Connect with us

Attualità

Presentato al Senato un ddl bipartisan per una commissione d’inchiesta sui casi di femminicidio

Published

on

Tempo di lettura: 2 minuti

Parlamentari donne unite nel chiedere una commissione bicamerale contro violenza alle donne

uomini_violenti-285x214Roma, 27 giugno – Sono Valeria Fedeli e Anna Finocchiaro (Pd), Cinzia Bonfrisco (Pdl), Linda Lanzillotta e Stefania Giannini (Scelta Civica), Alessia Petraglia (Sel) e Cristina De Pietro (M5S) le prime firmatarie bipartisan del ddl presentato al Senato affinchè sia istituita una commissione d’inchiesta bicamerale sul fenomeno femminicidio in rapida crescita nel nostro Paese.

Dopo la ratifica della Convenzione di Istanbul dei giorni scorsi e su iniziativa delle parlamentari donne di ambedue le Camere questo provvedimento legislativo rappresenta  un altro passo avanti nella lotta contro la violenza alle donne, a partire da quella subita spesso in silenzio entro le mura domestiche.180917122-6ed3fc2f-0aa9-4ece-86e2-77e9de30bb91

“Abbiamo vissuto in queste settimane – ha sottolineato in particolare la Vicepresidente del Senato Linda Lanzillotta- una vera e propria emergenza, un clima di violenza nei confronti delle donne. Una violenza che spesso si sviluppa proprio all’interno delle famiglie. Per questo la commissione bicamerale è necessaria, perché rappresenta una sede istituzionale permanente che accende un faro su un fenomeno così grave come il femminicidio.agenzia-digitale-linda-lanzillotta-in-pole-position-638x425Una commissione che non deve essere solo di un genere ma, come prevede la legge, sia aperta e trasversale perché il femminicidio è un fenomeno che va combattuto senza distinzione di genere e coinvolgendo tutti in una battaglia che è prima di tutto culturale”.

 

 

Print Friendly, PDF & Email