Scatti di campioni del mondo di Sci Alpino

By 3 Aprile 2015Italia

Per la prima volta tutte insieme le cinque coppe del mondo conquistate dalla Valanga Azzurra. E’ accaduto all’Hotel Bella Vista in occasione del 40° anno dall’ultimo successo di Gustav Thoeni

20150326thoeni_40anniTrafoi (BZ) 3 aprile – Tutte insieme in una sola serata le cinque Coppe del Mondo di Sci Alpino conquistate dalla Valanga Azzurra. E’ accaduto all’Hotel Bella Vista di Trafoi nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio a 1.500 metri di altitudine in uno scenario fatto di paesaggi naturali di montagna.  In occasione del quarantesimo anniversario dello storico parallelo di Ortisei del 1975 che consegnò a Gustav Thoeni la quarta sfera di cristallo della sua leggendaria carriera. L’Hotel Bella Vista, che oggi Thoeni gestisce con la sua prima figlia Petra e da cinque generazioni dalla sua famiglia, ha ospitato una bella serata di amarcord con alcuni protagonisti di quegli anni indimenticabili. Piero Gros, Mario Cotelli, Oreste Peccedi, Luciano Panatti, Erich Demetz, Helmuth Schmalzl e Rolando Thoeni tutti presenti come una foto ricordo a omaggiare con la loro presenza un vecchio amico e compagno di sfide. In particolare l’avversario Piero Gros. “Lo sport non è solo competizione ma amicizia” ha sottolineato Piero Gros. “Dalla Valle d’Aosta sono venuto a festeggiare Gustav con la coppa del mondo che ho conquistato nel 1974 perché gli sono amico prima di tutto, tante le emozioni e le avventure sportive vissute assieme”. Per cena il ristorante dell’hotel ha proposto piatti dal mix di cucina tradizionale dell’Alto Adige e mediterranea come i tortelloni ripieni di salsa alla cacciatora, con ragù di salsiccia e formaggio, accompagnati dai vini Linea Selezione della centenaria cantina di San Michele Appiano; Pinot Grigio Anger, il rosso Merlot-Cabernet De Piano e il moscato rosa.  Presenti all’evento il giornalista de L’Arena di Verona Lorenzo Fabiano che ha presentato il suo libro STENMARK VS THOENI. L’ULTIMA PORTA(Edizioni Mare Verticale) dedicato a quella straordinaria impresa di quarant’anni fa preceduto dalla proiezione di un filmato realizzato da Stephan Gander, dedicato alla carriera di Thoeni. Presente anche l’autrice della prefazione del libro Stefania Demetz, presidente del comitato organizzatore della coppa del mondo in Val Gardena.

Lascia un commento