Ritorna la Notte dei Maestri del Lievito Madre a Parma

By 20 Luglio 2018Food & Wine

Ospite d’eccezione Iginio Massari, che sarà premiato “Maestro dei Maestri del Lievito Madre”.

di Rossella Langone

La quarta edizione della Notte dei Maestri del Lievito Madre torna il 23 luglio alle ore 20, sotto i Portici del Grano di Piazza Garibaldi a Parma, eletta città creativa per la gastronomia Unesco. L’evento è dedicato alla degustazione dei prodotti lievitati artigianalmente ed è un appuntamento con i più grandi maestri pasticceri, ideato da Claudio Gatti di Pasticceria Tabiano, a Tabiano Terme, famoso per il lievito madre con cui prepara la famosa Focaccia di Tabiano, il suo dolce simbolo.


Quest’anno il maestro Gatti ha invitato a Parma, città famosa come la Food Valley Italiana,  numerosi Maestri del Lievito Madre che potranno interpretare a scelta una farina di gusto firmata Agugiaro & Figna per testarne la duttilità sulle proprie lavorazioni. L’obiettivo della manifestazione è quello  di promuovere il consumo dei lievitati per tutto l’anno, destagionalizzando prodotti come i panettoni e proponendoli come merende sotto l’ombrellone.

La serata verrà introdotta da un mini talk-show presentato da Carla Icardi, Direttore Progetti Food di MN Italia, per spiegare l’importanza della selezione delle materie prime di qualità nella realizzazione dei prodotti in degustazione e l’uso di un lievito vivo che, a seconda delle condizioni atmosferiche e delle diverse lavorazioni artigianali, darà un prodotto finito sempre diverso. Seguirà poi la degustazione di oltre 60 tipologie di lievitati rigorosamente artigianali, realizzati con il lievito madre dei maestri.

L’ospite d’onore della serata sarà Iginio Massari, il padre della pasticceria italiana, fondatore di AMPI Associazione Maestri Pasticceri Italiani e della Scuola di Cucina Professionale Cast Alimenti, protagonista del format televisivo The Sweetman Celebrities in onda su Sky Uno HD. Le sue creazioni si trovano nella Pasticceria Veneto a Brescia e nella Pasticceria Iginio Massari a Milano.

Lascia un commento