numerose sono le iniziative internazionali, come l’iniziativa in supporto ai bambini di Haiti e il progetto Ingrijeste inima (cura il tuo cuore) rivolto alla popolazione romena in Italia.


Quali spettacoli sono stati organizzati in memoria di Michael e a chi sono stati devoluti i fondi raccolti? 

Ogni anno organizziamo lotterie a Natale e Pasqua a favore di bambini bisognosi, ad esempio a Pasqua 2016 i fondi raccolti sono andati a favore di quelli della Thailandia, mentre il 25 giugno c’è sempre la Messa in memoria di Michael. Abbiamo collaborato con Telethon ed organizzato concorsi di danza, inoltre ci siamo occupati della tournée dei 3T in Italia nel 2013.  Siamo stati a Los Angeles nel 2010 per la prima convention con i fans arrivati da tutto il mondo ed organizziamo eventi di beneficenza a favore di persone anziane e disagiate, quindi di tutto e di più ed è possibile visionare foto ed eventi sul nostro sito http://www.mjitalianfoundation.net/archivio-eventi/lingua-italiana/archivio-eventi/page-2

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]