Connect with us
Azzera la bolletta

Salute

“Run For Sla” pronta ad attraversare l’Italia

Published

on

Tempo di lettura: 4 minuti

Dal 28 agosto, questa memorabile “corsa” nazionale unirà l’Italia da Agrigento a Venezia per raccogliere fondi contro la Sla e sostenere una struttura d’eccellenza nella ricerca

Trecentoquaranta atleti partecipanti, 16 tappe e più di 1800 km, 10 regioni italiane attraversate, 23 associazioni coinvolte e oltre 30 patrocini a sostegno dell’iniziativa. Questi sono solo alcuni dei numeri che rendono speciale la “Run For Sla – Agrigento Venezia 2023”. Si tratta di una “staffetta della solidarietà” che nasce sulle rive del lago di Garda per unire l’Italia intera all’insegna della ricerca, dello sport e della solidarietà.

Attraverso un percorso suggestivo, caratterizzato da momenti di socializzazione e divertimento nelle più belle strade e tra i paesaggi italiani ricchi di storia, sapori, ricordi ed emozioni, si celebra il dono più straordinario e unico, la vita. E lo si fa correndo per la ricerca.

“Run For Sla” punta a essere una corsa memorabile, un evento nazionale che dal prossimo 28 agosto 2023, con partenza da Agrigento, si concluderà il 13 settembre a Venezia, con l’obiettivo principale di far conoscere, informare e sensibilizzare le persone sulla Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA), malattia neurodegenerativa ad oggi senza cura e che purtroppo conta in Italia circa mille nuovi malati ogni anno.

Le donazioni raccolte grazie alla manifestazione saranno devolute al Centro Ricerche IRCCS dell’Ospedale San Raffaele di Milano, punto di riferimento mondiale nello studio della SLA.

«Sostenere la ricerca con l’aiuto delle associazioni sportive e di volontariato attive sul territorio nazionale, con il supporto di sponsor ed enti a cui siamo grati, è il motore trainante della manifestazione». Così commentano l’iniziativa Marco Roma, Marco Crestale e Fabrizio Amicabile, ideatori del progetto Run For Sla. «Vogliamo fare la differenza attraverso lo sport, toccando gran parte della penisola, informando e sensibilizzando alla raccolta fondi. Promuoviamo la consapevolezza nei cittadini e tra gli enti pubblici su questa grave patologia, per sostenere in primis chi ne soffre e i loro famigliari, e aprire un canale di speranza attraverso la ricerca di nuove cure».

LA CORSA

La corsa Agrigento-Venezia è un evento sportivo itinerante e cornice perfetta per esportare a livello italiano il nostro patrimonio turistico, ambientale, enogastronomico, sociale e culturale. Le fasi salienti delle tappe saranno trasmesse in live streaming sulla piattaforma nazionale Sportal.it.

La maratona si articola in 16 tappe, per 16 giorni, lungo più di 1.800 km attraversa dieci regioni con partenza da Agrigento il 28 agosto e arrivo a Venezia il 13 settembre.

A compierla saranno, in staffetta, circa 340 runner di una ventina di associazioni sportive italiane che hanno aderito con entusiasmo a questo evento, insieme a Fabrizio Amicabile – ultra-runner veronese già noto per le sue coraggiose imprese sportive benefiche e tra gli ideatori della corsa – che percorrendo l’ultima tratta, chiuderà tutte le tappe.

Tra gli atleti della solidarietà avrebbe dovuto esserci anche il colonnello dell’Esercito italiano Carlo Calcagni, testimonial di “Run For Sla”, atleta paralimpico, dal podio d’oro, che ha da subito accolto con entusiasmo questo progetto e lo ha promosso nell’ultimo anno con tutte le sue energie. Avrebbe seguito la corsa con il suo triciclo ma, purtroppo, a causa di un peggioramento del suo stato di salute ha dovuto subire un intervento urgente e non potrà partecipare all’evento.

Le tappe della corsa saranno trasmesse in streaming sulla piattaforma Sportal.it e saranno raccontate attraverso i canali social dell’evento con l’hashtag #runforsla.

Tutte le informazioni sul percorso, le tappe e le iniziative collaterali sono consultabili sul sito runforsla.it.

La manifestazione nei mesi scorsi è già stata presentata in più sedi, attraverso conferenze stampa in varie città d’Italia, compresa Roma, alla Camera dei Deputati e al Senato.

 I VILLAGGI

Cinque le città italiane che ospiteranno i Villaggi Run For Sla: Agrigento (Piazzale Giglia), Roma (Circolo ricreativo Dipendenti Difesa Aeronautica Militare), Bologna (Piazza Lucio Dalla), Verona (Galleria Filippini, il Mercato Coperto), Venezia (Chiostro M9).

Il “Run For Sla Village” sarà allestito in ogni location come uno spazio di aggregazione e informazione, oltre che di valorizzazione enogastronomica, dove troveranno spazio i racconti dei medici e le testimonianze dei malati, conferenze stampa con i giornalisti e anche una vetrina per associazioni locali e sponsor aderenti all’iniziativa.

UN PICCOLO AIUTO PUÓ FARE LA DIFFERENZA

La ricerca aiuta a costruire il futuro e nutre la speranza di cure migliori. Per contribuire, digita: www.gofundme.com cerca RunForSla, e donare quello che vuoi, a partire da 5,00 €.

Puoi sostenerci anche tramite un semplice bonifico bancario.

IBAN: IT98 X087 3554 7200 7000 0700 49 – causale “RUN FOR SLA”

La manifestazione sportiva benefica “Run For Sla” è organizzata dall’agenzia “Roma Creattiva” di Lonato del Garda con “Run For Sla Ssd arl”. Si ringraziano lo sponsor principale Grana Padano, il media partner Sportal.it nonché il partner tecnico Macron.

La manifestazione vanta la preziosa collaborazione di: Assoturismo, Confesercenti, Coldiretti, Coni, Comitato Italiano Paralimpico, Aeronautica Militare, Esercito Italiano, Parco della Valle dei Templi di Agrigento, CSV Cosenza ETS, Bologna Marathon, Verona Marathon, UNPLI Cosenza.

Infine, si ringraziano gli oltre cinquanta enti patrocinanti, tra regioni, province e comuni attraversati da questa Staffetta Solidale, che hanno manifestato la loro vicinanza allo scopo dell’evento.

Print Friendly, PDF & Email
Apollo Mini Fotovoltaico
Serratore Caffè

Questo si chiuderà in 0 secondi