Guardia costiera, salvati 220 migranti a nord della Libia

Le richieste di aiuto sono giunte tramite telefono satellitare al Centro Nazionale di Soccorso della Guardia Costiera a Roma

 

guardia cosRoma, 22 aprile – Si è concluso intorno alle 13.30 di oggi il salvataggio di 220 migranti, di cui 5 donne, a circa 40 miglia a nord della Libia. I migranti erano a bordo di due gommoni, distanti tra loro poche miglia. Le richieste di aiuto sono giunte tramite telefono satellitare al Centro Nazionale di Soccorso della Guardia Costiera a Roma, che ha assunto il coordinamento dell’operazione di salvataggio, dirottando sul punto un’ unità navale della Guardia di Finanza. I migranti tratti in salvo, rispettivamente 115 e 105 a bordo di ciascun gommone, dirigono ora verso il porto di Pozzallo, dove giungeranno nella tarda notte.

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]