Connect with us

Arte & Cultura

Settimana dell’indipendenza di Cuba 2016

Published

on

Tempo di lettura: 3 minuti

[AdSense-A]

 

Dal 21 al 26 luglio al Latin Festival di Assago Cuba celebra la sua Indipendenza: ecco tutti gli eventi della…Fiesta! E per sentirsi ancora più partecipi, tutti i consigli per un insolito “dress code”

Senza-titolo-57

Il 21 luglio a partire dalle ore 19,30 al Latin Festival di Assago inizia “La settimana di Cuba” fino a giovedì 26 luglio, data che commemora l’inizio della Revolucion, il 26 luglio 1953. La serie di eventi per la celebrazione dell’Indipendenza Cubana è organizzata dall’Associazione Cubana Siboney presieduta da Ada Galano, che si dedica dal 2006 alla promozione della cultura cubana nel territorio Milanese e presente con uno stand a Festival. Ada Galano è anche coordinatrice nazionale delle associazioni cubane sul territorio italiano. Parteciperà alla settimana di eventi il corpo diplomatico del Consolato Generale di Cuba a Milano.

Giovedì 21 luglio, alle ore 19,30 un gruppo di religiosi cubani (a Cuba si pratica la Santeria, sincretismo religioso tra cattolicesimo e la religione Yoruba degli schiavi africani) si uniranno in una preghiera di fratellanza. Quindi la Maestra Niovis Soto della scuola di danza Wemilere Academy Danza e Spettacolo presenterà una serie di danze afrocubane tra cui la “danza di Eleguà”, divinità Cubana propiziatrice degli Inizi. Quindi l’autore Estebàn Isnardi presenterà il suo libro “El mundo de la salsa” presso il Salone delle Nazioni dove sarà anche allestita una mostra di sue caricature. A seguire, per dare un segnale contro il razzismo e al tempo stesso coinvolgere la comunità multietnica milanese in una danza di gioia liberatoria, artisti cubani come Los Atrevidos de Milan, Tito Calderon, William Valdez, Niovis Soto e i religiosi cubani guideranno la “Conga della pace” . Quest’anno infatti hanno deciso si “prendere posizione” contro il razzismo e invitare tutta la cittadinanza a quella che è la loro danza forse più gioiosa: la Conga. Per la settimana di Cuba esiste anche un “dress code”.  Per sentirsi ancora più parte della festa il 21 luglio si consiglia di vestirsi di bianco, oppure di rosso o di blu, i colori della bandiera cubana.

Venerdì 22 luglio dalle 20.00 il Mondo latino rende omaggio a Cuba. Gruppi folcloristici da tutto il Sud America coordinati da Hector Villanueva danzeranno in onore a Cuba per l’impegno sociale della Repubblica che per decenni ha sostenuto le nazioni sudamericane in via di sviluppo con missioni umanitarie (Operaciòn Milagros, Yo si puedo, Barrio Adentro) e formazione universitaria.

Sabato 23 luglio è prevista la presentazione del libro di Davide Barilli “ Gli amanti del secondo piano”, 5 racconti di scrittori cubani da lui scelti e presentati e il suo saggio “ La nascita del Che”. Tra gli invitati la poetessa americana Betty Gilmore. Seguirà una serata di poesie, trobas ( canzoni a tema sociale) e habaneras (boleri romantici) accompagnati dalla pianista Yousi Perez Fortun, famosa anche per essere una delle più brave artiste “en travestì” della notte milanese con il nome d’arte Yousi de Cuba.

Domenica 24 luglio, da una collaborazione Cuba-Argentina, l’Associazione Siboney e l’artista Vito Arena, creatore nel 2010 del movimento artistico-etico Abrazo Fulbolero in occasione dei mondiali di Calcio 2010 in Sudafrica, dalle ore 20,00 inviteranno gli ospiti del Festival alla performance Abrazo Fulbolero Latinoamericano per la Pace. Creando un abbraccio gigante in tutta l’area del festival, si darà vita ad un gesto collettivo, semplice e potente al tempo stesso, per riscoprire tramite una forte esperienza emotiva l’umanità e la solidarietà reciproche. Da qui si partirà per una grande Rueda, danza collettiva a ritmo di salsa e ballata in un grande cerchio. Il dress code del giorno 24 sono i colori bianco e celeste, come la bandiera argentina oppure bianco, rosso e blu come quella cubana. Alle ore 21,00 Berni Nash, cantante di primo piano nella scena cubana milanese, offrirà uno spettacolo musicale di ritmi tradizionali cubani.

Martedì 26 luglio, serata conclusiva a partire dalle ore 20,00 quando Niovis Soto, della scuola di danza Wemilere Academy Danza, presenterà lo spettacolo “Orisha”. La stessa Niovis insieme agli artisti cubani Los Atrevidos de Milan, Tito Calderon, William Valdez e Cubanissimo guideranno la seconda edizione della Conga della Pace, già presentata il giorno della inaugurazione. Alle 21 presentazione del libro Dall’Africa a Cuba dell’autore milanese Christian Doria. Il dress code del giorno 26 sono i colori rosso o nero, quelli di Elegguà la divinità che proteggerà il cammino di tutti i milanesi che vorranno sperimentare l’allegria e il mistero della Settimana di Cuba al Latin Festival di Assago

Print Friendly, PDF & Email