Arte & Cultura

Sabato a Roma presentaziione del film”IL MIRAGGIO ADRIATICO”

By 19 Settembre 2018 No Comments

 Il film-documentario ”Il Miraggio Adriatico” di Gilberto Martinelli concorrente al Festival Internazionale di Tirana 2018, sara’ presentato sabato 22 settembre a Roma alle ore 17.30 al Teatro Brancaccino dall’ associazione Pro Gente e dall’ Accademia Argos-Terenzio Tocci.

di Romolo Martelloni

 


Il film-documentario ”Il Miraggio Adriatico” di Gilberto Martinelli concorrente al Festival Internazionale di Tirana 2018, sara’ presentato sabato 22 settembre a Roma alle ore 17.30 al Teatro Brancaccino dall’ associazione Pro Gente e dall’ Accademia Argos-Terenzio Tocci. E’ quanto informa un comunicato congiunto dei promotori nel quale si spiega che l’evento avra’ anche un dibattito sull’ attualita’, i valori, l’attivismo di Giuseppe Mazzini in Italia e in Europa.

L’incontro si aprirà con la presentazione dell’evento da parte del Vice Prefetto Mauro Passerotti, Presidente dell’Associazione per l’iniziativa culturale e solidale “PRO GENTE”, il quale ne illustrerà i fini  e porgerà un saluto ai partecipanti e alle Associazioni Amiche che hanno aderito alla manifestazione. Il dr. Terenzio d’Alena,  Presidente dell’ Accademia T. Tocci e Vicepresidente Naz. dell’ Associazione ARGOS-Forze di Polizia, introdurrà il dibattito storico su quanto il Mazzini ha lasciato fino ai giorni nostri in termini di attualità a chi lo ha seguito ideologicamente, compreso Terenzio Tocci, un avvocato italo-albanese che rimarcò fedelmente quelle gesta e quelle scelte di vita, agendo con il moschetto e con la penna fino ai tragici eventi dell’immediato dopoguerra. Fungerà da moderatore il giornalista Roberto Rosseti, già vicedirettore del TG1 – RAI.

Seguirà la proiezione del film documentario sulla figura di Terenzio Tocci, eroe e martire arberesh, ”confezionato in maniera assolutamente artistica dal regista Gilberto Martinelli, capace di inquadrare – sottolinea Mauro Passerotti – attraverso interviste ed immagini tale nobile figura ed emozionare sensibilmente gli spettatori soprattutto per l’interpretazione solida ed imparziale e nello stesso tempo suggestiva dei fatti”. Il dibattito vede protagonisti: Francesco Caccamo, docente di storia dell’Europa Orientale presso l’Universita’ di Chieti; Giorgio Vitangeli, del centro Studi Mazziniani; Roberto Falaschi, gia’ ambasciatore d’Italia in America Latina e Console degli Usa.

Lascia un commento