Roma, al via la rassegna di teatro ‘Diritti al Belli’

By 22 Marzo 2019Cinema & Teatro

Dal 20 marzo al 14 aprile 2019 il Teatro Belli di Roma si tinge di “civiltà” dando vita e voce a chi porta sul palco la voce degli invisibili. Il progetto teatrale è a cura di Valentina Martino Ghiglia e Francesca Romana Miceli Picardi

Una rassegna di Teatro Civile, termine con il quale si definiscono comunemente gli spettacoli che portano sulla scena teatrale tematiche di attualità politica e sociale, che si è imposto oggi come una delle forme più vitali del teatro contemporaneo che affronta i temi dei Diritti Umani facili da trattare solo in apparenza: se ne parla molto ma in realtà si è sempre molto incerti su cosa dire e cosa fare. In una società moderna come la nostra, dove tutto sembra acquisito, dove tutti pensiamo di avere gli stessi diritti, di poter vivere le stesse vite, come possiamo ancora parlare di necessità di diritti? Siamo così certi che i diritti siano ormai acquisiti?

Da qui la decisione  di approfondire queste tematiche, legate al mondo LGBTQ, alla violenza di genere, al lavoro, all’immigrazione, al clima, all’integrazione, e tutto questo grazie anche al sostegno della Regione Lazio, al patrocinio del Municipio I Roma Centro e della L.I.D.U. onlus (lega italiana diritti dell’uomo) e al sostegno di Radio Rock.


Oltre agli spettacoli teatrali, ci saranno anche quattro giornate, i mercoledì, dedicate al cinema indipendente a cura della società Distribuzione Indipendente di Giovanni Costantino con 4 film a giornata e incontri con i registi.

Inoltre con il Municipio Roma I Centro abbiamo avviato l’iniziativa del “biglietto sospeso” per le persone meno abbienti che desiderano accedere alla rassegna.

Il costo dei biglietti: spettacoli teatrali: euro 15,00 intero – euro 10,00 ridotto. Cinema: euro 5,00

orario: Teatro sempre ore 21:00, cinema come da locandina

prenotazioni e info 06 5894875

Lascia un commento