Ue, età per la pensione potrebbe salire a 70 anni

pensionato-lavoratore-638x425Ilc (International longevity centre), centro ricerche britannico, lancia allarme: mercato del lavoro in Europa a rischio. Troppi pensionati e pochi giovani al lavoro. I motivi? Calo delle nascite ed aumento in anni di vita.

 Roma, 9 settembre – La maggioranza dei paesi in ambito Ue è entrata in sofferenza economica per quanto riguarda le pensioni e il mercato del lavoro.   Uno studio dell’International Longevity Centre, centro di ricerca britannico specializzato in demografia, evidenzia infatti che a fronte dell’aumentata aspettativa di vita media, è aumentato anche il numero di anni per i quali gli Stati corrisponderanno pagamenti di pensioni. Il dato non va di pari passo con l’entrata nel mercato del lavoro di giovani, ragione per cui molti equilibri economici potrebbero andare al collasso. La soluzione individuata dall’Ilc è una sola: elevare il limite per l’età pensionabile a 70 anni. Presto i contributi pagati dai lavoratori non basteranno più a pagare le pensioni di chi ha smesso di lavorare. Continue Reading

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]