Apertura impianti a Cortina: al via la stagione invernale della Regina delle Dolomiti

L’inverno 2015-16 di Cortina parte ufficialmente sabato 28 novembre, con l’apertura di alcuni degli impianti di risalita in Faloria e 5 Torri. Prevista per il ponte dell’Immacolata l’apertura di gran parte delle altre piste.

Seggiovia5Torri-cabinata-coperta_www.bandion.itCortina d’Ampezzo, 26 novembre 2015_Cielo azzurro, piste innevate: così si preannuncia il primo weekend sulla neve a Cortina d’Ampezzo, che inaugurerà la stagione bianca sabato 28 novembre con l’apertura dei primi impianti in Faloria e 5 Torri. In Faloria il 28 novembre saranno aperti gli impianti della parte alta e, questo fine settimana, anche la Baby Guargnè, per il divertimento dei più piccoli. “Operativo” anche il Rifugio Faloria, dove sarà possibile fare una sosta rigenerante nell’ampia terrazza solarium con splendida vista panoramica. Prime discese in pista anche in 5 Torri, accessibile sempre dal 28 novembre con l’apertura della seggiovia quadriposto cabinata e la pista delle 5 Torri, del bar di Baita Bai de Dones e Rifugio Scoiattoli, a pochi passi dalle trincee della Grande Guerra, visitabili anche in inverno. Basterà aspettare solo una settimana per l’avvio di quasi tutti gli altri impianti: il ponte dell’Immacolata sarà un weekend ricco di eventi da passare sia sulle piste che nel cuore della località, con il ricchissimo calendario di eventi del Cortina Fashion WeekEnd. Nella ski area delle Tofane apriranno gli impianti ISTA e, sabato 5 dicembre, anche gli impianti Tofana-Freccia nel Cielo, cosìgli sciatori potranno avventurarsi su tracciati suggestivi e lungo la storica pista Olympia che da oltre 2 decenni ospita la Coppa del Mondo di Sci alpino femminile: l’edizione 2016 si terrà il 23 e 24 gennaio. Sempre il 5 dicembre aprirà il Rifugio Averau e il 19 dicembre la funivia Lagazuoi e la seggiovia Giau Fedare.

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]