Roma, si infrange una vetrata di accesso alla galleria Alberto Sordi. Incolumi i passanti

By 11 settembre 2015Italia

L’imponente lastra di vetro di quasi un centimetro di spessore si è infranta all’improvviso verso le 18,00 di oggi. Nessun ferito anche se qualche istante prima alcuni turisti erano passati proprio da quella porta a vetri che affaccia su

?

?

, 11 settembre – ‘ Ero impegnata nel mio lavoro, quando all’improvviso un forte fragore mi ha distolto. Ho girato lo sguardo verso l’entrata della galleria, e ho visto la grande anta della porta a vetri sulla mia sinistra completamente in pezzi’, così riferisce una giovanissima hostess commerciale che oggi pomeriggio ha assistito attonita all’infrangersi di una delle vetrate di accesso alla a Roma, sul lato di Piazza Colonna. Un pomeriggio caratterizzato da un violento temporale, come solo nella Capitale può accadere di tanto in tanto anche in quest’ultimo scorcio d’estate: pioggia a catinelle, a tratti quasi come vere secchiate d’acqua che cascano giù dal cielo. Ragion per cui nel centro di Roma la maggior parte tra i numerosi turisti in visita nella città eterna, e i romani stessi, si erano riversati all’interno del bellissimo salotto a ridosso di piazza Colonna. Poi il sole all’improvviso accompagnato da una massa di gente che riprende il suo cammino e dall’interno della galleria si avvia verso via del Corso. ‘ Forse la cerniera che regge la porta a vetri avrà avuto un cedimento’ riferisce un passante presente nel momento del crollo ‘ e le due ante avranno sbattuto una contro l’altra’. Certo è che per fortuna nessuno era al di sotto della nel momento in cui la stessa si è infranta in migliaia di pezzi, miracolosamente in questo tardo pomeriggio dell’11 settembre 2015 nessuno è rimasto ferito.

?

?


Certo bisognerà controllare gli altri accessi con identiche porte a vetri, per prevenire ulteriori episodi che mettono in pericolo il centro cittadino. E mentre un paio di addetti del personale, che presta il suo lavoro in attività del centro commerciale interno alla galleria, spazza via i vetri schizzati quasi sino su via del Corso, una mamma con una carrozzina  e due bimbi di lato attraversa la porta adiacente quella ‘esplosa’. Per fortuna qualche istante dopo il crollo della vetrata gemella.

 

Lascia un commento