Catanzaro, Aci premia Casillo per i Campionati Automobilistici e Kart 2013

MUNGO-RIPEPE-COSTANZO-ESPOSITOUna folla di gente ha accolto le premiazioni del campionato 2013. Il presidente Ac di Catanzaro, Eugenio Ripepe, annuncia un grande evento per il 2014, quando Automobile Club compirà 90 anni

 Roma, 23 febbraio – Troppo piccola la sala del Complesso Monumentale del San Giovanni per accogliere la cerimonia di premiazione dei Campionati Automobilistici e Kart 2013 organizzata dall’Automobile Club di Catanzaro. Giornata di festa che ha visto i piloti, le loro famiglie e molti catanzaresi assistere ad un evento indimenticabile per questo sport. L’incontro è stato aperto dal presidente dell’Automobile Club Catanzaro, Eugenio Ripepe: “E’ un piacere vedere tutta questa gente, in questa città batte una vera e propria passione per il mondo dei motori e delle gare automobilistiche. Un caloroso ringraziamento va al direttore generale delle Attività Sportive dell’Automobile Club d’Italia, Marco Ferrari (alla sua prima uscita ufficiale), per l’impegno e la sinergia profusa,  al rappresentante piloti Giunta Sportiva Csai, Oronzo Pezzolla, il quale si è sempre prodigato per questo sport”. Un commosso Ripepe ha poi parlato degli importanti traguardi raggiunti dall’Automobile Cub: “Onestamente non mi aspettavo tutta questa gente, con estrema commozione dico che il 2014  sarà un anno molto importante perché l’AC compie ben 90 anni d’istituzione. Continue Reading

Reggio Calabria, moderata crescita delle imprese su territorio provinciale

cciaa rcStato e dinamiche dell’economia reggina nel 3° trimestre 2013 ed evoluzione del sistema imprenditoriale

Roma, 20 novembre – La dinamica delle imprese della provincia di Reggio Calabria nel terzo trimestre 2013 mostra, in termini tendenziali, un calo sia delle iscrizioni (460, a fronte delle 666 del terzo trimestre 2012), sia delle cancellazioni non d’ufficio (309, contro le 493 del terzo trimestre 2012). Nel complesso, le iscrizioni superano di quasi il 50% le cancellazioni, generando un saldo attivo di 151 unità. Il tasso di crescita dello stock (0,3%) conferma una dinamica moderatamente positiva, non molto distante da quella registrata nel terzo trimestre del 2012 (0,35%) o del 2011 (0,32%). Una crescita che, tuttavia, non risulta sufficiente ad assorbire i saldi negativi registrati dall’inizio dell’anno in corso, generando così una lieve contrazione annuale del numero di imprese registrate, ora sceso al di sotto delle cinquantamila unità (49.836, quasi un punto percentuale in meno rispetto alle 50.303 di settembre 2012).  Continue Reading

Ue, 2013 anno della cittadinanza. Ma, avverte la Lidu, serve unità d’intenti politici

hp_about_banner_itMaricia Bagnato Belfiore di Lidu onlus ed Fidh rileva i Diritti Umani come base per una politica comunitaria e rilancia la cittadinanza europea

 Roma, 27 settembre – L’Europa riparte dai diritti umani. Il 2013 per la Ue rappresenta  “L’Anno europeo dei cittadini”, decisione presa nel novembre del 2012 dal Parlamento europeo e dal Consiglio, su proposta della Commissione,  a vent’anni dalla nascita della cittadinanza europea. Alla base di questa scelta celebrativa c’è stata la forte necessità di rilanciare un dibattito pubblico sul futuro dell’Unione europea e sulle riforme necessarie per migliorare la vita quotidiana dei cittadini europei. Scelte che non possono prescindere da alcune riflessioni di fondo su cosa vuole l’Europa e quali obiettivi politici vuole raggiungere e soprattutto quale sarà il suo ruolo all’interno del Mediterraneo. Ad un anno dalla prossima competizione elettorale europea, è obbligatorio anche per organizzazioni della società civile, come la Lidu onlus italiana( presidente Alfredo Arpaia), partecipare al dibattito individuando percorsi e punti comuni che rendano la cittadinanza europea uno status di diritti per tutti coloro che popolano la Ue. Ma quali sono i diritti che possono far coesistere culture così diverse come quelle degli Stati europei? La risposta sta nell’esistenza stessa della Unione Europea che alla base della sua democrazia ha messo i diritti umani come fondamenta su cui costruire la politica di un intero continente. I diritti umani rappresentano il più rilevante ed accomunante sistema di valori degli ultimi due secoli. Essi tratteggiano quegli aspetti costitutivi della dignità degli esseri umani che rimandano alle dimensioni essenziali dello sviluppo della persona.

Continue Reading

Scrivi alla Redazione

Siamo felici di valutare ogni tua segnalazione e pubblicare articoli che pensi possano essere di interesse pubblico

Per qualsiasi segnalazione scrivi a
[email protected]